Oggi è 13/12/2017, 20:43



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La Balestra Moderna
MessaggioInviato: 21/11/2017, 22:43 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/11/2017, 18:23
Messaggi: 11
Regione: Marche
Come ho già accennato nel mio post di presentazione nel mio tempo libero mi dedico al tiro con la balestra moderna, per chi non conoscesse questa disciplina inizio con il dire che per la legge italiana sono considerati attrezzi sportivi, non richiedono quindi il porto d'armi e non c'è nessun obbligo di denuncia e si possono acquistare tranquillamente anche on-line verificando però la maggiore età dell'acquirente. Le balestre si dividono principalmente in due categorie, storiche e moderne, nel primo caso come dice il termine stesso rispecchia il funzionamento usato nel medioevo, mentre nel secondo caso la struttura e il funzionamento sono molto simili ad un normale fucile moderno.
Le balestre possono essere di due tipi, tradizionali e compound. Le prime hanno numerosi vantaggi come ad esempio un'estrema semplicità nella sostituzione/manutenzione della corda, nessuna necessità di sincronizzare le cams ( carrucole ), hanno la possibilità di usare frecce più leggere e quindi più veloci. Le balestre compound, dotate di cams o eccentrici sui flettenti invece hanno le seguenti caratteristiche: a parità di libbraggio massimo permettono normalmente una maggiore velocità di uscita del dardo ( le carrucole permettono di immagazzinare una quantità maggiore di energia ), sono più compatte e in fase di armamento il let-off ( diminuzione di sforzo ) delle carrucole permette di ridurre la tensione sul meccanismo di aggancio. ( 1 libbra/lbs = 0,45 Kg )
Allegato:
Wood.jpg
Wood.jpg [ 143.33 KiB | Osservato 66 volte ]

Le corde usate per queste balestre sono fatte di filati ad altissima rigidità come il Fast Flight, normalmente di 22/30 fili. La "corsa" o "power stroke" ( sarebbe la misura della distanza fra la corda in riposo e il punto di aggancio ) della balestra arriva anche a 17" (43.18 cm) ed oltre, consentendo grande rendimento rispetto al passato.Per quanto riguarda il sistema di sgancio/aggancio è dotato di sicura, ha uno sforzo normalmente fra le 3 e le 12 libbre (1.35 kg - 5.4 kg). I sistemi di mira che si usano normalmente sono due: tacche di mira e cannocchiale. Il primo consente di avere un oggetto più leggero e meno delicato agl'urti o all'esposizione al sole, mentre il secondo permette tiri più precisi e di avere una migliore mira e precisione in situazioni di scarsa luminosità.

Si possono arrivare ad energie molto elevate come ad esempio nel caso di una semplice ricurva da 175 lbs che arriva a 62 M/S ( 203 FPS ( Piedi al secondo ) ) con un dardo da 30 grammi, questo significa che sono 57 Joule, o come nel caso di una compound da 185 lbs che raggiunge 88 M/S con dardo da 35 grammi, e siamo sui 137 Joule, o come in altri casi che arriviamo tranquillamente anche a 170-180 Joule!
Ho fatto questi esempi balistici per far capire a chi conosce poco questa categoria di armi che anche se rientrano nella "libera vendita" non sono assolutamente da prendere con leggerezza o con superficialità.

Allegato:
Commento file: Una classica compound
1.jpg
1.jpg [ 77.65 KiB | Osservato 58 volte ]


Allegato:
Commento file: Una balestra reverse ( ad arco rovesciato )
2.png
2.png [ 217.79 KiB | Osservato 87 volte ]


Allegato:
Commento file: Una ricurva
3.jpg
3.jpg [ 53.07 KiB | Osservato 87 volte ]


Per quanto riguarda invece i dardi ( ovvero le freccie ) sono realizzate principalmente in carbonio o alluminio, la punta è in acciaio con la possibilità di essere svitata per essere sostituita in caso di danneggiamento o qualora si volesse montare delle punte da caccia. Ricordo che in italia la caccia con la balestra è considerato un reato, ma ad esempio negli stati uniti è permessa.

