Oggi è 12/11/2018, 20:26



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 350 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 35  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Religione e ateismo, due facce della stessa medaglia?
MessaggioInviato: 28/05/2016, 22:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1356
Regione: Puglia
La vita non vale un c@....su questa terra siamo solo di passaggio

Chi, pur avendo tutto l'oro del mondo ha potuto aggiungere un solo minuto alla sua vita?

Chi ebbe pane campo, chi ebbe soldi mori.....

Disse Gesù : dai a cesare ciò che è di cesare, e a Dio ciò che è di Dio.....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 28/05/2016, 22:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1356
Regione: Puglia
mimmo002 ha scritto:
Tigre ha scritto:
Si....ma moriranno comunque.....

e chi me la assicura ?
ed anche se succederà (a soros ancora non e successo) personalmente vedrò la ricchezza in italia di 30-anni-fa ?


Dio te lo assicura.......


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 29/05/2016, 6:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4029
Regione: calabria
Tigre ha scritto:
mimmo002 ha scritto:
Tigre ha scritto:
Si....ma moriranno comunque.....

e chi me la assicura ?
ed anche se succederà (a soros ancora non e successo) personalmente vedrò la ricchezza in italia di 30-anni-fa ?


Dio te lo assicura.......

daccordo.
ma ....quale ?
sul pianeta terra ci sono decine e decine di "Dio" diversi ,
e se alcuni ne indicano uno solo generico,
poi se lo interpretano in maniera propria trasformandolo in un Dio personale della loro singola comunità.

P.S. lo sai che gli ebrei non hanno un aldilà ?
e come loro i testimoni di geova e molte altre confessioni (mi sembra pure gli arabi)
per loro:
un giorno qualsiasi ci si addormenta e poi un altro giorno "fine dei tempi" si sarà risvegliati/resuscitati tutti insieme , antenati compresi.

« Perché se non avesse avuto ferma fiducia che i caduti sarebbero risuscitati, sarebbe stato superfluo e vano pregare per i morti. Ma se egli considerava la magnifica ricompensa riservata a coloro che si addormentano nella morte con sentimenti di pietà, la sua considerazione era santa e devota. Perciò egli fece offrire il sacrificio espiatorio per i morti, perché fossero assolti dal peccato. » (2 Maccabei 12,44-45)


(probabilmente riprenderanno da dove hanno lasciato, godendosi le ricchezze che i figli e le nuove generazioni gli hanno custodito)

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 29/05/2016, 12:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1356
Regione: Puglia
@ mimmo

Secondo me, e anche per diversi teologi, è lostesso Dio che si è manifestato in modi divers a popoli diversi

Se dobbiamo credere: come avverrà la risurrezione? C'è chi crede che ci sarà la risurrezione della carne, e chi invece la salvezza dell'anima

Nella nostra religione cattolica, ( o almeno la mia) si parla sia di una che dell'altra; quindi come avverrà nessuno lo sa, ma se avverra sia l'una che l'altra di quei signori che si parlava prima, non credo gli spetti, poi Dio solo lo sa

Nella prima lettera ai corinzi capitolo 15 v. 50 dice: la carne e il sangue non possono ereditare il regno di Dio, né cio che è corruttibile può ereditare l 'incorruttibilità.
Comunque tutto il capitolo parla di come avverrà la risurrezione dei corpi.

Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 29/05/2016, 14:09 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2923
Località: Pavia
Regione: Lombardia
OK, per voi che siete credenti la cosa stà così !

Ma per me che sono ateo convinto come la mettiamo ?

Io penso che siamo "Concime per cipressi" e penso che il cosidetto "paradiso" e o l'inferno è quì, adesso.

Questi mi fanno un pochino alzare la pressione arteriosa,
mi si ingrossa la prostata,
ho degli sbalzi di umore...
insomma non è che sono proprio d'accordo : Andry :


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 29/05/2016, 17:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2012, 20:49
Messaggi: 1512
Regione: piemonte
Per te il tuo "Dio" e' la Natura....
L'essere concime per cipressi denota che credi che siamo atomi aggregati e quando moriremo torneremo atomi che si riaggregheranno per la legge che "nulla si crea,nulla si distrugge ,ma tutto si trasforma.

quindi in fondo non sei un ateo...in qualche cosa credi... : Smile :

per quello che dici del paradiso e dell'inferno,ti credo...se vai a fare gare e a vincere sentendoti in paradiso,e' normale che gli altri ti facciano vedere contemporaneamente l'inferno : Twisted :

... e sei fortunato che non ti abbiano spedito alla Natura! : Chessygrin : : Chessygrin :

_________________
ten driss Cuion che tuch i sciopp in bunn!!!
"Nonno Carlo".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 29/05/2016, 20:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4029
Regione: calabria
sono cattolico non praticante, non credo in chi si dichiara "ateo"

il credente che sente parlare di religione prova una "emozione"
il ateo che sente parlare di religione prova la stessa emozione ma in senso negativo.
potrei capire chi rimane assolutamente indifferente senza provare nessuna emozione.

