Oggi è 30/05/2017, 13:06



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 14  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 17/02/2017, 11:46 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1669
Regione: Toscana
Sarebbe da sentire la pronuncia, di francese mi sa che ce n'è assai. Ma stiamo divagando ed in fondo c'entra poco col sambuco...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 17/02/2017, 12:16 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2370
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Ieri ho affilato le lame,
mola grezza, mola fina, coda, lima, carta smeriglio, pietra ad olio... adesso mi posso fare la barba ...

Nella foto vedi un' ascia da carpentiere navale, una roncola (marass in dialetto pavese) e un coltello da calzolaio.
Allegato:
1 (1).JPG
1 (1).JPG [ 147.81 KiB | Osservato 286 volte ]





Purtroppo per molare l'ascia l'ho dovuta smanicare e il manico si è rotto,
stò rifacendolo (quello della foto precedente è un pezzo di legno qualsiasi)
Allegato:
1 (2).JPG
1 (2).JPG [ 157.52 KiB | Osservato 286 volte ]




Ma pensandoci bene : Idea : io ho una sega a nastro,
metto il nastro con i denti fini e sgrosso ...
posso o non è concesso perchè non è filologico : Rolleyes : : RedFace :


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 17/02/2017, 12:39 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3460
Regione: Toscana
credo che ti 'manchino', forse solo in foto, coltello a due manici e vastringa, utili ma non indispensabili

_________________
"Tu con la tua divina intelligenza non riesci ad accendere il fuoco strofinando due spazzolini?"
Banfi: 'Romba, a quale altitudine il cervello inizia a rallentare per mancanza di ossigeno?'
'Romba: 'Dipende... a te anche qui in terrazza'


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 17/02/2017, 13:00 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Giù ha scritto:
Sarebbe da sentire la pronuncia, di francese mi sa che ce n'è assai. Ma stiamo divagando ed in fondo c'entra poco col sambuco...


E' Il piemontese che parlano i vecchi torinesi, molto frammisto al francese e all'Occitano.
Se la tastiera riportasse le lettere che si usano nel piemontese scritto sarebbe assai più difficile capirlo.
Io lo traduco in italiano ma alcune cose hanno una fonetica diversa e similmente al francese dovrei usare le eu, eo, eux, jj, ji o la e, e la o con la umlaut la dieresi e l'accento circonflesso.

Il primo regolamento militare dei Templari risalente al 1100 era scitto in piemontese.

Fine O.T.


ciao
Maon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 17/02/2017, 14:14 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Rombaball ha scritto:
Ieri ho affilato le lame,
mola grezza, mola fina, coda, lima, carta smeriglio, pietra ad olio... adesso mi posso fare la barba ...

Nella foto vedi un' ascia da carpentiere navale, una roncola (marass in dialetto pavese) e un coltello da calzolaio.
Allegato:
1 (1).JPG





Purtroppo per molare l'ascia l'ho dovuta smanicare e il manico si è rotto,
stò rifacendolo (quello della foto precedente è un pezzo di legno qualsiasi)
Allegato:
1 (2).JPG




Ma pensandoci bene : Idea : io ho una sega a nastro,
metto il nastro con i denti fini e sgrosso ...
posso o non è concesso perchè non è filologico : Rolleyes : : RedFace :


Ciao, Rombaball



Se hai una nastro puoi farlo, ma non è filologico : Andry :

A parte gli scherzi.
E' sempre opportuno imparare ad usare un' accetta o un'ascia.
Piccolo inciso, sei preciso ed hai chiamato le cose nel loro giusto termine, l'accetta è quella a lama verticale : Thumbup :
Dicevo, imparando con accetta o ascia puoi fare un arco in ogni dove e, come faccio io quando sono in giro, se trovo un pezzo di legno giusto passo il tempo e mi diverto a farli.
Ricordo in Sardegno, sulla spiaggia mi misi a fare un archetto, accetta e coltello nello zaino non mancano mai, il sole mi infastidisce, sotto l'ombrellone davo giù di accetta su un ramo di Olivastro.
A 50 metri c'era un signore che non mi abbandonava mai con lo sguardo.

Alla fine della giornata spiaggesca, finii e ottenni un bell'archetto, feci anche la corda( sempre nello zainetto non manca mai un rotolo di filato di lino), mi si avvicinò il signore che mi disse che era stato incuriosito e voleva vedere se ci riuscivo a fare quel che facevo e poi mi chiese se gli vendevo quell'arco.
Naturalmente gli regalai il tutto e l'indomani con alcuni polloni gli feci 3 frecce.

Sai la soddisfazione di vedere la gioia negli occhi di quel Signore quando mi salutò e andò via? Enorme.

Con la sega a nastro non impari come impareresti con il solo ausilio degli attrezzi di un tempo.

Hai tutto per fare un arco, io non userei la roncola ma troverei una buona accetta leggera, l'unica cosa che devi ancora fare è un buon raschietto.

