Oggi è 20/08/2017, 5:56



Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 531 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 54  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 23/06/2016, 21:05 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1556
Regione: Emila Romagna
mimmo002 ha scritto:
fooleydad ha scritto:
i nostri economisti non si sono espressi sulla possibile uscita della Gran Bretagna dalla UE, l'effetto che potrebbe avere, se sia bene o male per loro, e-o per noi,

Ha telefonato un certo Soros, cercava una limetta per affilare le unghie, cosa avrà voluto far intendere?

la city di londra e da secoli il punto economico del pianeta terra , (anche se da una 70 di anni ha ceduto un po a new-york)

sganciandosi dalla europa avranno qualche piccolo problemino sugli accordi con qualche nazioncella europea, ma per loro cambia poco
anche la regina e a favore della uscita dalla UE , e lo ha espresso in dichiarazioni fuorionda semiufficiali.

se vuol uscire probabilmente sa qualcosa che il popolino europeo non sa.
sta-notte o domani vedremo che e successo e come e finita.

P.S. io vorrei che questa europa cadesse e si tornasse alle monete nazionali


lo sai chi è Soros, vero?
In un giorno solo riuscì a far svalutare la sterlina del 15%, e intanto che c'era passando di qui fece svalutare la lira del 30%
ha detto che nel caso la GB esca dall'UE avrà una svalutazione superiore a quella. che ebbe nel '92
se sei un capitalista esportatore, svalutare potrebbe anche andarti bene, se hai uno stipendio di 2.000€ al mese, il mese dopo vale 1.400.
Tu veramente lasceresti a questi politici italiani un'uscita dalla zona euro? Dopo un anno saremmo a mangiare erba nei fossi...

io non mi intendo di economia...
Però stando a quanto si trova in internet, il nostro faccendiere Berlusconi starebbe a Soros come Tina Pica stava a Sofia Loren, e ho detto Berlusca, che non è pizza e fichi, immaginati una Itaexit guidata da Salvini...

_________________
viviamo come sognamo: soli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 23/06/2016, 22:05 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3197
Regione: calabria
si , so di soros , so anche quando cercarono di portare a più miti consigli il presidente della ungheria e cercarono di fare lo stesso giochetto anche con la sua nazione,
quando dichiarò che nell'attacco avrebbe nazionalizzato le banche tutto si fermò

la economia e una cosa strane e per certi versi illogica , la italia e diventata la 5 potenza mondiale partendo dalla distruzione della guerra mondiale ed il tallone americano sul collo , e senza minerali , soltanto con l'ingegno di trasformare materie prime che compravamo sul mercato e trasformandole in manufatti finiti che tutti al mondo volevano.
il nostro guadagno era sul lavoro manuale e sul trucco di svalutare regolarmente la lira.

non credere che la svalutazione sia una cosa cattiva,
favorisce a chi possiede beni fisici (il medio borghese con la sua abitazione e la casa al mare) che si rivalutano e paga interesse sui debiti di valore inferiore .

e sfavorisce il capitalista con contanti che si svalutano, ed incassa meno valore sugli interessi dei cfediti verso i debitori.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 23/06/2016, 22:46 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1556
Regione: Emila Romagna
mimmo002 ha scritto:
si , so di soros , so anche quando cercarono di portare a più miti consigli il presidente della ungheria e cercarono di fare lo stesso giochetto anche con la sua nazione,
quando dichiarò che nell'attacco avrebbe nazionalizzato le banche tutto si fermò

la economia e una cosa strane e per certi versi illogica , la italia e diventata la 5 potenza mondiale partendo dalla distruzione della guerra mondiale ed il tallone americano sul collo , e senza minerali , soltanto con l'ingegno di trasformare materie prime che compravamo sul mercato e trasformandole in manufatti finiti che tutti al mondo volevano.
il nostro guadagno era sul lavoro manuale e sul trucco di svalutare regolarmente la lira.

non credere che la svalutazione sia una cosa cattiva,
favorisce a chi possiede beni fisici (il medio borghese con la sua abitazione e la casa al mare) che si rivalutano e paga interesse sui debiti di valore inferiore .

e sfavorisce il capitalista con contanti che si svalutano, ed incassa meno valore sugli interessi dei cfediti verso i debitori.


fammi capire bene (perchè fooleydad sta per babbodilecce)
se possiedo una casa che vale 100€, esco dall'euro e svaluto la nuova moneta del 30% la mia casa, pagata in euro varrà di più di 100€?

e sfavorisce il capitalista che mi farebbe pagare comunque e come minimo il 30% in più per beni e servizi,
farebbe,
perchè in realtà strappandosi lo smoking e disperandosi, con la scusa dell'inflazione triplicherebbe i prezzi...

