Oggi è 30/05/2017, 13:06



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 19/04/2017, 11:44 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2370
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Come moderatore ho ripulito questo argomento.

@ Tigre
Se vuoi apri una nuova pagina in cui parli del tuo sperimentare essenze lignee pugliesi adatte o non adatte a far archi.


@ Maon
Io vado avanti quì, se vuoi rispondermi quì preferisco, altrimenti rispondimi pure in privato.

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

Ho pulito dal grasso, ho stondato lo spigolo del ventre e leggermente anche quello del dorso.

Non ho trovato una corda di canapa dello spessore guisto ed allora ne ho presa una in sintetico,
si effettivamente tra corda e nodi un poco cede ma per queste prove penso che vada bene ugualmente.

La prima foto mette in evidenza una eccessiva flessione della parte dx in corrispondenza della freccia rossa
E una "rigidità" nella parte sin. in corrispondenza di un nodo freccia verde

Allegato:
1 (1).JPG
1 (1).JPG [ 210.49 KiB | Osservato 306 volte ]



La seconda foto l'ho fatta con una maggiore tensione dell'arco.

La parte dx conferma l'eccessiva flessione.
Nella parte sin. la rigidità aumenta verso la punta sin. dell'arco

Allegato:
1 (2).JPG
1 (2).JPG [ 160.16 KiB | Osservato 306 volte ]



Aumentando la tensione (3° foto) appare evidente che le 2 punte (in particolare la sin.) flettono poco. (freccie nere)

Allegato:
1 (3).JPG
1 (3).JPG [ 169.78 KiB | Osservato 306 volte ]


zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

Chiaramente devo assottigliare il nodo a sin. e le 2 punte.

Ora la domanda:
Devo toglere materiale nello spessore trà dorso e ventre o è meglio togliere materiale nella larghezza ?


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 19/04/2017, 13:35 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Ciao,
Sto uscendo per preparare le doghe del corso che si terrà sabato e domenica prossimi.
Questa sera gioca la Juve e se voglio pace familiare, essendo mia moglie fanatica giuventina, devo starle vicino per eventuale soccorso con cardiotonico o calmanti.
Sarò preciso ed esaustivo da domani.
Maon

P.s.
Rilega e pazienta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 20/04/2017, 12:26 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Ciao,
dove hai segnato con la freccia verde, a partire da essa e andando verso il puntale, con la raspa togli materiale in maniera progressiva affinando verso il puntale medesimo.
Narturalmente dalle sola parte del ventre.
Raspa con garbo e fai delle frequenti prove senza però esagerare nel tenderlo.
La parte dx. per ora non la tocchi.
Vedrai che essa si raddrizzerà in base a quanto tu togli a sx.
Di questa parte, ovvero la dx. i primi 25 cm. probabilmente non li toccherai più.

Quando avrò visto come hai lavorato sulla parte sx. vedremo di diminuire gli ultimi 25 cm della parte dx. sul puntale.

Attenzione: Procedi con calme togliendo poco alla volta, fammi una fotografia in più piuttosto che una in meno, in questa fase basta pochissimo per rendere l'arco una ciofeca squilibrata.

Ciao
Maon

P.s.
ogni volta che togli materiale togli anche lo spigolo vivo che si crea sull'esterno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 20/04/2017, 15:30 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2370
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Il sambuco ha al centro un midollo spugnoso,
questa mattina, non sapendo che caspita fare, con una sgorbia l'ho scavato,
poi ho fatto, con un ritaglio dello stesso tronco, un inserto.
( ho una buona mano, non ti preoccupare )

Allegato:
d (1).JPG
d (1).JPG [ 217.19 KiB | Osservato 263 volte ]





Ho preparato una pappetta con:
resina epossidica +
45% di silicio colloidale
45% di microfibre di cellulosa
10% di segatura fine di sambuco (questa è per dare colore)

Spappettata nel solco con inserto appoggiato

Allegato:
d (2).JPG
d (2).JPG [ 220.68 KiB | Osservato 263 volte ]




Il tutto sotto pressione per almeno 3 giorni,
facciamo anche 5 perchè se ne parla dopo il 25 aprile, faccio il ponte : Chessygrin : )

Allegato:
d (3).JPG
d (3).JPG [ 229.13 KiB | Osservato 263 volte ]





Si lo so che adesso tu dirai...

