Oggi è 18/11/2017, 13:52



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Olio che passione
MessaggioInviato: 07/09/2017, 17:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1150
Regione: Puglia
per quanto riguarda l'olio d'oliva ci sarebbe da scrivere 10 pagine
se ne fai molto come lo facevo io una volta ( facevo 100 q. l'anno ) il lampante va dato subito alla'mmasso se lo tieni un anno l'acidità raddoppia, non è come dice ike che perde l'acidità, ma raddoppia, e se lo tieni due anni quatriplica.
Se ti fai l'olio extravergine o vergine dipende le annate, ti fai la quantità da consumare in famiglia, un po di più se lannata è buona, perché non sai come viene la prossima;
se rimane, noi accendiamo anche il fuoco d'inverno lo usiamo come (accendifuoco) : Chessygrin :
o si usa per friggere, o ci puoi fare degli ottimi saponi.

per imbottigliare l'olio e venderlo, io non lo mai fatto, perché per farlo devi stare in certi parametri di legge che praticamente è impossibile.
chi lo fa, stai tranquillo che non è onesto, e sono tutti fuori legge.(ma sono costretti)

dovete capire una cosa, poi chiudo perche è troppo lungo,
l'olio extravergine che viene prodotto, è una quantità insignificante rispetto alla richiesta di mercato,
quel poco che si fa, viene consumato da una ristretta cerchia.
tutto il resto che vedete nei supermercati, è tutta sofisticazione.
tutto questo succede per le leggi a cazzo di cane.
se facessero imbottigliare anche l'olio vergine,(che è piu facile produrre, e ci sono quantità consistenti) tutta questa sofisticazione non ci sarebbe,e la gente mangerebbe un prodotto molto più naturale. (l'olio extravergine è pieno di insetticidi, il vergine no)
non mi metto a spiegare il perché, è troppo lungo, chiudo così

ciao Tigre


Ultima modifica di ettolo il 08/09/2017, 9:42, modificato 1 volta in totale.
Fatto un po' di taglia e cuci per dividere l'argomento olio; mi scuso con Romba per avergli seccato il messaggio in cui ci dava giustamente degli zucconi!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 17:20 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3667
Regione: Toscana
Tigre ha scritto:
se rimane, noi accendiamo anche il fuoco d'inverno lo usiamo come (accendifuoco) : Chessygrin :
o si usa per friggere, o ci puoi fare degli ottimi saponi.

ciao Tigre


Saponi? Fatto! Mi sono divertito con i ragazzi e ci siamo fatti anche un 'timbro' in ottone per imprimere il logo sulle saponette. Chiaramente per uso personale/amici, niente vendita.
Accendifuoco? : Eeek : (<- faccina da stupore) Come lo usi?

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 17:24 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1793
Regione: Romagna
Agriturismo Torre di Cavina di Brisighella, il proprietario della tenuta (24.000 ulivi di cui 500 ultracentenari) si è costruito il frantoio e si fa l'olio in proprio, quindi km 0 e prezzi minimi, vuole comunque 18€ al kg, il famoso "Brisighello" del consorzio invece a volte sfiora i 30.
Trovare l'extravergine al supermarket a poco più di 3 evri effettivamente qualche dubbio lo pone....

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 18:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9154
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Bah.
Vero che ci sarebbero da scrivere tante e tante pagine, e si va fuori tema mancando di rispetto a coso, quello lì che ha scritto il topico che ha il nome difficile.
Però l'olio da come lo fate voi a come lo faccio io (noi toscani) è un po diverso.
La classificazione vergine, extravergine di fatto non esiste. Quando macini a pietra a freddo, strizzi i fiscoli senza acqua calda sai una sega se è vergine o extra, è quello che è e ha del residuo. I veleni non esistono più, il famoso rogor non è più commerciabile e sostituito da pigliativi costosi e inutili, quindi non si usa più. Altra cosa, a 18 euro al kg io mai venduto. 10 massimo 12. E sfido chi ha assaggaito il mio a dire che non è buono. Chiaramente con poco più di 1100 piante ne faccio poco. Raccolgo e frango. Non colgo quelle per terra. Non le lascio seccare. Il discorso acidità è stato testato dalla pediatra dei miei figlioli che è nutrizionista.
Ma sto parlando di varietà leccino e frantoiano, qualche pendolino ma il 4-5%. Non so che cosa producano le vostre piante che a vederle sono più simili a sughere.
Ad ogni modo, disponibile a ogni prova e ogni analisi.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: olio 2
MessaggioInviato: 07/09/2017, 19:29 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2017, 8:57
Messaggi: 36
Regione: Toscana
Non mi toccate l olio!
Dico solo che alla borsa merci sta o almeno stava un paio di anni fa a 4,5 euro il kg... Ma si parla di olio non certo doc, acquistato a diverse autobotti per volta, da trasportare e imbottigliare. Quindi chiedetevi cosa possa essere quella roba venduta a meno di 6 o 7 euro...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 19:34 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1793
Regione: Romagna
ho un fratello chef in uno dei più famosi ristoranti di Bologna, non so cosa usa al ristorante, a casa uso olio di Montecatini di uno specifico produttore (55€, 5 litri)