_________________
viviamo come sognamo: soli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 24/06/2016, 6:45 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3197
Regione: calabria
caro folleydad tu sei un italiano del SUD come me , e da noi "babbo" non si usa....
da noi si usa "Padre" o al limite ed in famiglia "Papà" .
quindi non ti sottovalutare.

personalmente considero in questo forum il più esperto in economia l'utente LungoFucile,
e se la cosa della svalutazione non ti e chiara ,
la colpa può essere tua soltanto se non hai letto i suoi post,
o sua..... di lungofucile che non e stato chiaro.

andiamo al chiarimento:

immaginiamo un cittadino normale e medio: un contadino, un muratore, uno che pulisce per terra, uno soldato o carabiniere/poliziotto che fa la guardia armata, uno che insegna a leggere ed a scrivere, ecc.ecc.

cittadino medio guadagna 1500-£/mese = 150-ore/mese
una casa vale 150.000-£ = 1000-mese/lavoro
due mucche = 1-mese/lavoro
20 pecore = 1-mese/lavoro
costruzione di un muro in mattoni = 1-mese/lavoro
ecc.ecc.

ipotiziamo e diamo dei numeri.... che un cittadino normale ha bisogno di 3000-kcalorie/giorno per vivere
per la sua esistenza (o si estingue) deve guadagnare :
3000-Kc/giorno per lui , 2500-Kc per la moglie , 1500-Kc + 1500-Kc per due figli.
totale = 8500-Kc giorno per sopravvivere + 5000-Kc da risparmiare per il futuro e i momenti bui della vita, o da scambiare con quello che ci potrebbe servire (come la casa, o quant'altro)
abbiamo 130.000-Kc/giorno x 30-giorni = 3900.000-Kc/mese

quindi come reddito mensile :
1500-£/mese = 3900.000-Kc/mese (un cittadino medio per sopravvivere e riprodursi)

se questo reddito mensile si riduce nel suo potere di acquisto con la svalutazione,
per la sopravvivenza della specie umana si deve di conseguenza aumentare la cifra di reddito mensile.
oppure scoppiano le guerre civili per fame.


aumento del reddito che compensa l'aumento delle case, delle mucche e delle pecore ecc.ecc. a causa della svalutazione del 30%

il capitalista con la svalutazione perde sul denaro che accumula di potere di aquisto.

il capitalista prima comprava una casa con 150.000-£ e poi la stessa casa la deve pagare il 30% in più , ma lui possiede solo denaro numerico che non aumenta.
il cittadino comune che possedeva la casa come bene fisico e reale, si vede rivalutato il valore e non perde nulla e forse guadagna (150.000 iniziale + 30% di svalutazione = aumento di valore numerico della casa)

spero di essere chiaro , poi scrivo un qualcosa per chiarire la "moneta" e carta-moneta che esiste nella storia umana soltanto dagli ultimi 200 anni circa ,
e prima e per centinaia di migliaia di anni si e sempre usato soltanto il baratto

P.S.
chiarisco velocemente il concetto di capitalista/speculatore.
se folleydad posside un piccolo forno che fa il pane, o la fabrica che fa sia il lievito che la farina, o un acquedotto che fornisce acqua al forno ed a tutto il paese,
in questo caso e un imprenditore che guadagna con il suo lavoro o organizzando il lavoro di chi suo dipendente/lavoratore in cambio di reddito mensile.

il capitalista e chi presta il denaro numerico per costruire il forno o la fabbrica,
e pretende di guadagnare dall'aumento del denaro numerico prestato senza far nulla di fisico.
cosa anticamente vietata dalla religione cattolica, ed oggi vietata soltanto dalla religione musulmana.

(il denaro numerico: e il denaro contante e simili, che si può "contare" con numeri di valore)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 24/06/2016, 7:49 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1556
Regione: Emila Romagna
una cosa ho capito, che....non ho capito una mazza!

per fortuna, ora con la brexit potremo toccare con mano se conviene o meno uscire dalla zona euro, Lungofucile, Salvini e Marie LePen dicono di si, quasi tutti gli altri economisti dicono di no....

