Oggi è 17/10/2018, 12:08



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 128 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 16:39 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9517
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Siete delle dannatissime capre ignoranti, e antipatiche e bestie.
In particolare Tigre, che più che una tigre mi sembra un agnellino, data la sua ignoranza agronomica.

Le percentuali...... L'acidità........ ci avete la coratina, solo e solo quella. Una cultivar del piffero che produce olio acidoso, piccante e amaro. Ma in quella terra buona per i campi da tennis non ci viene manco il radicchio, quindi che vuoi?
Quindi ora l'olio vi viene tutto di balena, altro che extravergine....

Per a potatura, non è facile e ognuno pota alla sua maniera. Io semplicemente tolgo tutto quello che mi da fastidio, per primo, senza pietà. Poi faccio mentalmente un disegno della pianta, in modo da capire quanta è sviluppato l'apparato radicale, perché è inutile avere più vegetazione che apparato radicale, è come uno come me di un metro e novanta con 36 di piedi, non va bene.
Detto questo utilizzo la tecnica che usava mio papà: quando la pianta è finita, se ci tiro il cappello deve passare dalla parte opposta senza rimanere impigliato.
Chiaramente è un eufemismo estremo, ma diciamo che poto abbastanza lasciando le bragne che saranno produttive l'anno dopo, levando il secco e cercando di tenere le piante compatte, tanto più sono larghe e più le pelano gli storni. Per quanto riguarda l'altezza lascio 3-4 punte, non di più, rivolte verso il basso, ma non mi piacciono le piante basse, le olive più belle sono sempre quelle in cima perché han più luce.

dimenticavo: Tigre sei una capra unta. Ma acida eh......
Quando vuoi imparare a fare l'olio chiama.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 18:23 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3757
Regione: Toscana
Bah, olivi peggiori di quelli pugliesi, e quindi olio, li ho visti solo in Grecia. Oh, belle piante eh, ma l'olio è altra cosa.

Bella quel cappello che deve passare tra i rami, da noi si dice che debba passarci "un'ucillino"

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 18:34 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2896
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Allegato:
rifletti.jpg
rifletti.jpg [ 77.09 KiB | Osservato 1111 volte ]




Allegato:
yessss.jpg
yessss.jpg [ 39.89 KiB | Osservato 1111 volte ]

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 22:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1346
Regione: Puglia
Ike ha scritto:
Siete delle dannatissime capre ignoranti, e antipatiche e bestie.
In particolare Tigre, che più che una tigre mi sembra un agnellino, data la sua ignoranza agronomica.

la tua arroganza supera la tua nomea, mi sa che tu sei fratello di sgarbi, io ignorante agronomico..?????

Cita:
Le percentuali...... L'acidità........ ci avete la coratina, solo e solo quella. Una cultivar del piffero che produce olio acidoso, piccante e amaro.

a Bari hanno la coratina, noi abbiamo la cellina e oliarola, e negli ultimi 20 anni anche leccino e frantoio

Cita:
Ma in quella terra buona per i campi da tennis non ci viene manco il radicchio, quindi che vuoi?
Quindi ora l'olio vi viene tutto di balena, altro che extravergine....

per tua informazione il mio olio ha fatto 0,3 di acidità, è denso e verde come una giada, proprio il colore che avrai tu dopo sarai passato dalle mie mani.
dici di essere alto 1,90 ma dopo ti farò diventare un bonsai come i tuoi olivi.

Cita:
Per a potatura, non è facile e ognuno pota alla sua maniera. Io semplicemente tolgo tutto quello che mi da fastidio, per primo, senza pietà.

oltre ad essere ignorante agronomico sei anche menefreghista, ti consiglio di andare a fare almeno due anni di tirocigno da romito, perché romito ha descritto sapientemente come si effettua la potatura; i tuoi olivi sicuramente fanno schifo visto che non sai nemmeno potare.
quelli di romito sono sicuro che sono dei bellissimi olivi

Cita:
Poi faccio mentalmente un disegno della pianta, in modo da capire quanta è sviluppato l'apparato radicale, perché è inutile avere più vegetazione che apparato radicale, è come uno come me di un metro e novanta con 36 di piedi, non va bene.

infatti non va bene un metro e novanta con tutto piedi e niente cervello, infatti il tuo cervello quanto un granello di senape, ci gioca nella tua testa di un metro e novanta, e sbattendo fra le pareti craniche ti fa sempre male la testa.

