Oggi è 18/11/2018, 12:43



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 19:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4034
Regione: calabria
esistono repliche di armi ad avancarica napoletane ?

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 21:29 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2924
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<esistono repliche di armi ad avancarica napoletane ?<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

http://www.armilippiello.com



Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 21:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
mimmo002 ha scritto:
esistono repliche di armi ad avancarica napoletane ?

: Eeek : : Eeek : : Eeek : Mi spieghi cosa ci azzeccano le armi napoletane con la Battaglia di Magenta?Scusami ma non capisco.

Ciao, William

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 21:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
Abbiamo parlato del comando austriaco, adesso guardiamo quello Franco-Piemotese:
Francesi
• Napoleone Giuseppe Carlo Paolo Bonaparte, Comandante Generale del 5º Corpo d'Armata
• Charles Denis Bourbaki, Generale degli zuavi
• Gustave Cler, Generale degli zuavi, morto nello scontro
• Jacques Camou, Generale della guardia imperiale
• François Certain de Canrobert, Generale e Maresciallo di Francia
• Esprit Charles Marie Espinasse, Generale francese, morto nello scontro
• Patrice de Mac Mahon, Generale, Maresciallo di Francia, Duca di Magenta, poi Presidente della Repubblica Francese
• Auguste Regnaud de Saint-Jean d'Angély Generale e Maresciallo di Francia
• Joseph-Édouard de La Motterouge, Generale di Divisione
• Emmanuel Félix de Wimpffen, Generale di fanteria
• Pierre Louis Charles de Failly, Generale di fanteria
• Virgilio Estival, Ufficiale degli zuavi
• Aimable Pélissier, Generale di fanteria
• Adolphe Niel, Generale e Maresciallo di Francia
• Antoine Eugène Alfred Chanzy, Generale di cavalleria
• Philip Kearny, Generale di cavalleria
• Élie Frédéric Forey, Generale di fanteria
• Ange Auguste Martimprey, Generale di fanteria
• François Achille Bazaine, Generale di fanteria
• Martial Chazotte, Capitano degli zuavi della Guardia Imperiale
• Joseph Hommebon Richaud, Sottotenente degli zuavi
• Adrien Prévault, Sottotenente del 2º reggimento zuavi
• Allel Bou Korso, Sergente del 2º reggimento tiratori algerini
• Constantin Joseph Cornée, Tenente del reggimento cacciatori a cavallo della Guardia Imperiale
• Ernest Chenu, Sottotenente del 90º reggimento di fanteria in Algeria
• Adolphe Charles de Cauvigny, Colonnello della Guardia Imperiale
• Marie Louis Henry de Granet-Lacroix de Chabrières, Colonnello del 2º reggimento della Legione Straniera
Piemontesi
• Enrico Cialdini, Generale dei bersaglieri
• Giovanni Durando, Generale
• Manfredo Fanti, Generale dei bersaglieri
• Agostino Petitti Bagliani di Roreto, Generale
• Giuseppe Govone, Generale
• Luigi Federico Menabrea, Generale comandante del genio
• Teresio Bocca, Capitano di Stato Maggiore
• Enrico Franchini, Capitano dei bersaglieri
• Ettore Bertolè Viale, Capitano di Stato Maggiore
• Gaspare Ordoño de Rosales, patriota e volontario
• Abramo Ferraresi, patriota e volontario
Assistenza neutrale
Benedetto Menni, volontario ai soccorsi, poi religioso del Fatebenefratelli e infine santificato.