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 20:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1150
Regione: Puglia
ettolo ha scritto:
Accendifuoco? : Eeek : (<- faccina da stupore) Come lo usi?


non c'è bisogno che mi metti trapparentesi il significato della faccina : Smile :
non lo sapevi che l'olio d'oliva è infiammabile? ???
lo butti su la legna e appicchi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 20:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3534
Regione: calabria
avete idea come sono le piante di ulivo nella piana di gioia tauro ?

Allegato:
olivo.JPG
olivo.JPG [ 165.32 KiB | Osservato 298 volte ]

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 21:12 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2601
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Volete parlare di olio e di olive ?

Non c'è problema, aprite un coso su "Bar sport" o su "Cucina che passione" e continuate lì : Andry :


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Informazione e valutazione armi varie
MessaggioInviato: 07/09/2017, 22:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1150
Regione: Puglia
Ike ha scritto:
Però l'olio da come lo fate voi a come lo faccio io (noi toscani) è un po diverso.

a si e che c'è di diverso : Lol :

Cita:
La classificazione vergine, extravergine di fatto non esiste.

infatti non dovrebbe esistere, ma per la legge non è cosi.
l'oliva viene raccolta macinata e spremuta a freddo e l'olio che esce separato con nappo a mano, è olio vergine, extravergine è un termine dato dopo per classificare un olio di qualità superiore; ma qual'è questa qualità superiore?

Cita:
Quando macini a pietra a freddo, strizzi i fiscoli senza acqua calda sai una sega se è vergine o extra,

appunto quello si vede dopo.

Cita:
I veleni non esistono più, il famoso rogor non è più commerciabile

dici? il rogor nome commerciale(principio attivo dimetoato) è in commercio, solo non viene venduto a tutti ma ai possessori di patentino.

Cita:
E sfido chi ha assaggaito il mio a dire che non è buono.

che centra, se l'oliva viene tirata dalla pianta, portata al frantoio in giornata macinata ed estratto l'olio, l'olio è sempre buono; ma non è da li che si vede se un olio è extra o meno

Cita:
Chiaramente con poco più di 1100 piante ne faccio poco. Raccolgo e frango. Non colgo quelle per terra. Non le lascio seccare.

io avevo 1000 piante distribuite in 10 ettari ma secolari enormi, ogni pianta copre 100 m quadri di terreno e anche più; ogni pianta può produrre tre quattro q. di olive, ci sono piante anche 5-6 q. di olive, ce n'era uno mastodontico che un anno fece 18 quintali di olive.
quindi nulla a che vedere co i vostri alberetti nani quindi impossibile tirarle tutte.


Cita:
Il discorso acidità è stato testato dalla pediatra dei miei figlioli che è nutrizionista.

lanalisi dell'acidita la faccio io personalmente.

Cita:
Non so che cosa producano le vostre piante che a vederle sono più simili a sughere.

cosa vuoi che producano non certo melograni.... : Lol :


Cita:
Ad ogni modo, disponibile a ogni prova e ogni analisi.

se ce qualcuno che interessa sapere la differenza tra olio extravergine, vergine, e lampante e le vie che prendono le varie qualita di olio lo posso spiegare, altrimenti è inutile continuare ad inquinare il post.
puntualizzo che, non è la varietà, il modo di raccolta o di frangitura che fa l'olio extravergine, questi concorrono si, ma non sono decisivi.

ciao


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]