Allegato:
baipassss.jpg
baipassss.jpg [ 53.95 KiB | Osservato 263 volte ]



Ma non ti preoccupare, ieri sera ha vinto la giuventus,
vedrai che ti passa : Chessygrin :


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 20/04/2017, 18:47 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Rombaball ha scritto:
Il sambuco ha al centro un midollo spugnoso,
questa mattina, non sapendo che caspita fare, con una sgorbia l'ho scavato,
poi ho fatto, con un ritaglio dello stesso tronco, un inserto.
( ho una buona mano, non ti preoccupare )

Allegato:
d (1).JPG





Ho preparato una pappetta con:
resina epossidica +
45% di silicio colloidale
45% di microfibre di cellulosa
10% di segatura fine di sambuco (questa è per dare colore)

Spappettata nel solco con inserto appoggiato

Allegato:
d (2).JPG




Il tutto sotto pressione per almeno 3 giorni,
facciamo anche 5 perchè se ne parla dopo il 25 aprile, faccio il ponte : Chessygrin : )

Allegato:
d (3).JPG





Si lo so che adesso tu dirai...

Allegato:
baipassss.jpg



Ma non ti preoccupare, ieri sera ha vinto la giuventus,
vedrai che ti passa : Chessygrin :


Ciao, Rombaball


A parte la pappetta, il Vinavil è meno casinoso e tiene lo stesso, in quel punto non si verifica sforzo e le forze son neutre, detto ciò, hai fatto la cosa giusta.
Avevo già accennato che si poteva fare un tassello.
Se ti fossero apparse sui flettenti, le spugnature e i solchi, non avresti dovuto far altro che pulire bene e nulla più.

Per li mortacci miei, : CoolGun : ormai ho capito che parlarti di colle naturali e di strumenti che non sian seghe.........a nastro, oltrechè pialletti elettrici et similia, è inutile.
E'però ben vero che l'arco che verrà sarà storico e naturale al 99%.

Per la Giuventus, ho una moglie felice ed in pace con il mondo, sai che vantaggio?
Per qualche tempo posso fare "quasi" ciò che voglio!!!!!

Buon Ponte.

Ciao
Maon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 28/04/2017, 17:10 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2370
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Allora,
ho scaricato altro materiale usando la raspa,
ma la raspa mi fà dei solchi, delle righe brutte,
che dopo sono difficili da tirare via con la carta smeriglio.

Allora ho usato la rotoorbitale e poi ho rifinito a mano con carta sme. 80

Per velocizzare i controlli non ho messo tutte le volte l'elastico, la corda e il trusco,
ma ho preso un pezzo di binario di 12,6 Kg. e l'ho legato al centro.
(è molto, molto più pratico e veloce)

Ora l'arco flette quasi alla stessa maniera a dx e a sin.
c'è solo un grosso nodo a sin, (freccia rossa) che irrigidisce molto,
ma ho paura a scavare perchè i nodi sono molto infidi,
le fibre del legno perdono la loro direzione rettilinea e fanno curve imprevedibili con effetti catastrofici.

Allegato:
nodo.JPG
nodo.JPG [ 387.48 KiB | Osservato 199 volte ]




Le 2 punte, in particolare quella di sin., sono ancora un poco rigide (rettilinee) vedrò di ripassare la carta sme. a grana grossa (40) tirando via qualche decimo, così da renderli più flessibili.

Per ora mi senbra un buon lavoro,
vado piano e faccio molte prove con il binario.


IMPORTANTE

Attualmente ingrasso sempre quando lascio il lavoro.

Io per sigillare i miei manufatti in legno uso normalmente l'olio di lino,
lo trovo più pratico e meno appiccicoso, inoltre non mi attira i topi.

Cosa ne pensi dell'olio di lino ?


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 28/04/2017, 23:42 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Rombaball ha scritto:
Allora,
ho scaricato altro materiale usando la raspa,
ma la raspa mi fà dei solchi, delle righe brutte,
che dopo sono difficili da tirare via con la carta smeriglio.

Allora ho usato la rotoorbitale e poi ho rifinito a mano con carta sme. 80

E quì ti cazzio di brutto! Usa la raspa e non strumenti eletrici : Evil : alle rigature ci penserai dopo e benchè ti paiano profonde in realtà non lo sono. Le tirerai via con un raschietto, la cartavetro la usi per rifinire.
Se non vuoi usare una raspa usa una lima bastarda.
Hai ancora materiale da vendere.


