www.armichepassione.com
http://www.armichepassione.com/forum/

Bagna Cauda
http://www.armichepassione.com/forum/viewtopic.php?f=61&t=1836
Pagina 1 di 2

Autore:  Rombaball [ 20/04/2017, 16:33 ]
Oggetto del messaggio:  Bagna Cauda

Io sono lombardo, ma mia mamma è nata in piemonte.

La bagna cauda è un piatto tipico piemontese diciamo della zona Alessandria, Asti, Alba, Cuneo, ma che è apprezzata anche in altre province (Pavia compresa)
probabilmente è il nipote del "Garum" degli antichi romani,
è il piatto più povero che c'è, serviva per far diventare buona anche l'erba quando la fame era tanta : Cry :

Io la faccio 2-3 volte all'anno,
la ricetta è semplicissima, 50 % di aglio, 50 % di acciughe, un goccio di olio.

Si puliscono le acciughe, quelle sotto sale,
si pulisce l'aglio,
il tutto si mette in un padellino con un goccio di olio e si accende il fuoco bassissimo,
in 10-15 minuti le acciughe e l'aglio si disfano, per non far attaccare si può aggiungere un goccio di latte o panna, qualcuno mette anche un pochino ci mollica di pane (io no)

Si mangia calda, con verdure,
peperoni, carote, sedano, bianco sono quelle che preferisco,
il cardo è molto usato ma fatico a trovarlo,
a volte, da fredda, ci condisco l'insalata di verza bianca.

Inutile dire che dopo nessuno ti viene vicino per 2-3 giorni... : RedFace :


Buon appetito, Rombaball

Autore:  fooleydad [ 20/04/2017, 20:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

ma quanta occorre farne per, diciamo, consumare una bottigia di vino a testa?
ossia per quattro persone (due bottiglioni) quanti grammi di acciughe/aglio?

Autore:  Rombaball [ 20/04/2017, 21:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

<ma quanta occorre farne per, diciamo, consumare una bottigia di vino a testa?
ossia per quattro persone (due bottiglioni) quanti grammi di acciughe/aglio?<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Io di vino ne bevo pochissimo.

Per quanto riguarda le dosi dipende,
se la vuoi mangiare come piatto unico o, più probabilmente, come stuzzichino in pinzimonio.

Come piatto unico circa una testa di aglio per persona ed un pugno di acciughe
e tanta, tanta verdura.

Per un pinzimonio 4-5 spicchi d'aglio e 3-4 acciughe a testa,
ma non vale la pena farne poca perchè fredda il giorno dopo è buona anche in insalata o sulla polenta arrostita, oppure con l'olio che resta in padella ci butti dentro 2 uova e le rompi, buonissima così.

Il vero problema è che dopo sei bandito da tutti i contatti umani per un paio di giorni, ma questo, per un orso come me, non è certo un problema.

Nota bene,
a Stronkaball piace e questo facilita l'armonia familiare : Chessygrin : altrimenti sarebbe impossibile :vaffa:


Ciao, Rombaball

Autore:  ettolo [ 21/04/2017, 13:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

Rombaball ha scritto:
la ricetta è semplicissima, 50 % di aglio, 50 % di acciughe


ma 50% in peso o volume???? :nj:

Autore:  Rombaball [ 21/04/2017, 15:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

<ma 50% in peso o volume???? <
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

50% è indicativo : Chessygrin :

Io faccio in volume, circa il 50%.

Mia nonna l'aglio non lo pagava perchè lo aveva nell'orto e le acciughe le doveva comprare e quindi nella sua bagna c'era molto più aglio del 50% in volume,
metteva un padellino di coccio sulla stufa, dalla parte meno calda e lo lasciava rosolare pianissimo per molto tempo.

Il padellino finiva in centro tavola e tutti inzuppavano la verdura....


Ciao, Rombaball

Autore:  Ike [ 02/05/2017, 9:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

ettolo ha scritto:
Rombaball ha scritto:
la ricetta è semplicissima, 50 % di aglio, 50 % di acciughe


ma 50% in peso o volume???? :nj:


In Lire o in euro?

E le acciughe non mi piacciono.

Autore:  fooleydad [ 02/05/2017, 12:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

Ike ha scritto:
ettolo ha scritto:
Rombaball ha scritto:
la ricetta è semplicissima, 50 % di aglio, 50 % di acciughe


ma 50% in peso o volume???? :nj:


In Lire o in euro?

E le acciughe non mi piacciono.


pagano,
i tuoi antenati fenici o comunque levantini si pascevano già di acciughe fermentate ai tempi dei tempi

Autore:  Ike [ 02/05/2017, 15:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

Sono austro toscano.
I miei antenati sono i celti.
Ai celti non piaceva il pescio, piaceva il porco.

Probabilmente ti riferisci al garum, condimento utilizzato dai romani, che veniva lasciato a fermentare negli orci ritrovati sotto i banconi delle edicole (erano i piani terra dei palazzi solitamente destinati ad esercizi commerciali).
Ti confesso che solo la parola garum mi fa rabbrividire. Doveva avere un odore nauseabondo ed un sapore ancora peggio, il pensare che fosse aggiunto ai cibi per coprire il sapore cattivo (cosa che lo accomuna alle spezie) mi fa rabbrividire. E poi magari il tutto annaffiato con del vino addizionato con miele per coprire il sapore di aceto. Minchio, mi viene la gastrite al pensiero.

Autore:  fooleydad [ 02/05/2017, 16:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

ma! noi celti abbiamo abitato la parte settentrionale degli appennini, e non ti ho mai visto da queste parti nelle altre mie vite...
ho invece intravisto mimmo02AC circa un 3.000 anni fa, stava calcolando il peso atomico dei vari sassi da lanciare con la fionda, dividendoli poi per specie, volume, colore e patronimico...

per immaginarti l'odore del garum prova a pensare a qualcosa di non lavato (posseduto da circa mezza umanità) per un paio di settimane
: Eeek : : Eeek : : Eeek :

Autore:  Ike [ 02/05/2017, 16:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Bagna Cauda

Si ma fiidodad, se le cose non le sai...... Mimmo neandertaliano abbatteva i cinghialisauri dipingendo pitture rupestri raffiguranti le mirabolanti traiettorie degli omini verdi. Quando il cinghialosauro mostrava cenni di sbandamento, lo finiva con teorie complottistiche sulla evoluzione da sauro a conpolenta.

Pagina 1 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/