Oggi è 16/12/2018, 19:56



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pardini P10
MessaggioInviato: 10/11/2016, 15:11 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3772
Regione: Toscana
Per continuare la 'collezione' di milf, stavolta ne ho presa una a pompa.... :nj2:
Era una offerta irrinunciabile ma ancora non è nelle mie mani, speriamo non sia un pacco!
Visto che in rete si trova poco, chi sa qualcosa parli ora o taccia per sempre! : Lol :

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 10/11/2016, 16:05 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2122
Regione: Toscana
Ne ho una. In particolare che ti serve sapere?
È l'arma che mi hanno messo in mano al tsn quando mi sono iscritto, quindi la prima con cui ho sparato. Dopo un periodo di 'non pratica' mi sono reiscritto ed ho fatto il tav... Per ricominciare mi è sembrato giusto recuperare l'arma con cui ho iniziato, l'ho portata alla pardini per un controllo generale che ha evidenziato le ottime condizioni di salute della creatura e per la contestuale sostituzione di guarnizioni, gommini et similia.
Uniche pecche: è sportiva (ma sbancabile direttamente alla pardini se dovessi liberare un posto) e l'impugnatura mi va un po' stretta anche se regolata alla massima ampiezza - dovrei modificare la base. Mancano inoltre le fogliette della tacca che, se non sbaglio, erano in dotazione.
Dovrei avere il manuale originale, se ti occorre te lo mando via mail.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 10/11/2016, 16:37 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3772
Regione: Toscana
Grazie Giù!
Il manuale l'ho scaricato, in effetti parla di 2 fogliette e 2 mirini.
Visto che l'hai fatta sistemare a Pardini non credo tu abbia misure di o-ring o altro che ci sia da sostituire, così come foto delle parti interne.
Una domanda: è dura da caricare?

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 10/11/2016, 16:54 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2122
Regione: Toscana
Non ho smontato nulla, mi spiace. Però in pardini mi dissero che hanno ancora tutti i ricambi originali, rifatti con materiali più moderni di quelli dell'epoca. Quindi se ti servono i ricambi puoi sentirli e dovrebbero averli. Se non li spediscono eventualmente posso farci un salto, basta sapere esattamente cosa serve


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 10/11/2016, 18:22 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3772
Regione: Toscana
Grazie, vedremo al momento del bisogno!

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 11/11/2016, 14:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 759
Regione: Milanese errante
La P10 ce l'ho anch'io. Comprata"sportiva", l'ho portata alla Pardini a Lido di Camaiore dove in un quarto d'ora e con una spesa contenuta me l'hanno ribancata.
Con la dichiarazione della Pardini, poi sono andato ai CC e l'ho tolta dalla denuncia.

Non aveva bisogno di revisione perché già andava bene di suo, ma se non ha danni il kit delle guarnizioni non costa molto.

Andrea

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 11/11/2016, 16:10 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2114
Regione: Romagna
andreadavide ha scritto:
La P10 ce l'ho anch'io. Comprata"sportiva", l'ho portata alla Pardini a Lido di Camaiore dove in un quarto d'ora e con una spesa contenuta me l'hanno ribancata.
Con la dichiarazione della Pardini, poi sono andato ai CC e l'ho tolta dalla denuncia.

Non aveva bisogno di revisione perché già andava bene di suo, ma se non ha danni il kit delle guarnizioni non costa molto.

Andrea


io ho una k90 e avrei proprio bisogno di "liberare un posto"
dici che se vado a Lido di Camaiore la liberalizzano?
la tua che modello è?

_________________
Gesù di Nazareth:
-Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!-
Luca 12-49
-Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione-
Luca 12-51


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 11/11/2016, 16:16 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2122
Regione: Toscana
Dagli un colpo di telefono, penso ricevano su appuntamento


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 11/11/2016, 16:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 759
Regione: Milanese errante
Se in seguito è stata catalogata come depotenziata si tratta davvero di un giretto a Camaiore e qualche carta da 10 euro in meno.
Basta telefononare e prendere appuntamento. Hanno un giorno alla settimana in cui sono aperti per gli interventi di manutenzione, ma non me lo ricordo più

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pardini P10
MessaggioInviato: 11/11/2016, 22:10 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2954
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Non ho e non ho mai usato la Pardini in questione.

Girovagando ho trovato questo, forse ti interessa:
"Per quanto riguarda la manutenzione se hai una discreta confidenza con la meccanica puoi provarci anche da solo. La cosa importante è che tu ponga grande attenzione via via che smonti i pezzi per ricordarti come rimontarli poi...
Non ho idea di come Pardini sia intervenuto per depotenziare l'arma ma conoscendole ritengo che si sia limitato a marcarla, visto che sono già molto tranquille come prestazioni. Non credo riescano a superare i 168 m/sec, più facile che viaggi intorno ai 130/140...
In questa arma la cosa più fragile è il dente ricavato dal lamierino del cilindro che và ad impegnarsi un un apposito scasso all'interno del fusto. Chi non conosce l'arma od è particolarmente brutale riesce in apertura di leva a stroncarlo; in questo caso occorre sostituire tutto il cilindro... :doh:
Il pistone è completamente in materiale plastico e fornito di una semplice O-Ring che fa da tenuta. Arrivato a fine corsa in apertura il fondo del pistone si appoggia ad una bacchetta piegata a gancio facendola avanzare. Questa con la sua testa cilindrica lavora sul dente di chiusura dello sportellino che libero salta sù spinto dalla sua molla...
Altra guarnizione che risente l'età è quella cilindrica che trasmette l'aria dalla valvola al fondo dello sportellino. Ha un bordo di battuta che le impedisce di uscire quando lo sportellino è aperto e quindi viene montata da sotto una volta tolto il gruppo del cilindro.
Se la leva di compressione rimane "ciondolante" è possibile che ci sia gioco fra lo spinotto del pistone ed il suo foro nello stesso. Se l'accoppiamento è buono si può intervenire sul perno eccentrico che collega la leva di alluminio con la "biella" sagomata. Sulla testa del perno sono ricavate una serie di nicchie che servono a tenerlo in posizione con la spina elastica che lo affianca.
Sto andando a memoria, è diverso tempo che non ci metto più le mani sopra... almeno da quando sono uscite dall'attività agonistica e dalla scuola di tiro.
Purtroppo hanno sempre sofferto della fragilità dell'aggancio cilindro...
Quando uscì sul mercato ebbe un notevole successo essendo una delle prime armi che usando l'aria precompressa avevano una impostazione molto vicina alle sorelle a fuoco.
In precedenza vi erano le Walther col cilindro nell'impugnatura e la canna basculante ma risultavano poco ergonomiche e di difficile bilanciamento...
Non è semplice consigliarti in merito, se una cosa ti piace è già il 90% della decisione. L'arma andrebbe esaminata bene per valutare gli interventi da fare. Nel caso ti rivolgessi a Pardini credo che il costo della revisione sia pari a quello dell'arma..."


L'ho trovato qui:
http://www.airgunsitaly.it/viewtopic.php?f=4&t=16811

Ciao, Rombaball

PS tieni presente che con 400 € compri una FAS nuova
http://www.ferraioli.com/prodotti.asp?c=9

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]