Cita:
Detto questo utilizzo la tecnica che usava mio papà: quando la pianta è finita, se ci tiro il cappello deve passare dalla parte opposta senza rimanere impigliato.
Chiaramente è un eufemismo estremo, ma diciamo che poto abbastanza lasciando le bragne che saranno produttive l'anno dopo

al massimo lasci le branche non le bragne, in questo modo (ma dovete capire che stiamo parlando con un ignorante) farai l'olio solo per quel che ti serve per l'estrema unzione.... : Lol :
to guarda i miei olivi gnurantun
Allegato:
20170912_180951.jpg
20170912_180951.jpg [ 175.8 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_180908.jpg
20170912_180908.jpg [ 193.72 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_180858.jpg
20170912_180858.jpg [ 202.55 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_181047.jpg
20170912_181047.jpg [ 165.55 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_180539-480x360.jpg
20170912_180539-480x360.jpg [ 92.28 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_181230-480x360.jpg
20170912_181230-480x360.jpg [ 86.61 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_190748.jpg
20170912_190748.jpg [ 138.15 KiB | Osservato 1098 volte ]

guarda come ce li ho ben arati e puliti, ogni pianta una benna di letame "come te" vorrei vedere proprio i tuoi con lerba un metro sotto "sicuro" guarda come stanno bene dopo quasi 7 mesi di assenza totale di pioggia (da febbraio che non piove) e voi che per due mesi che non piove, i telegiornali ancora ne parlano, a momenti morite tutti; state semplicemente subendo quello che noi subiamo da oltre 30 anni senza lamentarci.

Cita:
dimenticavo: Tigre sei una capra unta. Ma acida eh......
Quando vuoi imparare a fare l'olio chiama.

ora è testimone tutto il forum che sei stato tu a offendermi per primo, e continui ancora, e chi prende le tue parti è un quaquaraqua come te.

ha pomeriggio ho sezionato un vitello
Allegato:
20170912_183553.jpg
20170912_183553.jpg [ 169.19 KiB | Osservato 1098 volte ]

Allegato:
20170912_183908.jpg
20170912_183908.jpg [ 146.98 KiB | Osservato 1098 volte ]

mentre lo sezionavo, pensavo esclusivamente a te : Twisted :

e tu ettolo, non parlare di olivi perché non è tuo tema; vai da romito e fatti una cultura piuttosto : Fuck You :


Allegati:
20170912_191154.jpg
20170912_191154.jpg [ 186.43 KiB | Osservato 1098 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 22:36 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2084
Regione: Romagna
amo queste pacate discussioni
GODO, (nel senso di Comune)
...una lieve imprecisione da noi in Salento non piove da Maggio....

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 22:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1346
Regione: Puglia
fooleydad, il salento è lungo,
da lecce in su la pioggia ce stata , è nel sud salento che non piove da febbraio
mi stai dando forse del bugiardo??


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 22:57 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2084
Regione: Romagna
allora scava, il salento sottoterra è attraversato da molti fiumi, ma lo sai già, quindi...

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 12/09/2017, 23:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1346
Regione: Puglia
io aspetto la provvidenza, non sono un lamentone e come voi.... perche non piove.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 13/09/2017, 0:49 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2111
Regione: Toscana
C'è da dire che da noi l'olivo si tiene maggiormente in colline lavorate a terrazze, piante enormi non ci starebbero e anche se ci stessero non avrebbero dove aggrappare, alla prima ventata verrebbe giù tutto. Ogni posto ha le sue piante, i suoi modi di potare, la sua resa. E i suoi compromessi. Una volta tiravano su tutto, pettinavano e raccoglievano tutto, sulla pianta e per terra. Dopodiché davano il permesso ai più poveri, che non avevano gli olivi, di ripassare ancora e qualcosina ce ne tiravano su anche quelli. Oggi si cerca più la qualità, le olive cascate rimangono dove sono. Vedo che di solito le potature sono abbastanza intense, le piante sono tenute basse probabilmente per i motivi di cui sopra. Col trattore per le piane davvero non ci si va! E la motozappa affonda poco, si lavora di vanga con un bel collare largo... E giù ballini di concime. Si faceva anche coi castagni quando da questi ci si doveva levare la farina per passare l'inverno. La selva era tutta pettinata e coi cardi e fogliame dell'anno prima (e ballini di concime sempre portati a spalla con le gerle) ci rincalzavano i castagni. Ma sono anni che non lo fanno più... È da quando ero bimbetto che non lo vedo più fare.

Ps per favore non v'accapigliate, tanto ognuno resta sulle sue e ci si fa il sangue marcio per nulla


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Olio che passione
MessaggioInviato: 13/09/2017, 1:55 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2084
Regione: Romagna
copiato su internet:

Il 100% Italiano Coratina di Dievole è il migliore olio extravergine di oliva del mondo secondo la quarta edizione del Premio Il Magnifico. Trionfa l’Italia e il made in Tuscany: l’olio Dievole – fatto in Toscana, ma con olive raccolte in Basilicata e Puglia – si classifica al primo posto tra 215 campioni provenienti da ogni parte del mondo, degustati da tre panel di esperti, quasi 40 assaggiatori in totale.

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 128 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 13  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]