Per velocizzare i controlli non ho messo tutte le volte l'elastico, la corda e il trusco,
ma ho preso un pezzo di binario di 12,6 Kg. e l'ho legato al centro.
(è molto, molto più pratico e veloce)

E quì ti ricazzio ulteriormente.
Ho bisogno e hai bisogno di vedere la curvatura dei flettenti tirando progressivamente la corda.
Quel peso non serve ad un fico, se trazioni e porti lo spazio "Corda arco" che in termini arcieristici si chiama "Brace",al doppio ti accorgerai che i flettenti non sono uguali, il legno non è una cosa stabilita matematicamente, ogni sua parte si comporta diversamente, le fibre non sono le medesime, ogni tot di cm. cambiano. Ricordi che quando hai tolto materiale con le misure identiche uno piegava di più e l'altromeno?
Domandati come mai? : Evil :


In più, se tiri la corda bloccando il centro della manicatura nella maniera che ti ho consigliato con l'albero di equilibratura, otterrai un effetto, e non sarà il medesimo con il tuo metodo, prova e vedrai!

Ora l'arco flette quasi alla stessa maniera a dx e a sin.
c'è solo un grosso nodo a sin, (freccia rossa) che irrigidisce molto,ma ho paura a scavare perchè i nodi sono molto infidi,
le fibre del legno perdono la loro direzione rettilinea e fanno curve imprevedibili con effetti catastrofici.

Del nodo per ora non ti devi preoccupare, devi farmi vedere questo benedetto arco come piega a 10/15" con il metodo che ti ho consigliato e che "ti impongo!"
presumo che tu non abbia ancora tolto materiale a sufficienza da metà flettente in avanti di uno solo dei flettenti come ti avevo consigliato in allora.

Allegato:
nodo.JPG




Le 2 punte, in particolare quella di sin., sono ancora un poco rigide (rettilinee) vedrò di ripassare la carta sme. a grana grossa (40) tirando via qualche decimo, così da renderli più flessibili.

I decimi lasciali ai meccanici se il peso che hai messo è Kg. 12,6 a quel Brace, e a quel che vedo saranno 5", ora come ora con il fischio riuscirai mai a tirarlo a 28"

Per ora mi senbra un buon lavoro,
vado piano e faccio molte prove con il binario.

Convengo che sia un buon lavoro, ma i binari lasciali a Luca di Montezemolo : Andry :


IMPORTANTE

Attualmente ingrasso sempre quando lascio il lavoro.

Io per sigillare i miei manufatti in legno uso normalmente l'olio di lino,
lo trovo più pratico e meno appiccicoso, inoltre non mi attira i topi.

Cosa ne pensi dell'olio di lino ?

L'olio di lino crea una patina che ottura i pori del legno, il legno deve respirare e mantenere un'umidità che vada dal 15 al 17% altrimenti secca e si spacca.
Stai facendo un arco Storico e monoxilo in legno non un arco moderno!!!!!
Usa lo strutto e vedrai che andrà tutto bene, per un po' di unto sulle mani che vuoi che sia!
Se proprio non sopporti usa una buona cera da mobili ricca di cera d'api.
Però alla fine del lavoro nehhhhh.
I topi? i topi? non ti mangeranno nulla e non verranno attirati...........prenditi un gatto : Chessygrin :


Ciao, Rombaball





Ciao
Maon

P.s.
Boia Fausss


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 03/05/2017, 22:31 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2370
Località: Pavia
Regione: Lombardia
OK,
ho ulteriormente assottigliato le 2 punte,
ora nel punto più sottile siamo a 9 mm.

Non ho ancora trovato un cordino decente che non si allunga e non ho voglia di sacrificare 2 m. di dacron prestirato togliendolo alla barca,
quindi pazienza .

La prima foto è a 7' ma in pratica l'arco è ancora dritto,
perchè tra i nodi che si stirano e il cordino che cede...
Allegato:
a7.JPG
a7.JPG [ 142.96 KiB | Osservato 143 volte ]



A 10' una leggera flessione
Allegato:
a10.JPG
a10.JPG [ 155.06 KiB | Osservato 143 volte ]



14'
Allegato:
a14.JPG
a14.JPG [ 159.93 KiB | Osservato 143 volte ]




17'
Allegato:
a17.JPG
a17.JPG [ 163.05 KiB | Osservato 143 volte ]




E a 20'
NOTA BENE non sono 20' effettivi perchè nodi e cordino cedono.
Allegato:
a20.JPG
a20.JPG [ 166.82 KiB | Osservato 143 volte ]



Cosa faccio ?

Mi sembra un po' rigido in centro, mentre le 2 punte flettono bene
(una ancora un poco più dell'altra)


Ciao, rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 04/05/2017, 16:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 8625
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Tira forte forte.
Quando senti un crack basta.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arco in sambuco
MessaggioInviato: 04/05/2017, 19:22 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 379
Regione: piemonte
Ike ha scritto:
Tira forte forte.
Quando senti un crack basta.


Posso permettermi, naturalmente con molto riguardo, mandarla a fare un bippp?
Brutta garognetta!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 140 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]