tornando a noi:
la bibbia e il testo degli ebrei scirtto in ebraico o aramaico,
circa nel 280 A.C. (prima di cristo) gli ebrei scelsero 70 saggi per far tradurre la loro bibbia in greco per la bibliotece di alessandria, definita "Bibbia dei settanta o greca".
fu la bibbia dei cristiani e tuttora degli ortodossi, questa bibbia ancora non aveva influenze anticristiane (dovevano ancora arrivare)
circa 390 anni D.C (dopo cristo) e che gia utilizzavano la bibbia dei settanta,
S. Girolamo decise di RI-tradurre la Bibbia appoggiandosi a pagamento a degli ebrei (che già avevano pregiudizi anticristiani) ed organizzò la "Bibbia Masoretica"
da allora la Bibbia ebbe svariate correzioni ed interpretazioni.

nella Bibbia (di qualsiasi periodo) si parla di un Dio geloso, egoista, crudele, che uccide i suoi stessi adepti, che incita alla guerra ed ad uccidere i suoi nemici, che ama il sangue e lo vuole come offerta.
i suoi fedeli NON muoiono ma si "addormentano" (rimanendo sulla terra) e poi un giorno a sua discrezione li risveglierà e giudicherà.

un giorno circa 2000-anni fa arrivò un ebreo di nome gesù che diceva :
che il suo Dio e anche suo padre e padre di tutti noi
che e Dio di amore e che si deve perdonare ed amare,
che questo luogo di carne e sangue e sofferenza e provisorio e che alla morte lo spirito (che viene dal padre) vi ritorna in "cielo" abbandonando questa Terra .

di fatto un nuovo DIO uguale e contrario al DIO degli ebrei . (la cosa lo fece perseguitare dagli ebrei, sia a lui che ai suoi fedeli.

successivamente alla venuta di Gesu vi furono scritti e documenti che furono definiti "Nuovo testamento" per definrli dal "Vecchio testamento"

gli scritti del nuovo testamento spesso sono in contrasto con il vecchio.

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 29/05/2016, 22:16 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2923
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<non credo in chi si dichiara "ateo"<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

O bella,
uno che non crede, in uno che non crede : Eeek :




<il credente che sente parlare di religione prova una "emozione"
il ateo che sente parlare di religione prova la stessa emozione ma in senso negativo.<
<<<<<<<<<<<<<<<<<

Io non credo in Babbo Natale e neppure nella Befana,
ma ti assicuro che una piccola emozione me la danno ancora,
ed è senz'altro positiva.



<potrei capire chi rimane assolutamente indifferente senza provare nessuna emozione.<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

E perchè mai si dovrebbe restare indifferenti ?

La religione, nel bene e nel male ha condizionato la mia vita e la condiziona ancora, come faccio a restare idifferente.

Per me è solo una superstizione e nulla più.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E la Grecia? Sta male, grazie!
MessaggioInviato: 30/05/2016, 0:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1356
Regione: Puglia
Rombaball ha scritto:
OK, per voi che siete credenti la cosa stà così !

Ma per me che sono ateo convinto come la mettiamo ?

Io penso che siamo "Concime per cipressi" e penso che il cosidetto "paradiso" e o l'inferno è quì, adesso.

Questi mi fanno un pochino alzare la pressione arteriosa,
mi si ingrossa la prostata,
ho degli sbalzi di umore...
insomma non è che sono proprio d'accordo : Andry :


Ciao, Rombaball


Caro Rombaball, per te che sei ateo purtroppo ai da sofrire due volte : Chessygrin :

Una su questa terra come noi tutti, e laltra nell'aldilà essendo ateo : Chessygrin :

Il paradiso e l'inferno, non può essere su questa terra, per il semplice fatto che la luce con le tenebre non possono convivere ""(infatti quando è giorno è giorno, quando è notte è notte ) e neanche il bene con il male

In principio della creazione, credo che la terra fosse veramente un paradiso terrestre, a immagine e somiglianza di quello celeste, sulla terra in principio non cera ancora il male, la terra era sterile da corruzione, perché Dio quando creò, creò col fuoco attraverso una grande esplosione quindi era tutto purificato;

Poi entrò il male, che significa male? Significa malattie, corrusione, e tutto ciò che di male ci può essere sulla terra e puoi immaginarti, chi là portato questo male? Là portato il primo angelo creato satanael dichiarato nemico dell'uomo, la sua intenzione è distruggere l'uomo. Dio lo caccio via, perché non volle inchinarsi davanti alla sua creazione

Chi ha fatto entrare il male aprendogli la porta? L'uomo, col peccato di eva apri la porta al male, ella fu tentata da satana che presa da libidine si prostitui con lui, vide che il frutto era molto buono e ne fece assaggiare anche a l'uomo; anche la versione su la Bibbia sprizza sesso da tutti i lati, la storia della mela è una storia che neanche sta scritta sulla Bibbia, è una storia creata per nascondere tutta questa storia sessuale;
E così che è entrato il male nel paradiso terrestre, e di conseguenza la morte, e luomo ne sta pagando le conseguenze

Dio non può mandare le malattie, le guerre, non può essere vendicativo assetato di sangue ordinando la distruzione di popoli interi, come dice mimmo sopra, no, perché Dio è amore

Ma, a mimmo risponderò domani........

Ciao Tigre


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Religione e ateismo, due facce della stessa medaglia?
MessaggioInviato: 30/05/2016, 14:18 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3175
Regione: Regno LombardoVeneto
Mi stavate inquinando un post economico con considerazioni religiose. Quindi ho diviso l'argomento.

Continuate pure. : Chessygrin :

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 350 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 35  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]