Oggi è 19/03/2019, 4:20



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 16:30 
Non connesso

Iscritto il: 04/03/2019, 15:30
Messaggi: 11
Regione: Lazio
Ho proprio bisogno di un vostro aiuto l'arma in oggetto e del 1969 .
Qualche giorno fa mi sono iscritto e stamattina campo di tiro ho avuto un problema tamburo bloccato poi aperto a casae ho trovato il cono di forzamento fratturato nella parte inferiore.
Al mio attivo solo 3000-4000 colpi, mio padre due tamburi precedente proprietario intorno ai 10000.
L'arma è stata acquistata da mio padre nel 72 poi acquistata da me nel 2018.
Io ricarico seguendo scrupolosamente limiti tabellari.
È possibile rimediare a questo inconveniente per il cono di forzamento.
Resto in attesa gli soluzioni o di informazioni grazie mille


Allegati:
IMG_20190314_152930_091.jpg
IMG_20190314_152930_091.jpg [ 124.17 KiB | Osservato 100 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 17:19 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2179
Regione: Romagna
Se è ancora in produzione o se si trova canna nuova in giacenza, portare il tutto da un armaiolo che sega via la parte scoppiata, svita e cambia la canna
Tutto sta a vedere la difficoltà del reperimento e sopratutto la spesa
l’arma aveva già sparato molto

_________________
Gesù di Nazareth:
-Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!-
Luca 12-49
-Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione-
Luca 12-51


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 18:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4184
Regione: calabria
fooleydad ha scritto:
Se è ancora in produzione o se si trova canna nuova in giacenza, portare il tutto da un armaiolo che sega via la parte scoppiata, svita e cambia la canna
Tutto sta a vedere la difficoltà del reperimento e sopratutto la spesa
l’arma aveva già sparato molto

una canna originale e dove la pesca ?
al limite......... uno spezzone di canna rigata da filettare e poi saldare per brasatura il fermo del tamburo. ma sempre la deve far ri-bancare.
ma considerando sempre il costo ne trova una usata migilore.

se non ha legami affettivi io consiglio di smontare guancette, meccanismo di scatto (cane, grilletto, molle, ecc) e meccanismo di espulsione (lo stelo con la stella a sei punte) ed eventualmente tacca e mirino se sfilabili.
sti pezzi sono di libera vendita e potrebbe recuperare qualcosa.
il fusto con matricola e tamburo portare a demolizione e depennare dalla denuncia.

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 20:42 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2179
Regione: Romagna
Ogni tanto concordo anche con Mimmo

_________________
Gesù di Nazareth:
-Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!-
Luca 12-49
-Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione-
Luca 12-51


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 21:32 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3060
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Allegato:
2.jpg
2.jpg [ 46.99 KiB | Osservato 77 volte ]

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 23:33 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2165
Regione: Toscana
Strano però... Una rottura così non l'avevo mai vista


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 14/03/2019, 23:45 
Non connesso

Iscritto il: 04/03/2019, 15:30
Messaggi: 11
Regione: Lazio
Dillo a me non ho mai visto la rottura di un revolver o di una semiautomatica.
Grazie a tutti per le spiegazioni
Ringraziamento speciale per mimmo002 penso seguirò.
Se posso: quale revolver mi può garantire una vita sui 20000 o maggiore senza questi imprevisti? Credevo che 13,15 Mila fossero pochi stimo i 20000 in tre anni.
Grazie in anticipo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 15/03/2019, 1:50 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2179
Regione: Romagna
è possibile che la canna fosse leggermente disassata con le camere del tamburo?
In questo caso sarebbe stato colpito il cono di forzamento tutte le volte in modo non omogeneo
e ad un certo punto ha ceduto.
Un difetto che del resto non si noterebbe facilmente, nel revolver quando un difetto interessa la canna e non le camere viene ripetuto in modo omogeneo ad ogni colpo e quindi diventa non rilevabile allo sparo

_________________
Gesù di Nazareth:
-Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!-
Luca 12-49
-Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione-
Luca 12-51


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 15/03/2019, 8:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4184
Regione: calabria
fooleydad ha scritto:
è possibile che la canna fosse leggermente disassata con le camere del tamburo?
In questo caso sarebbe stato colpito il cono di forzamento tutte le volte in modo non omogeneo
e ad un certo punto ha ceduto.
Un difetto che del resto non si noterebbe facilmente, nel revolver quando un difetto interessa la canna e non le camere viene ripetuto in modo omogeneo ad ogni colpo e quindi diventa non rilevabile allo sparo

SI legge sui sacri testi, che nei revolver le tolleranze ed i giochi o i disallineamenti tra canna e tamburo vengano compensati da un allineamento esatto e naturale creato allo sparo da particolari turbolenze .(dovrei ricercare nei testi la esatta dizione e non ho voglia)
tornando da una analisi di sta sventura :
sto revolver ha anni di vita e relativo servizio, tutto ha un inizio e una fine.
se si apriva la canna nella zona centrale si poteva imputare ad una palla inceppata e una seconda che la colpisce,
ma da come sembra si sia aperto quel cono di raccordo (il primo che vedo in quel modo) sembra un ordinario cedimento strutturale , un tubo che si strappa per la pressione.
in immagine il mio revolver remington avancarica allo sparo (immagine di archivio fatta diversi anni fa) guardate che immagine coreografica di cosa sfiata nei revolver dallo spazio tra tamburo e cono di raccordo.
ed e uguale e piu potente nelle armi a polveri bianche.
Allegato:
14jpg.jpg
14jpg.jpg [ 111.96 KiB | Osservato 62 volte ]


P.S. quale il meglio revolver .........lascio ad altri la risposta.

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S&W 15 cal.38 spec
MessaggioInviato: 15/03/2019, 11:47 
Non connesso

Iscritto il: 14/06/2018, 0:00
Messaggi: 219
Regione: Piemonte
Ciao jcondor, non avevo mai visto "la fine di una rivoltella" : Cry : : Cry : Per la scelta del prossimo revolver, visto che usavi il 38 spl, io mi orienterei su un'arma camerata magari in 357 mag. ....... che a parere mio (azzardo) dovrebbe essere più robusta. Poi ci puoi sparare tranquillamente il 38 spl
Ciao Dieguito


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Heise IT-Markt [Crawler] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]