Oggi è 18/07/2018, 7:07



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Longevità canne
MessaggioInviato: 08/04/2018, 19:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 15:43
Messaggi: 388
Località: Ghenebe
Regione: Siben Komoine
Ebbene sì, chi sa dirmi quanti colpi riesce a fare una canna rigata di un'avancarica prima di avere apprezzabili decadimenti nella precisione?
Ovviamente varierà in funzione del calibro, il dosaggio di PN e il passo di rigatura.
Sono tormentato dal dubbio che il mio Gibbs sia da rottamare. : Fuck You :

Danke

_________________
Solo quando una zanzara si posa sui testicoli, ti rendi conto che c'è sempre un modo per risolvere i problemi senza usare la violenza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 08/04/2018, 20:40 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2810
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Il Gibbs è un bastardo, punto e basta.

Le canne delle armi ad avancarica non durano certo all'infinito, ma più del calibro, il dosaggio di PN e il passo di rigatura conta la pulizia che alla fine di ogni sessione si deve fare.

Ci sono armi origlinali napoleoniche che tirano esattamente come quelle appena uscite dalla fabbrica.

E poi, come ho detto, il Gibbs è un bastardo.

Anche il Pedersoli c'ha messo del suo perchè ha fatto le righe poco profonde così si sporcano subito.

Il tuo potrebbe anche essersi impiombato (succede),
prova a passarci uno spiombatore-sramatore e poi dacci dentro di scovolino come se non ci fosse un domani.

Facci sapere,
ciao Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 08/04/2018, 21:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3872
Regione: calabria
dovresti trovare un sistema (boroscopio serio) per guardare la canna e controllare le condizioni nella zona e poco-avanti dove quando caricato si trova la pallottola.

un esempio:
con la mia carabina baikal monocolpo basculante in 222rem , appena presa, nuova e mai sparato.
feci lo stampo in zolfo della camera di cartuccia e raccordo e porzione di anima rigata,
dopo un 2500 inneschi bruciati (conservo i cartoncini) in cariche sia ridotte che piene ,
il nuovo stampo in zolfo mi dava un raccordo corroso con un avanzamento di qualche millimetro.

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 08/04/2018, 23:09 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2035
Regione: Romagna
Saltner ha scritto:
Ebbene sì, chi sa dirmi quanti colpi riesce a fare una canna rigata di un'avancarica prima di avere apprezzabili decadimenti nella precisione?
Ovviamente varierà in funzione del calibro, il dosaggio di PN e il passo di rigatura.
Sono tormentato dal dubbio che il mio Gibbs sia da rottamare. : Fuck You :

Danke


anche il miglior tiratore (di campionato) italiano con armi ad avancarica a 100m. ultimamente ha espresso il dubbio di aver finito le rigature a forza di pulire perché il suo non è più preciso, ma io prima di rottamare proverei a svitare il vitone di culatta (o farlo svitare da bravo artigiano che non abbia per iniziali GMDV) ed effettuare una profonda pulizia e scovolatura

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 09/04/2018, 8:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 15:43
Messaggi: 388
Località: Ghenebe
Regione: Siben Komoine
Il vitone lo rimuovo sempre a fine stagione, visivamente è tutto splendente : Chessygrin : escludo la possibilità dell'impiombatura perchè negli ultimi 3 anni ho usato le incartate, solo domenica ho tentato con le GG per vedere se qualcosa era cambiato : Hurted :
Ho sentitito Pierangelo e mi conferma che 2.500 colpi cominciano ad essere parecchi e crede che dovrò sostituire la canna. Mi ha invitato di portargli il fucile che facciamo delle misure con i tamponi. : Cry :

Se dovessi cambiar canna credo che ci vogliano 700-800 neuroni e a sto punto non so cosa fare, se la vita tecnica è di 2000 colpi non ne vale proprio la pena, in 4 anni è già bella che finita : Evil :

Esser sicuro che una canna inox dura di più.... : Wink :

_________________
Solo quando una zanzara si posa sui testicoli, ti rendi conto che c'è sempre un modo per risolvere i problemi senza usare la violenza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 09/04/2018, 11:14 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2810
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Io tengo una pagina di exell dove annoto tutti i miei risultati,
domenica, in Vetterli ho fatto 90/100 e questo è nella mia media.

Il mio massimo che ho fatto è di 95/100 (è verificabile perchè è in gara)
ed il mio minimo è stato di 74/100 (evidentemente ero in giornata NO )
ma la mia media gira intorno ai 89-90/100

Con il mio Tryon ho sparato molto,
miniè, ogivali ed tonde con pezzuola,
l'ho comprato usato anni fà e non s'o quanto e come l'ha usato il precedente proprietario.

Ma tira ancora bene.

Il Pedersoli li vende : Chessygrin : ... ed io sono malizioso,
molto malizioso...
: Chessygrin :

Mi sà che sei incappato in una giornata NO.

Conn calma, tra qualche giorno, prova a ritirare con le incartate.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 09/04/2018, 15:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 15:43
Messaggi: 388
Località: Ghenebe
Regione: Siben Komoine
Tutte giornate NO in tre anni mi sembrano eccessive : Andry :

_________________
Solo quando una zanzara si posa sui testicoli, ti rendi conto che c'è sempre un modo per risolvere i problemi senza usare la violenza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 10/04/2018, 20:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1261
Regione: Puglia
Saltner ha scritto:
Ebbene sì, chi sa dirmi quanti colpi riesce a fare una canna rigata di un'avancarica prima di avere apprezzabili decadimenti nella precisione?
Ovviamente varierà in funzione del calibro, il dosaggio di PN e il passo di rigatura.
Sono tormentato dal dubbio che il mio Gibbs sia da rottamare. : Fuck You :

Danke


Non c'è un numero max di colpi
l'usura della rigatura dipende da tanti fattori, in primis il dosaggio di PN
(e tu non ci vai tanto leggero) e poi una serie di concause ne cito un'altra
il cal. delle palle e il piombo "se più duro o meno..."


[quote Rombaball ] Ci sono armi origlinali napoleoniche che tirano esattamente come quelle appena uscite dalla fabbrica.[/quote]
le armi ad avancarica originali, hanno una rigatura molto più profonda
erano fatte apposta per il deposito delle fecce lasciate dalla PN
(una volta non pulivano la canna ad ogni colpo, non c'era bisogno)


[quote Rombaball ] Anche il Pedersoli c'ha messo del suo perchè ha fatto le righe poco profonde così si sporcano subito.[/quote]
Non solo Pedersoli fa le righe poco profonde,
ho avuto modo di guardare le righe di altri nomi, e ti posso garantire che sono anche queste poco profonde.
Secondo me lo fanno apposta, altrimenti non venderebbero più.
Si dovrebbe chiedere se fanno le canne customizzate con rigature più profonde


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 11/04/2018, 4:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3872
Regione: calabria
le canne pedersoli con che tecnica sono rigate ?

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Longevità canne
MessaggioInviato: 11/04/2018, 7:04 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2810
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Nel filmato vedi tutta la lavorazione delle canne

https://www.youtube.com/watch?v=dnNbx7BVY9g


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]