Allegato:
Dardi.jpg
Dardi.jpg [ 50.75 KiB | Osservato 86 volte ]


Allegato:
Punta.jpg
Punta.jpg [ 7.24 KiB | Osservato 86 volte ]


Allegato:
Commento file: Eccovi un esempio di alcune punte usate per la caccia dove permesso
Punte.jpg
Punte.jpg [ 55.47 KiB | Osservato 86 volte ]


Dato che come ho già scritto sopra le forze in gioco sono importanti per il caricamento di tali balestre vengono usati dei carichini per diminuire lo sforzo e per non rovinarsi la schiena.

Allegato:
Commento file: Carichino manuale dal semplice e veloce funzionamento
Carichino manuale.jpg
Carichino manuale.jpg [ 17.47 KiB | Osservato 85 volte ]


Allegato:
Commento file: Carichino meccanico, come si intuisce il caricamento avviene tramite la levetta riducendo ancora di più lo sforzo rispetto quello manuale
Carichino meccanico.jpg
Carichino meccanico.jpg [ 77.11 KiB | Osservato 85 volte ]


Eccovi alcuni video:












Spero di avervi fatto conoscere o di aver fatto un pò di chiarezza su questa tipologia di armi molto poco conosciuta in italia, grazie per l'attenzione! : CoolGun : : Chessygrin :


Ultima modifica di Ty98 il 22/11/2017, 15:06, modificato 6 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Balestra Moderna
MessaggioInviato: 21/11/2017, 23:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1170
Regione: Puglia
Ciao, ma tu sai costruire le balestre ?
noi stiamo costruendo un arco sotto la guida del maestro maon. : Chessygrin :
solo che adesso è andato in ferie...... : Sad :

tu ci puoi insegnare a costruire una balestra? : WohoW :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Balestra Moderna
MessaggioInviato: 22/11/2017, 9:22 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1924
Regione: Toscana
E le balestre storiche ma fatte ai nostri giorni esistono?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Balestra Moderna
MessaggioInviato: 22/11/2017, 11:56 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/11/2017, 18:23
Messaggi: 11
Regione: Marche
Buongiorno ragazzi, rispondendo a Tigre mi dispiace ma non ho mai costruito un arco, e sinceramente non ci ho neanche mai tirato, per quanto riguarda il costruire una balestra non so cosa dirvi poichè come detto inizio post tiro con una ricurva moderna da 175 lbs, però se siete interessati vi posto qualcosa di interessante per approfondire quest'argomento, chiaramente serve parecchia manualità e bisogna avere a disposizione diversi strumenti. Per quanto riguarda la domanda di Giù le balestre in stile storico ma realizzate in tempi moderni esistono ma sono una minoranza rispetto a quelle moderne nettamente più diffuse e commercializzate, vengono spesso utilizzate nelle rievocazioni storiche.















( Gli archetti usati per le balestre moderne ricurve si trovano anche in vendita separatamente, al costo di una trentina di euro ( sono da 150 libbre ) e sono in fibra di vetro, magari ricoprendoli di pelle o altro materiale potrete montarli su una balestra storica da voi costruita risparmiando così un mucchio di tempo e di lavoro e magari avete il risultato garantito : Wink : )

La foto seguente mostra una balestra storica ornamentale da poche decine di euro, come si può notare dall'archetto esile ( praticamente è finto )

Allegato:
Ornamentale.JPG
Ornamentale.JPG [ 81.42 KiB | Osservato 67 volte ]



Mentre le seguenti due foto mostrano tutte le varie parti di una vera balestra storica ( se non sbaglio questa è una balestra realizzata hai tempi d'oggi ma chiaramente in stile medioevo )

Allegato:
1.jpg
1.jpg [ 220.11 KiB | Osservato 67 volte ]


Allegato:
2.jpg
2.jpg [ 153.87 KiB | Osservato 67 volte ]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]