Oggi è 21/10/2021, 17:50



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 21/03/2016, 20:21 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3368
Regione: Regno LombardoVeneto
Questa sezione è un pò trascurata da qualche tempo. Quindi ho pensato di fare un regalo al generale, presentandogli una galleria fotografica di belle auto (una, la mia) che sono sicuro non mancherà di apprezzare.
E non può nemmeno dire che è francese (almeno non del tutto). : Chessygrin :
Allegato:
DSCN7111.JPG
DSCN7111.JPG [ 3.81 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7112.JPG
DSCN7112.JPG [ 3.57 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7117.JPG
DSCN7117.JPG [ 3.62 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7119.JPG
DSCN7119.JPG [ 3.84 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7120.JPG
DSCN7120.JPG [ 3.87 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7122.JPG
DSCN7122.JPG [ 3.58 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7124.JPG
DSCN7124.JPG [ 3.35 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7129.JPG
DSCN7129.JPG [ 3.81 MiB | Osservato 10173 volte ]

Allegato:
DSCN7134.JPG
DSCN7134.JPG [ 3.62 MiB | Osservato 10173 volte ]

E per finire...















Allegato:
DSCN7131.JPG
DSCN7131.JPG [ 3.61 MiB | Osservato 10173 volte ]


Lo so, lo so generale, che sbavi, ma non mi devi ringraziare. Quando ci vedremo, se farai molto il bravo, ti farò fare un giretto. : Chessygrin :

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 21/03/2016, 20:30 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2549
Regione: Toscana
Bella! Una cosa non ho mai capito di quel genere di auto (berlina? Di macchine non ci capisco una fava): ma possibile che non riescano a pagare un ingegnere-disegnatore-progettista per piantare un tergicristallo da 10€ al lunotto posteriore? Sulla Vectra del mi' babbo, quelle volte che l'ho presa, mi son sempre trovato a moccolare se pioveva o se il vetro era sporco. Detesto non avere una visuale chiara di chi mi sta arrivando alle chiappe. Non penso che sia impossibilissimo implementare un tergicristallo in qualche modo... Possibilmente con la gommina che si sfila e si cambia con un euro e mezzo, non quei catafalchi che montano ora che costano come mezza macchina. Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 22/03/2016, 19:18 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 10250
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Giù ha scritto:
Bella! Una cosa non ho mai capito di quel genere di auto (berlina? Di macchine non ci capisco una fava): ma possibile che non riescano a pagare un ingegnere-disegnatore-progettista per piantare un tergicristallo da 10€ al lunotto posteriore? Sulla Vectra del mi' babbo, quelle volte che l'ho presa, mi son sempre trovato a moccolare se pioveva o se il vetro era sporco. Detesto non avere una visuale chiara di chi mi sta arrivando alle chiappe. Non penso che sia impossibilissimo implementare un tergicristallo in qualche modo... Possibilmente con la gommina che si sfila e si cambia con un euro e mezzo, non quei catafalchi che montano ora che costano come mezza macchina. Grazie.


Su un fumante mucchio di letame del genere stai a guardare se manca il tergicristallo? Va bene cercare il pelo nell'uovo, ma così mi sembra eccessivo.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 22/03/2016, 20:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 1012
Regione: Milanese errante
Non vorrei dire, ma le ci sono delle pegiò e delle alfiat che si sono copiate a vicenda. Oppure alla Pininfarina avevano poca fantasia...

Immagine

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 23/03/2016, 13:14 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 448
Regione: piemonte
Giù ha scritto:
Bella! Una cosa non ho mai capito di quel genere di auto (berlina? Di macchine non ci capisco una fava): ma possibile che non riescano a pagare un ingegnere-disegnatore-progettista per piantare un tergicristallo da 10€ al lunotto posteriore? Sulla Vectra del mi' babbo, quelle volte che l'ho presa, mi son sempre trovato a moccolare se pioveva o se il vetro era sporco. Detesto non avere una visuale chiara di chi mi sta arrivando alle chiappe. Non penso che sia impossibilissimo implementare un tergicristallo in qualche modo... Possibilmente con la gommina che si sfila e si cambia con un euro e mezzo, non quei catafalchi che montano ora che costano come mezza macchina. Grazie.


