www.armichepassione.com
http://www.armichepassione.com/forum/

Olio che passione
http://www.armichepassione.com/forum/viewtopic.php?f=61&t=2005
Pagina 1 di 14

Autore:  Tigre [ 07/09/2017, 17:02 ]
Oggetto del messaggio:  Olio che passione

per quanto riguarda l'olio d'oliva ci sarebbe da scrivere 10 pagine
se ne fai molto come lo facevo io una volta ( facevo 100 q. l'anno ) il lampante va dato subito alla'mmasso se lo tieni un anno l'acidità raddoppia, non è come dice ike che perde l'acidità, ma raddoppia, e se lo tieni due anni quatriplica.
Se ti fai l'olio extravergine o vergine dipende le annate, ti fai la quantità da consumare in famiglia, un po di più se lannata è buona, perché non sai come viene la prossima;
se rimane, noi accendiamo anche il fuoco d'inverno lo usiamo come (accendifuoco) : Chessygrin :
o si usa per friggere, o ci puoi fare degli ottimi saponi.

per imbottigliare l'olio e venderlo, io non lo mai fatto, perché per farlo devi stare in certi parametri di legge che praticamente è impossibile.
chi lo fa, stai tranquillo che non è onesto, e sono tutti fuori legge.(ma sono costretti)

dovete capire una cosa, poi chiudo perche è troppo lungo,
l'olio extravergine che viene prodotto, è una quantità insignificante rispetto alla richiesta di mercato,
quel poco che si fa, viene consumato da una ristretta cerchia.
tutto il resto che vedete nei supermercati, è tutta sofisticazione.
tutto questo succede per le leggi a cazzo di cane.
se facessero imbottigliare anche l'olio vergine,(che è piu facile produrre, e ci sono quantità consistenti) tutta questa sofisticazione non ci sarebbe,e la gente mangerebbe un prodotto molto più naturale. (l'olio extravergine è pieno di insetticidi, il vergine no)
non mi metto a spiegare il perché, è troppo lungo, chiudo così

ciao Tigre

Autore:  ettolo [ 07/09/2017, 17:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

Tigre ha scritto:
se rimane, noi accendiamo anche il fuoco d'inverno lo usiamo come (accendifuoco) : Chessygrin :
o si usa per friggere, o ci puoi fare degli ottimi saponi.

ciao Tigre


Saponi? Fatto! Mi sono divertito con i ragazzi e ci siamo fatti anche un 'timbro' in ottone per imprimere il logo sulle saponette. Chiaramente per uso personale/amici, niente vendita.
Accendifuoco? : Eeek : (<- faccina da stupore) Come lo usi?

Autore:  fooleydad [ 07/09/2017, 17:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

Agriturismo Torre di Cavina di Brisighella, il proprietario della tenuta (24.000 ulivi di cui 500 ultracentenari) si è costruito il frantoio e si fa l'olio in proprio, quindi km 0 e prezzi minimi, vuole comunque 18€ al kg, il famoso "Brisighello" del consorzio invece a volte sfiora i 30.
Trovare l'extravergine al supermarket a poco più di 3 evri effettivamente qualche dubbio lo pone....

Autore:  Ike [ 07/09/2017, 18:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

Bah.
Vero che ci sarebbero da scrivere tante e tante pagine, e si va fuori tema mancando di rispetto a coso, quello lì che ha scritto il topico che ha il nome difficile.
Però l'olio da come lo fate voi a come lo faccio io (noi toscani) è un po diverso.
La classificazione vergine, extravergine di fatto non esiste. Quando macini a pietra a freddo, strizzi i fiscoli senza acqua calda sai una sega se è vergine o extra, è quello che è e ha del residuo. I veleni non esistono più, il famoso rogor non è più commerciabile e sostituito da pigliativi costosi e inutili, quindi non si usa più. Altra cosa, a 18 euro al kg io mai venduto. 10 massimo 12. E sfido chi ha assaggaito il mio a dire che non è buono. Chiaramente con poco più di 1100 piante ne faccio poco. Raccolgo e frango. Non colgo quelle per terra. Non le lascio seccare. Il discorso acidità è stato testato dalla pediatra dei miei figlioli che è nutrizionista.
Ma sto parlando di varietà leccino e frantoiano, qualche pendolino ma il 4-5%. Non so che cosa producano le vostre piante che a vederle sono più simili a sughere.
Ad ogni modo, disponibile a ogni prova e ogni analisi.

