Oggi è 13/12/2017, 18:59



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 21/05/2015, 22:46 
Non connesso

Iscritto il: 09/06/2014, 10:36
Messaggi: 199
Località: Cagliari
Regione: sardegna
Mi é piaciuto molto l'oliatore autocostruito, ed ho pensato che magari a qulcuno veniva voglia di costruirzi a nche la bacchettata per gli scovoli....
io sono solito costruirli usando materiale di recupero, al massimo compro i manici di legno...
il procedimento é semplicissimo così come i materiali sono di facile reperibilità:
- una bacchettadi ferro spessa 3,5/4 mm;
- un manico di legno o plastica;
- una lima;
- una filiera a Whitworth 1/8;
- un martello;
Poi io ho avevo un tubetto di alluminio e l'ho usato...
ecco le foto


Allegati:
2015052122311700.jpg
2015052122311700.jpg [ 86.57 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122305000.jpg
2015052122305000.jpg [ 109.14 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122303500.jpg
2015052122303500.jpg [ 78.64 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122302400.jpg
2015052122302400.jpg [ 101.75 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122300000.jpg
2015052122300000.jpg [ 99.27 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122293800.jpg
2015052122293800.jpg [ 113.49 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122291100.jpg
2015052122291100.jpg [ 117.53 KiB | Osservato 3785 volte ]
2015052122283100.jpg
2015052122283100.jpg [ 88.29 KiB | Osservato 3785 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 21/05/2015, 23:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3571
Regione: calabria
complimenti, e un buon lavoro.

P.S. qualche giorno fa ho pulito a fondo la mia carabina beretta olimpia, ed ho usato una stecca di plastice-o-fibra-sintetica recuperata da una grande ombrella cinese.
possiedo la classica bacchetta in acciaio ma ho sempre terrore di rovinare la rigatura, invece questa in plastica e abbastanza rigida per non flettersi quando spingo e di un materiale più morbido del metallo.
non e filettata agli apici , inpratica "spingo" un batuffolo di carta o di stoffa,
in pratica verso solvente in canna e la stoffa lo spinge avanti e fuoriesce dalla bocca distribuendosi in canna,
poi per pulire infilo una lunga striscia di carta arrotolata nella camera di scoppio,
spingo dalla volata con la bacchetta e la striscia di carta si comprime in camera di scoppio (che chiudo con il dito) diventando di fatto un tappo a tenuta e poi con la stessa bacchetta la spingo fuori e ripeto la operazione più volte fin quando i tamponi non escono puliti
(più complicato a scriversi che a farsi)

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 0:31 
Connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1924
Regione: Toscana
Io al momento uso uno spezzone di filo di nylon del decespugliatore, appiattito ad una estremità col martello ed inciso col tronchese a formare una "cruna" dove infilo le pezzuole... Per le corte va bene sia a spingere che a tirare, per le lunghe solo a tirare suppongo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 7:56 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2620
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<Io al momento uso uno spezzone di filo di nylon del decespugliatore<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Occhio il nylon sembra molle ma è duro.

Fai una prova, tenendolo con 2 mani fallo scorrere su un pezzo di ferro avanti e indietro (come per segarlo) e guarda se lo "lucida"

Se lo lucida non va bene perchè è troppo duro.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 8:54 
Connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9183
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Rombaball ha scritto:
<Io al momento uso uno spezzone di filo di nylon del decespugliatore<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Occhio il nylon sembra molle ma è duro.

Fai una prova, tenendolo con 2 mani fallo scorrere su un pezzo di ferro avanti e indietro (come per segarlo) e guarda se lo "lucida"

Se lo lucida non va bene perchè è troppo duro.


Ciao, Rombaball


Te tiri le palle di cotone? Quante storie. Per pulire i K98 teteschi e le P38 usavano una catena. Era in dotazione con il kit di pulizia. Fai una prova: tenendo con due mani la catena, fattela scorrere tra le chiappe. Poi vedi come fai presto e riprendere il filo del decespugliatore....... : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 10:45 
Connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1924
Regione: Toscana
Non sapevo di queste proprietà abrasive del nylon... proverò. Comunque non è un pezzo a misura che rntra a tolleranza zero, è un filo da 3.3 e la sua elasticità naturale dovrebbe scongiurare pressioni esagerate sulla rigatura. Mi fanno più paura le bacchette in alluminio, l'ossido d'alluminio è un abrasivo mica male che io sappia!

