Oggi è 16/08/2018, 16:00



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 24/02/2016, 22:12 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2830
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Non hai letto il link che ti ho messo : Andry :

Visto che non hai voglia di leggerlo lo copio e lo trascrivo:

7000-7500 colpi se l'arma fa <2500-2800 atm
4000 - 4500 se fa circa 3000 atm
1500 - 2000 se fa circa 3500 atm
1000 - 1500 se fa oltre i 3500 atm

Copio ed incollo dallo stesso sito:
"I valori dati ,comunque sono largamente indicativi, e ricavati da una casistica generale di durata, e non possono essere presi come preciso riferimento. Le canne delle carabine camerate in calibro 22 LR hanno una durata maggiore , perché trattandosi di un calibro a percussione anulare di carica modesta, con proiettile in piombo nudo, logorano pochissimo le camere e le rigature. Questo calibro infatti sviluppa valori pressori estremamente bassi espressi nell’ordine di circa 1.300 atmosfere, dati questi che sono blandamente usuranti , e prolungano la vita della canna in un uso di 15.000/18.000 colpi"


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 25/02/2016, 8:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3924
Regione: calabria
visto che non usiamo leggere i link messi.....ne riporto un paio anche io : Chessygrin :

si tratta delle tabelle C.I.P. riguardanti le pressioni di esercizio delle munizioni
http://www.tiropratico.com/htm/CIP.htm
http://www.tiropratico.com/CIP/Tabelle% ... _press.pdf
e per miglior visone ho estratto la immagine dallo schermo.
Allegato:
Cattura.JPG
Cattura.JPG [ 85.9 KiB | Osservato 1287 volte ]


si nota che la 220swift ha come pressione di esercizio BAR 4300
e la comune 223Rem ha la stessa pressione di BAR 4300
e
non mi risulta che chi possiede le armi in 223R si lamenti della scarsa durata delle canni,
e che sparacchiano in poligono a più non posso, favoriti dal costo munizioni, considerando che si trovano in commercio a basso costo materiale di scarto militare anche da paesi dell'est

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 31/05/2018, 3:01 
Non connesso

Iscritto il: 30/05/2018, 0:32
Messaggi: 11
Regione: Sardegna
Scrivo la mia: glock 17 di quarta gen. usata con blindato anche ma prevalentemente con cariche di frex green 4,3 grs, palle per la maggiore da 125 galvanizzate ad alto spessore, v0 di 325-335m/s, è mi diverto a tirare 60 colpi con velocità di fuoco da dinamico senza neanche aspettare di essere tornato in puntamento e non preoccupandomi troppo di come premo il grilletto... : WohoW : ne ho sparato circa 50.000. Se faccio un mirato da 25m metto ancora tutto in 15-18cm, in morsa senza il mio scarso manico farebbe sicuramente di meglio :nj:
La pistola l’ho pulita fino ai primi 10000 ogni sessione da 200 colpi con smontaggio ordinario, poi per mancanza di voglia ho iniziato a scendere ad una pulizia ogni 400 colpi che continua tuttora ed ogni 6-7000 faccio la straordinaria pezzo per pezzo.
Carabina 22 e pompa 12 non consideriamoli neanche perché praticamente sono eterni, anch’essi pulizia costante e per ora sempre ordinaria, con le armi lunghe tendo a pulirle sempre entro le 6 ore dalla sessione di tiro, non so mi sembrano più “delicate”. Una sciccheria che faccio solo al .22 e non pulire mai la canna, ho notato una miglior precisione delle rosate e molti meno flyer.
Il 223 lo tratto “male”... sessioni da 250 colpi almeno tutti commerciali con hp-bt fmj da 69grs, di sicuro non lento e mirato : Twisted : , per adesso ha all’attivo circa 5000 colpi e gli ho fatto solo pulizie ordinarie e mai straordinarie.
Col 308 la prima volta che ci ho sparato ho tirato 400 colpi in una singola sessione tutto fmj commerciale per tarare l’ottica a varie distanze e poi da allora stiamo a circa 3000-3500 colpi sparati. Precisione fino ai 300 provati regolarmente, impeccabile. Chiedetegli al 700 vtr se alla prima sessione gli ho fatto il rodaggio della canna!!! : Razz :

_________________
Glock 17
Remington 700vtr
Savage mkII
Optima aimguard
Nea 15
Ruger sr22


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 13/06/2018, 15:12 
Non connesso

Iscritto il: 06/07/2015, 11:29
Messaggi: 325
Regione: impero de' li tur
col .22lr, non pulendo la canna, non la sgrassi, quindi dopo il primo colpo,sei in mira ;
se la pulisci,ti occorrono 4/5 colpi ( d'inverno) per riingrassarla, quando fa caldo sono a sufficienza 3 colpi
riguardo ai flyer, devo ancora capire cosa siano
ovvero
per la mia minima esperienza , ce' una sottile, impalpabile linea di demarcazione , tra il flyer e la cappella ( errore)
so di per certo che, i primi capitano molto spesso, i secondi sono rarissimi
io ,che uso munizioni di un livello che ritengo buono, invece, faccio tante cappelle ed e' per quello che i flyer mi risultano quasi sconosciuti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 13/06/2018, 19:35 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
Popshovit ha scritto:
.......
Col 308 la prima volta che ci ho sparato ho tirato 400 colpi in una singola sessione tutto fmj commerciale per tarare l’ottica a varie distanze..........

600 € di cartucce in una sola sessione di tiro?!!?!!
ma allora nel forum non ci sono solo morti di fame come fooleydad!