Cerca una di quelle spatole di acciaio che si usano per mettere lo stucco, la chiudi in morsa e con una lima fine, tenendoti perpendicolare al suo esiguo spessore, limi fino ad ottenere un piccolissimo ricciolo sul tagliente, più difficile descrivere che fare.
Dagli un po di pietra, sempre perpendicolare, con le dita sentirai il minutissimo ricciolo che si è formato.
Quello sarà un'attrezzo indispensabile per lisciare le parti.
Al posto di quello potresti prendere degli spezzoni di vetro, quelli da finestra o quelli rotti delle Pico Glass, con il tagliavetro li spezzi in rettangolini di una decina di cm. per 4/5, passando dolcemente il dito sulle parti ti renderai conto che diverranno dei rascietti fenomenali.
Unico inconveniente è che si consumano velocemente.
Infine ti manca una bottiglia di birra, vuota naturalmente, non sto scherzando : Nar :
Prendine una da 33 cl. a pareti diritte e togli bene l'etichetta, quando avrai finito il lavoro ti dirò cosa ne dovrai fare.

A presto

ciao
Maon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 17/02/2017, 14:18 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
ettolo ha scritto:
credo che ti 'manchino', forse solo in foto, coltello a due manici e vastringa, utili ma non indispensabili


la vestringa la farei adoperare più tardi così come un pialletto.
Per il coltello a due manici o da bottaio, quelli che fanno adesso sono degli obrobrii.
Io uso solo quelli che si trovano in Francia della Peugeot.
Nei mercatini ogni tanto se ne trovano ma devono essere piccoli.

ciao
Maon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 21/02/2017, 13:02 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
O.k.
Ora vi darò delle quote, misure approssimative che dovrete tenere a partire dal centro e andando verso il puntale.

Ho stabilito una misura n.t.n. di 180 cm., che mi pare essere generalmente quella da cui partirete.
Quindi ogni 5 cm. vi darò altezza e larghezza del flettente e lo ripeterete sia a dx. che a sx.

Tenetevi leggermente più abbondanti, in altezza o spessore poichè i due flettenti non risponderanno alla medesima maniera, probabilmente uno sarà più forte dell'altro.
Vedremo in seguito di sistemarli quando faremo il tillering.
In mm.

0 L = 30 H = 36
50 33 27
100 38 25
150 38 21
200 37 19
250 37 18
300 36 17
350 35 16
400 34 16
450 34 16
500 32 16
550 32 15
600 31 14
650 30 14
700 28 14
750 26 14
800 24 13
850 22 13
900 18 13

Avendo il Sambuco le bozze dei nodi è probabile che in certi punti troverete dette bozze a darvi fastidio per la misurazione, fate finta che non ci siano e segnate la quota di taglio come se non esistessero, un po' prima e un po' dopo.

A questo punto siete arrivati alla fine del flettente, più in la ci appresteremo a fare i bischeri o come li chiamano altri gli scassi per la corda.

Se come credo anche al centro apparisse il buco non vi preoccupate per ora.
Se appare ma è ancora completo, seppur di poco, gli infileremo un tondino di legno.
Se invece lo tagliaste, faremo un tassello e lo incolleremo nel semicerchio rimasto.

Buon lavoro

Ciao
Maon

P.s.
quando avrete fatto qualche decina di archetti le misure non vi serviranno più ma andrete a naso anche solo con l'accetta : Twisted :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 28/02/2017, 13:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2012, 20:49
Messaggi: 1472
Regione: piemonte
Prima sbozzatura.

mi sono ricordato che dovrei avere da qualche parte la zappa per le botti....se la trovo la provo : Chessygrin :


Allegati:
WP_20170228_11_35_33_Pro.jpg
WP_20170228_11_35_33_Pro.jpg [ 113.89 KiB | Osservato 218 volte ]
WP_20170228_11_35_20_Pro.jpg
WP_20170228_11_35_20_Pro.jpg [ 113.92 KiB | Osservato 218 volte ]
WP_20170228_11_29_59_Pro.jpg
WP_20170228_11_29_59_Pro.jpg [ 119.09 KiB | Osservato 218 volte ]
WP_20170228_11_29_45_Pro.jpg
WP_20170228_11_29_45_Pro.jpg [ 119.05 KiB | Osservato 218 volte ]

_________________
ten driss Cuion che tuch i sciopp in bunn!!!
"Nonno Carlo".


R
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 28/02/2017, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Bravo,
Continua così seguendo le quote che vi ho dato in spessore, tieniti un po' abbondante. : Thumbup :

Ciao
Maon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 28/02/2017, 20:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 836
Regione: Puglia
0 L = 30 H = 36
50 33 27
100 38 25
150 38 21
200 37 19
250 37 18
300 36 17
350 35 16
400 34 16
450 34 16
500 32 16
550 32 15
600 31 14
650 30 14
700 28 14
750 26 14
800 24 13
850 22 13
900 18 13

scusa maon, mi dovresti spiegare ste misure, perché non ho capito.. come funzionano


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 14  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]