Ps in tempo di guerra gli inneschi erano corrosivi, per ovviare al problema in fase di pulizia ed in mancanza della apposita soluzione d'ammoniaca, era suggerito di urinare in canna... vero o leggenda metropolitana? Leggevo che numerosi lotti di munizioni provenienti dall'est di surplus militare, fino agli anni 90 avevano ancora inneschi corrosivi... stai a vedere che tanti appassionati di sks mosin e varie, dopo il tiro debbano portare l'arma a fare un giretto... al gabinetto!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 15:08 
Connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9183
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Giù ha scritto:
Non sapevo di queste proprietà abrasive del nylon... proverò. Comunque non è un pezzo a misura che rntra a tolleranza zero, è un filo da 3.3 e la sua elasticità naturale dovrebbe scongiurare pressioni esagerate sulla rigatura. Mi fanno più paura le bacchette in alluminio, l'ossido d'alluminio è un abrasivo mica male che io sappia!

Ps in tempo di guerra gli inneschi erano corrosivi, per ovviare al problema in fase di pulizia ed in mancanza della apposita soluzione d'ammoniaca, era suggerito di urinare in canna... vero o leggenda metropolitana? Leggevo che numerosi lotti di munizioni provenienti dall'est di surplus militare, fino agli anni 90 avevano ancora inneschi corrosivi... stai a vedere che tanti appassionati di sks mosin e varie, dopo il tiro debbano portare l'arma a fare un giretto... al gabinetto!


Non credo, mi sa di stronzata per turisti.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 16:48 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2620
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<Poi vedi come fai presto e riprendere il filo del decespugliatore.....<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Oh : Eeek :
Perbacco non sapevo che tu usassi il filo del decespugliatore per grattarti il culo !

Senza scherzare, c'è nylon e nylon, la qualità e la durezza sono diversi ed io non conosco quello dei decespugliatori ma non credo che sia di una qualità morbida, bisogna provare.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 17:05 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3072
Regione: Regno LombardoVeneto
Ike ha scritto:
Giù ha scritto:
Non sapevo di queste proprietà abrasive del nylon... proverò. Comunque non è un pezzo a misura che rntra a tolleranza zero, è un filo da 3.3 e la sua elasticità naturale dovrebbe scongiurare pressioni esagerate sulla rigatura. Mi fanno più paura le bacchette in alluminio, l'ossido d'alluminio è un abrasivo mica male che io sappia!

Ps in tempo di guerra gli inneschi erano corrosivi, per ovviare al problema in fase di pulizia ed in mancanza della apposita soluzione d'ammoniaca, era suggerito di urinare in canna... vero o leggenda metropolitana? Leggevo che numerosi lotti di munizioni provenienti dall'est di surplus militare, fino agli anni 90 avevano ancora inneschi corrosivi... stai a vedere che tanti appassionati di sks mosin e varie, dopo il tiro debbano portare l'arma a fare un giretto... al gabinetto!


Non credo, mi sa di stronzata per turisti.

La notizia è vera ma riguarda le armi ad avancarica. In mancanza di meglio per pulirle ci pisciavano dentro e via di scovolo.

@romba Il filo del decespugliatore è morbido abbastanza da non segnare il metallo. Deve potersi avvolgere sul tamburo e funziona solo perchè mantenuto diritto dalla forza centrifuga.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bacchettata per pulire le armi autocostruita
MessaggioInviato: 22/05/2015, 18:15 
Connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9183
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Rombaball ha scritto:
<Poi vedi come fai presto e riprendere il filo del decespugliatore.....<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Oh : Eeek :
Perbacco non sapevo che tu usassi il filo del decespugliatore per grattarti il culo !

Senza scherzare, c'è nylon e nylon, la qualità e la durezza sono diversi ed io non conosco quello dei decespugliatori ma non credo che sia di una qualità morbida, bisogna provare.


Ciao, Rombaball


La corda di canapa dice Bombarda dia maggiori soddisfazioni.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]