Ciao,
nelle berline è quasi impossibile mettere un tergicristallo sul vetro posteriore, soprattutto se esso è molto inclinato.
Quando l'auto è in marcia i filetti d'aria e le turbolenze da loro create, che percorrono la carrozzeria, alzerebbero il medesimo rendendo molto difficoltosa la loro funzione e quasi nulla al di sopra di certe velocità.

Maon


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 23/03/2016, 13:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/12/2015, 16:43
Messaggi: 269
Regione: Milano-Venezia
confermo.

il tergi posteriore è indispensabile sulle due-volumi perché i vortici *aspirano* contro il vetro acqua e sporcizia della strada.
invece nelle berline, il bagagliaio forma una cesura che taglia il *risucchione* e tiene sostanzialmente netto il vetro.

per quanto riguarda il disegno dell'alfa164 e della pegiò, che io sappia (ma potrei sbagliarmi) che l'intuizione sia combinato fra pininfarina e centro stile alfa.

il progetto dell'alfa164 derivava da un pianale studiato congiuntamente e messo in comune con saab e con il gruppo fiat-lancia. (l'alfa quando cominciò ad aderire al progetto comune era ancora dell'iri, e se non sbaglio l'acquisizione da parte della fiat avvenne a produzione già avviata o in fase di avvio).

quindi sullo stesso progetto di pianale nacquero:
- saab9000
- fiat croma
- lancia thema
- alfa164
(ognuno con le sue motorizzazioni, design, allestimenti ecc.)

la pegiò per fare la sua ammiraglia chiese a pinifarina di ispirarsi al modello di riferimento più avveniristico, che era appunto l'alfa164.
ma la pegiò non aveva lo stesso design coraggioso, e gli allestimenti erano abbastanza mediocri: pare che sia stato un mezzo flop.

ultima osservazione: l'alfa164 aveva una linea così coraggiosa che intuì con anticipo l'evoluzione del gusto e ancora oggi, 30 anni dopo, ha ancora lampi di freschezza stilistica.

_________________
i dettagli in cronaca


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 23/03/2016, 14:51 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2549
Regione: Toscana
Interessante il discorso dei flussi, non potrebbero ovviare neanche con uno spoilerino? Comunque in effetti non è che possono mettere un tergicristalli che va a certe velocità ed a certe no... Meglio non metterlo proprio. A questa cosa dei flussi non ci avevo mai pensato : Thumbup :


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 23/03/2016, 17:30 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 10250
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Tranquillo, anche alla peggiò non hanno mai pensato a fare una autovettura decente.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 24/03/2016, 12:20 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3368
Regione: Regno LombardoVeneto
gazzettiere ha scritto:
...omissis...
ma la pegiò non aveva lo stesso design coraggioso, e gli allestimenti erano abbastanza mediocri: pare che sia stato un mezzo flop.

ultima osservazione: l'alfa164 aveva una linea così coraggiosa che intuì con anticipo l'evoluzione del gusto e ancora oggi, 30 anni dopo, ha ancora lampi di freschezza stilistica.

Beh...insommma...

Alfa Romeo 164 esemplari prodotti 268.575
Peugeot 605 esemplari prodotti 252.185
(fonte Wikipedia)

Siamo lì, per due berline di alta gamma delle rispettive case. Se si considera la Peugeot un mezzo flop, che dire dell'Alfa?
In ogni caso il prodotto stilistico migliore della Peugeot del periodo, non fu la 605 ma la media di casa, la 405, sempre targata Pininfarina.
Immagine

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotografo delle dive
MessaggioInviato: 02/10/2017, 19:19 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3368
Regione: Regno LombardoVeneto
Allegato:
20171001_131718[1].jpg
20171001_131718[1].jpg [ 4.07 MiB | Osservato 8746 volte ]

Allegato:
20171001_131722[1].jpg
20171001_131722[1].jpg [ 4.31 MiB | Osservato 8746 volte ]

Allegato:
20171001_172518[1].jpg
20171001_172518[1].jpg [ 4.57 MiB | Osservato 8746 volte ]

Ho pensato di fare cosa gradita al nostro generale mettendo qualche immagine dell'ultimo raduno del Peugeot 406 coupè Club.

Per lui che non è avvezzo ad essere circondato da cotanta bellezza motoristica sarà una bella sorpresa.

: Chessygrin : : Chessygrin :

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]