Oggi è 23/10/2018, 18:28



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 03/12/2013, 9:04 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9519
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Rombaball ha scritto:
<
Non è proprio così.
Un mio caro amico, cervello con sitonia fine fuggito all'estero, per la precisione a fare il docente di fisica aeorpaziale alla san diego university, che si è molto adoperato per farmi avere i farmaci sperimentali per mio papà, mi ha spegato che anche la verniciatura è strutturale. Ci sono credo circa 80-90 mani di vernicie intervallate da fibre. Praticamente modellano la struttura con particolare attenzione alle ridondanze ed alle vibrazioni. Cose molto affascinanti.<<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Noi stiamo parlando di resina epossidica usata per incollare il legno.
Il tuo amico parla di resina epossidica per costruire materiale compositi.

Sono 2 argomenti diversi,
si usano resine epossidiche con formule diverse,
che devono sopportare cicli di lavoro molto diversi.

Di uguale c'è solo il nome epossidica.


Ciao, Rombaball


Vero, ma rispondevo ad un altro quesito.

Dimmi Romba, la tua resina pigmentata cala? nel senso che si ritira nell'essiccazione o no?
Perchè anche io facio come te, solo meno seghe tipo umidità e temperatura, uso una resina comune per fare le toppe di vetroresina e un pochino mi cala.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 03/12/2013, 22:46 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2902
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<Dimmi Romba, la tua resina pigmentata cala? nel senso che si ritira nell'essiccazione o no?<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
No, non cala


<perchè anche io facio come te, solo meno seghe tipo umidità e temperatura, uso una resina comune per fare le toppe di vetroresina e un pochino mi cala.<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Le resine poliestere e vinilestere si riducono leggermente nella fase di catalizzazione perchè i solventi (principalmente stirolo) evaporano.

Invece la "colla rossa" resina resorcinica (resorcina/fenolo/formaldeide) si riduce molto di più, alcuni testi dicono addirittura il 2% ma secondo me esagerano, io la usavo una ventina di anni fà e se ben saldamente morsettata teneva senza problema.

Il vero problema della "colla rossa" è che non riempiva i buchi, nel senso che gli incastri tra mortasa e tenone dovevano essere perfetti altrimenti con il calo rischiavi di avere un incollaggio pessimo.

La resina epossidica invece, con l'aggiunta di additivi, diventa colla e stucco, nel senso che tu puoi fare anche un incastro pessimo, ci metti questa pappetta di resina e silicio colloidale + polvere di legno e il buco si riempie.

In pratica faccio così:
1) faccio incastri anche brutali
2) preparo la resina pura nel rapporto giusto e la pennello sulle parti da incollare, in pratica li inzuppo.
3) intanto che il legno beve la resina aggiungo gli additivi alla resina pura
4) pennello o spatolo la pappetta, della consistenza del dentrificio, sulle parti da incollare, chiudo e morsetto.
5) lavo il pennello con il solvente nitro (almeno 3 passate)
6) lascio passare almeno 48 h, limo e carteggio, eventualmente ripasso una seconda mano di pappetta nelle parti dove la resina è colata
7) lascio passare almeno 48 h, limo e carteggio definitivamente, la resina epoxy è sensibile ai raggi UV quindi devo o pitturare con vernici pigmentate o verniciare con vernici trasparenti impermeabili ai UV.

Bisogna tenere presente anche che le epoxy adatte all'incollaggio del legno generalmente non sopportano temperature superiori ai 50-60° e quindi se le parti trattate vengono esposte al sole in estate (es. barche) è meglio usare pigmenti chiari.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 04/12/2013, 8:55 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9519
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Rombaball ha scritto:

In pratica faccio così:
1) faccio incastri anche brutali
2) preparo la resina pura nel rapporto giusto e la pennello sulle parti da incollare, in pratica li inzuppo.
3) intanto che il legno beve la resina aggiungo gli additivi alla resina pura
4) pennello o spatolo la pappetta, della consistenza del dentrificio, sulle parti da incollare, chiudo e morsetto.
5) lavo il pennello con il solvente nitro (almeno 3 passate)
6) lascio passare almeno 48 h, limo e carteggio, eventualmente ripasso una seconda mano di pappetta nelle parti dove la resina è colata
7) lascio passare almeno 48 h, limo e carteggio definitivamente, la resina epoxy è sensibile ai raggi UV quindi devo o pitturare con vernici pigmentate o verniciare con vernici trasparenti impermeabili ai UV.

Ciao, Rombaball


Faccio pressappoco tutto uguale ma come faceva il restauratore dal quale lavoravo da piccolo, invece del diluente, solvente da sempre snobbato dai restauratori vecchio stampo, uso l'acetone, lo stesso che utilizzo per diluire la resina.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 04/12/2013, 22:10 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2902
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<uso l'acetone, lo stesso che utilizzo per diluire la resina.<
<<<<<<<<<<<<<<<<<

L'acetone per lavare il pennello mi stà bene, non è il massimo ma lo pulisce,
ma per diluire la resina..... mmmmm.....che resina usi ?
Poliestere ?

Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 05/12/2013, 8:26 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9519
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Oggi leggo sul barattolo e ti dico......

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 05/12/2013, 19:15 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9519
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Ho leggiuto sul barattolo di quelal che uso correntemente.
Resina acrilica termoplastica. Quindi si, potrebbe trattarsi di poliestere.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 05/12/2013, 22:13 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2902
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<Resina acrilica termoplastica. Quindi si, potrebbe trattarsi di poliestere.<
<<<<<<<<<<<<<<<<
No la resina acrilica termoplastica non la conosco,
o meglio so che con questa resina ci fanno le strisce pedonali o quelle spartitraffico, ma di più non so.

Comunque non è la poliestere che invece è termoindurente,
le termoplastiche "dovrebbero" (nota le " ) essere quelle che si riciclano, ovvero si scaldano quindi si fondono e si mettono negli stampi dove a contatto con le pareti solidificano per raffreddamento.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Ultima modifica di Rombaball il 06/12/2013, 10:56, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 06/12/2013, 9:30 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9519
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Mah.
Se non ricordo male, le ho studiate quelle robe.
Le termoindurenti dovrebbero essere quelle che una volta riscaldate, prendono la forma del contanitore, le termoplastiche rimangono elastiche.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 06/12/2013, 21:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2012, 14:12
Messaggi: 935
Località: valtrompia
Regione: Brescia
Le termo indurenti sono quelle che una volta presa una forma, riscaldandosi tendono ad indurirsi ancor di più mantenendo la forma originale, mentre le termo plastica sn quelle che una volta data la forma, riscaldandole si tendono ad afflosciare e si lasciano modellare.

ovviamente le prime sono più costose

_________________
Cercare di spiegare la passione per la Caccia a chi ne è privo, è come cercare di spiegare i colori ad un cieco!! Wilbur Smith.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Resine per consolidamento legno
MessaggioInviato: 07/12/2013, 7:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9519
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Vedi che studiare chimica a qualcosa serve?

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]