Autore:  jjackflash [ 07/09/2017, 19:29 ]
Oggetto del messaggio:  olio 2

Non mi toccate l olio!
Dico solo che alla borsa merci sta o almeno stava un paio di anni fa a 4,5 euro il kg... Ma si parla di olio non certo doc, acquistato a diverse autobotti per volta, da trasportare e imbottigliare. Quindi chiedetevi cosa possa essere quella roba venduta a meno di 6 o 7 euro...

Autore:  fooleydad [ 07/09/2017, 19:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

ho un fratello chef in uno dei più famosi ristoranti di Bologna, non so cosa usa al ristorante, a casa uso olio di Montecatini di uno specifico produttore (55€, 5 litri)

Autore:  Tigre [ 07/09/2017, 20:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

ettolo ha scritto:
Accendifuoco? : Eeek : (<- faccina da stupore) Come lo usi?


non c'è bisogno che mi metti trapparentesi il significato della faccina : Smile :
non lo sapevi che l'olio d'oliva è infiammabile? ???
lo butti su la legna e appicchi.

Autore:  mimmo002 [ 07/09/2017, 20:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

avete idea come sono le piante di ulivo nella piana di gioia tauro ?

Allegato:
olivo.JPG
olivo.JPG [ 165.32 KiB | Osservato 3106 volte ]

Autore:  Rombaball [ 07/09/2017, 21:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

Volete parlare di olio e di olive ?

Non c'è problema, aprite un coso su "Bar sport" o su "Cucina che passione" e continuate lì : Andry :


Ciao, Rombaball

Autore:  Tigre [ 07/09/2017, 22:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Informazione e valutazione armi varie

Ike ha scritto:
Però l'olio da come lo fate voi a come lo faccio io (noi toscani) è un po diverso.

a si e che c'è di diverso : Lol :

Cita:
La classificazione vergine, extravergine di fatto non esiste.

infatti non dovrebbe esistere, ma per la legge non è cosi.
l'oliva viene raccolta macinata e spremuta a freddo e l'olio che esce separato con nappo a mano, è olio vergine, extravergine è un termine dato dopo per classificare un olio di qualità superiore; ma qual'è questa qualità superiore?

Cita:
Quando macini a pietra a freddo, strizzi i fiscoli senza acqua calda sai una sega se è vergine o extra,

appunto quello si vede dopo.

Cita:
I veleni non esistono più, il famoso rogor non è più commerciabile

dici? il rogor nome commerciale(principio attivo dimetoato) è in commercio, solo non viene venduto a tutti ma ai possessori di patentino.

Cita:
E sfido chi ha assaggaito il mio a dire che non è buono.

che centra, se l'oliva viene tirata dalla pianta, portata al frantoio in giornata macinata ed estratto l'olio, l'olio è sempre buono; ma non è da li che si vede se un olio è extra o meno

Cita:
Chiaramente con poco più di 1100 piante ne faccio poco. Raccolgo e frango. Non colgo quelle per terra. Non le lascio seccare.

io avevo 1000 piante distribuite in 10 ettari ma secolari enormi, ogni pianta copre 100 m quadri di terreno e anche più; ogni pianta può produrre tre quattro q. di olive, ci sono piante anche 5-6 q. di olive, ce n'era uno mastodontico che un anno fece 18 quintali di olive.
quindi nulla a che vedere co i vostri alberetti nani quindi impossibile tirarle tutte.


Cita:
Il discorso acidità è stato testato dalla pediatra dei miei figlioli che è nutrizionista.

lanalisi dell'acidita la faccio io personalmente.

Cita:
Non so che cosa producano le vostre piante che a vederle sono più simili a sughere.

cosa vuoi che producano non certo melograni.... : Lol :


Cita:
Ad ogni modo, disponibile a ogni prova e ogni analisi.

se ce qualcuno che interessa sapere la differenza tra olio extravergine, vergine, e lampante e le vie che prendono le varie qualita di olio lo posso spiegare, altrimenti è inutile continuare ad inquinare il post.
puntualizzo che, non è la varietà, il modo di raccolta o di frangitura che fa l'olio extravergine, questi concorrono si, ma non sono decisivi.

ciao

Pagina 1 di 14 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/