_________________
viviamo come sognamo: soli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 24/06/2016, 8:29 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1782
Regione: Toscana
Aspetta... gb è gb e noi non siamo gb. Non penso che un'eventuale uscita nostrana dall'euro avrebbe le stesse dinamiche... effetti imprevedibili, ma al solito ce la butterebbero al qlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 24/06/2016, 9:23 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3197
Regione: calabria
Giù ha scritto:
Aspetta... gb è gb e noi non siamo gb. Non penso che un'eventuale uscita nostrana dall'euro avrebbe le stesse dinamiche... effetti imprevedibili, ma al solito ce la butterebbero al qlo

il popolo della GranBretagna ha deciso di uscire dalla UE
adesso, chi vuole o perche non gli conviene o perche si sente oppresso può uscire.
la UE e formata da nazioni più o meno importanti, se facciamo una classifica avremmo :
Germania , poi Francia , poi Italia , poi gli altri
se la Italia esce e casualmente esce anche la Francia.......cosa rimane ?
rimane qualcosa di insignificante a livello mondiale.

e come se la USA lasciassero il sistema NATO.......... chi farebbe la guerra alla Russia ?

P.S. dal oltre 12000 anni ci fottono approfittando della nostra ignoranza,
dei furboni che si spacciano per Dei ci trombano la nonna, la madre, la moglie, le figlie, del patriarca,
ed a discrezione e desiderio degli Dei possono pure infilare il patriarca.
molti anni fa cambiarono la cosa in "diritto di prima notte"
e successivamente negli anni e senza formalismi si "facevano" mogli e figlie dei coloni in mansioni di serve di palazzo
il tutto raccontandoci mega-palle di potere di controllo su alluvioni o fulmini ed adesso di fallimenti e perdita di lavoro e risparmi.

o forse ci piace essere servi ed essere sempre inculati


Ultima modifica di mimmo002 il 24/06/2016, 9:33, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 24/06/2016, 9:32 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1556
Regione: Emila Romagna
Giù ha scritto:
Aspetta... gb è gb e noi non siamo gb. Non penso che un'eventuale uscita nostrana dall'euro avrebbe le stesse dinamiche... effetti imprevedibili, ma al solito ce la butterebbero al qlo


quello sarebba a prescindere.... : Eeek :

_________________
viviamo come sognamo: soli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 24/06/2016, 10:45 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1782
Regione: Toscana
L'europa è un'unione esclusivamente economica, anzi più finanziaria che economica. E la finanza si basa su grossi volumi di denaro non tangibili che vengono spostati con due colpi di click, neanche si prendono il disturbo di spostare valori in oro (per esempio) con carovane di mezzi blindati. Non certo un'unità di popoli e di intenti. A noi italiani ci è andata di lusso quando c'era e finché c'è stata la guerra fredda. Si faceva comodo all'amico americano (non giovanni!! Ps oggi dovrebbe essere san giovanni pertanto Auguri!) che ci diceva "fai come ti dico io e faccio in modo che tutto ti vada bene". Finita (o cambiato forma) la guerra fredda l'antico alleato ha detto "ora fate il caxxo che vi pare" e senza sostegno son venuti fuori i merdai.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Economia for "dummies"
MessaggioInviato: 25/06/2016, 1:20 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3004
Regione: Regno LombardoVeneto
E' molto probabile che la Brexit non abbia grandi conseguenze economiche, mentre ne avrà sicuramente a livello politico, perchè crea un precedente. Ricordatevi però che la Gran Bretagna aveva (ed ha) mantenuto la propria moneta, quindi...

Per quanto riguarda l'Italia, uscire dall'euro comporterebbe una svalutazione della lira rispetto al dollaro ed alla sterlina, il che per un paese votato all'esportazione non è un male.

Svalutazione e inflazione sono due cose DIVERSE.

La svalutazione o rivalutazione è il cambiamento di valore di una moneta rispetto ad monete straniere.

L'inflazione è la perdita di potere di acquisto di una moneta all'interno del proprio sistema economico.
I due fenomeni NON SONO INTERCONNESSI.

Se l'Italia uscisse dall'euro con un rapporto di cambio 1:1 (100 € = 100 lire), la svalutazione farebbe si che dopo un pò 100 € = 110 lire con una svalutazione del 10%. Sarebbe penalizzato chi acquista prodotti all'estero mentre sarebbe più conveniente acquistare prodotti italiani.

La casa di fooleydad che vale 100 € (ma in che tugurio vivi? : Chessygrin : ) dopo l'uscita dall'euro varrebbe 100 lire. Quanto sarebbe l'inflazione? Nessuno può dirlo con certezza, perchè l'inflazione dipende da motivi interni, tipo l'aumento degli stipendi ed altre cosucce. Di sicuro nel 1992 quando l'Italia fu costretta ad uscire dallo SME con la manovra di Soros, svalutando del 30% l'inflazione invece che crescere, calò di 2 punti, se non ricordo male.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 531 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 54  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]