....e la spalla? Io dopo 40 colpi di 8x57 meditai di lasciar perdere le armi e di iscrivermi ad una bocciofila!

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 26/06/2018, 11:21 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 251
Regione: lazio
Scusate la domanda poco scientifica. Ma qual è il "giusto tempo di raffreddamento" tra un tiro e l'altro? Io quando sparo con il Mannlicher Berthier 8x50R Lebel (che ricarico con 43 grani di IMR 4895 dietro una palla da 200 gr). di solito consumo 20 colpi a sessione e aspetto, tra un tiro e l'altro, il tempo di poter toccare la canna senza avere una sensazione ... spiacevole. Quindi un paio di minuti con l'otturatore aperto.In quale altro modo ci si può regolare?
Con il .22 per es. non mi son mai posto il problema, anche perchè non mi pare che la canna della carabina si riscaldi così tanto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 26/06/2018, 13:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3924
Regione: calabria
EMILIO ha scritto:
Scusate la domanda poco scientifica. Ma qual è il "giusto tempo di raffreddamento" tra un tiro e l'altro? Io quando sparo con il Mannlicher Berthier 8x50R Lebel (che ricarico con 43 grani di IMR 4895 dietro una palla da 200 gr). di solito consumo 20 colpi a sessione e aspetto, tra un tiro e l'altro, il tempo di poter toccare la canna senza avere una sensazione ... spiacevole. Quindi un paio di minuti con l'otturatore aperto.In quale altro modo ci si può regolare?
Con il .22 per es. non mi son mai posto il problema, anche perchè non mi pare che la canna della carabina si riscaldi così tanto.

questa della canna che riscalda e come e perche riscalda e cosa molto "elastica"
ti sei mai spiegato perche i vecchi fucili militari avevano il copricanna ch copriva tutta la canna ?????
perche continuavano a sparare anche quando la canna bolliva.
tecnicamente una canna che riscalda dipende dal tipo e quantità di polvere, delle dimensioni dei metalli.
fai una prova:
carica delle cartucce del tuo mannlicher con polvere nera , riempi il bossolo e non ti proccupare perhce nacque per quello.
dopo 5 colpi non lo potrai toccare.

P.S.

per le cartucce in denuncia come hai risolto ?
io ne possiedo uno corto in 8x56R hungarian e trovo i bossoli della PPu , tu cosa modifichi ?

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 26/06/2018, 15:18 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2830
Località: Pavia
Regione: Lombardia
La maniera di tirare che, un soldato, ha in guerra è molto diversa da quella che abbiamo noi quando andiamo al poligono.

In guerra sparano migliaia di colpi,
ma quanti effettivamente andranno a segno ?

Per fortuna pochi.

Noi la poligono invece vogliamo (vorremmo) andare sul 10,
e quì incominciano i problemi...

Uno di questi è il riscaldamento della canna.

La canna è forata al centro,
ma in meccanica esiste la tolleranza e, spece sui fucili militari, qualche centesimo di tolleranza c'è senz'altro.

Guarda il disegno, il foro non è in centro, OK ho esagerato ma per farti capire.

Allegato:
foro.png
foro.png [ 3.26 KiB | Osservato 253 volte ]




Quando la canna si scalda il metallo si dilata, ma il lato dx si scalderà diversamente dal lato sin. e quindi la canna si torce da un lato.

Come abbiamo detto in un fucile in mano ad un militare questo non ha molta importanza, e se vuoi andare semplicemente nel nero non l'ha anche per te,
ma se vuoi una rosata stretta devi ripetere sempre i tiri alla stessa maniera e sempre con la canna alla stessa temperatura.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 26/06/2018, 15:48 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 251
Regione: lazio
Semplicemente, la domanda su come raffreddare la canna l'ho fatta perchè mi avevano incuriosito le affermazioni di Rombaball ("... senza lasciarle raffreddare tra un colpo e l'altro..) e di Ike ("...se raffredda nel modo adeguato..."), e allora mi sono chiesto, anzi, ho chiesto al forum: "Qual è il modo adeguato?".
Rispondo alla domanda di Mimmo sulle cartucce 8Lebel:
Anni fa trovai in armeria 20 cartucce originali 8x50R lebel, e le misi in denuncia.
Successivamente un amico mi ha procurato circa 300 bossoli nuovi della Graf, sempre di quel calibro. Uso quelli. Ne ho per un bel po' di tempo, considerato che porto quell'arma in poligono una volta l'anno a sparare 20 colpi, e posso anche riusare i bossoli più di una volta!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info durata canne
MessaggioInviato: 26/06/2018, 17:19 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2830
Località: Pavia
Regione: Lombardia
< ... e allora mi sono chiesto, anzi, ho chiesto al forum: "Qual è il modo adeguato?"....<
<<<<<<<<<<<<<<<<<

Il modo adeguato è quello di avere sempre la canna alla stessa temperatura
(circa alla stessa temperatura) quindi non ha importanza la temperatura in gradi purchè sia sempre quella e non che cresce, cresce, cresce ...

Perchè solo così la torsione della canna e la conseguente resa sarà sempre omogenea.

Il mio 308 W è un kipplauf ed ha una canna molto leggera che si scalda molto,
tra un colpo e l'altro io ci passo un paio di pezzuole, non tanto per pulirlo, ma per far passare il tempo.

Al TSN di Pavia abbiamo anche un armadio che soffia aria gelida dentro la canna,
c'è chi lo mette lì, io non l'ho mai fatto.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]