Dell'ultimo nome c'è anche un bellissimo aneddoto di cui parlerò più avanti

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 22:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
Ordine militare austriaco
2ª Armata Imperiale Austriaca
Quartier Generale
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Conte Ferencz Giulaj von Maros-Németh und Nadaska
• Comandante a lato: Generale Conte Wallmoden
Stato Maggiore
• Capo: Colonnello Barone Franz von Kuhn und Kuhnenfeld
• 1° aiutante: Maresciallo Barone Sztankovics
• 2° aiutante: Tenente Colonnello Kriz
• Comandante d'artiglieria: Maresciallo Barone August von Stwrtnik
• Comandante genio: Colonnello De Radò
• Intendente: Cavaliere Ceschi di Santa Croce
• Osservatore: Duca Francesco V di Modena
• Osservatore: Colonnello von Rendern (addetto militare prussiano)
Reparti
• 5ª Compagnia pionieri (1103 uomini e 66 cavalli)
• 14 equipaggi da ponte, ognuno per 53 metri di ponte (552 uomini e 744 cavalli)
• Battaglione di fanteria di Stato Maggiore (878 uomini)
• Due squadroni dragoni di Stato Maggiore (412 uomini e 392 cavalli)
• Squadrone gendarmi (79 uomini e 30 cavalli)
Truppe dei presidi (66.845 uomini, 1693 cavalli e 16 pezzi)
• Comandante: Maresciallo Barone Mertens (con comando di sede a Trieste)
• Capo di Stato Maggiore: Maggiore von Schraefer
• 48 Battaglioni
• 6 squadroni
• 16 pezzi d'artiglieria
1º Corpo d'Armata (10.727 uomini e 48 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Conte Clam-Gallas
• Aiutante di campo: Tenente Colonnello Pokorni
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Thom
• Comandante d'artiglieria: Colonnello Hutschenreiter
1ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Conte Guglielmo Alberto di Montenuovo
• Brigata Burdina
o 2º Battaglione cacciatori
o 60º Reggimento Principe Wasa su 4 battaglioni
o 1ª Batteria a piedi del 1º Reggimento
• Brigata Barone de Paszthory
o 24º Battaglione cacciatori
o 16º Reggimento De Wernhardt su 4 battaglioni
o 3ª Batteria a piedi del 1º reggimento
• Brigata Brunner
o 1º Battaglione del 2º Reggimento del Banato
o 29º Reggimento Conte Thun su 4 battaglioni
o 2ª batteria a piedi del 1º reggimento
2ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente De Cordon
• Brigata Conte Hoditz
o 14º Battaglione cacciatori
o 48º Reggimento Arciduca Ernesto su 4 battaglioni
o 4ª Batteria a piedi del 1º Reggimento
• Brigata Barone De Reznicek
o 2º Battaglione del 2º Reggimento del Banato
o 37º Reggimento Arciduca Giuseppe su 4 battaglioni
o 16ª Batteria a cavallo del 1º Reggimento
• Riserva di Corpo d'Armata
o Batteria su 8 pezzi
o mezza 7ª Batteria a razzi
o 4 squadroni del 1º Reggimento ulani della Divisione di cavalleria Mensdorff
2º Corpo d'Armata (22.689 uomini, 760 cavalli e 56 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Principe di Liechtenstein
• Aiutante di campo: Tenente Colonnello Abele
• Capo di Stato Maggiore: Maggiore De Doepfner
• Comandante d'artiglieria: Tenente Colonnello Loy
1ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Barone Yellachich
• Brigata Szabò
o 7º Battaglione cacciatori
o 12º Reggimento Arciduca Guglielmo su 4 battaglioni
o 9ª Batteria a cavallo del 7º Reggimento
• Brigata Koudelka
o 21º Battaglione cacciatori
o 9º Reggimento Conte Hartmann su 4 battaglioni
o 5ª Batteria a cavallo del 2º Reggimento
2ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Herdy
• Brigata De Baltin
o 10º Battaglione cacciatori
o 9º Reggimento Conte Hartmann su 4 battaglioni
o 5ª Batteria a piedi del 2º Reggimento
Riserva di Corpo d'Armata
• 18ª Batteria a razzi su 8 pezzi
• 2 Batterie di artiglieria ognuna su 8 pezzi
• 4 squadroni del 12º Reggimento ulani Re delle Due Sicilie
• 4ª compagnia di sanità
3º Corpo d'Armata (28.051 uomini, 3.246 cavalli e 56 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Principe Schwarzemberg
• Aiutante di campo: Maggiore Pulz
• Capo di Stato Maggiore: Maggiore Catty
• Comandante d'artiglieria: Colonnello Werner
1ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente von Schoenberg
• Brigata Duerfeld
o 15º Battaglione cacciatori
o 58º Reggimento Arciduca Stefano su 4 battaglioni
o 1ª Batteria a piedi da 6 del 3º Reggimento
• Brigata Barone Ramming
o 13º Battaglione cacciatori
o 27º Reggimento Re dei belgi su 4 battaglioni
o 2ª Batteria a piedi da 6 del 3º Reggimento
2ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Barone Martini
• Brigata Barone Wetzlar
o 2º Battaglione del 2º Reggimento confinario Otocac
o 5º Reggimento Principe Liechtenstein su 4 battaglioni
o 4ª Batteria a piedi da 6 del 3º Reggimento
• Brigata Hartung
o 23º Battaglione cacciatori
o 14º Reggimento Granduca d'Assia su 4 battaglioni
o 3ª Batteria a piedi da 6 del 3º Reggimento
Riserva di Corpo d'Armata
• 7ª Batteria a piedi da 12 del 3º Reggimento
• 11ª Batteria a cavallo del 3º Reggimento
• 10ª Batteria a razzi su 8 pezzi
• 10º Reggimento ussari Re di Prussia su 8 squadroni
• 3ª compagnia di sanità
5º Corpo d'Armata (23.167 uomini, 1.950 cavalli e 72 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Conte Stadion
• Aiutante di campo: Maggiore Bienerh
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Ringelsheim
• Comandante d'artiglieria: Colonnello Kalbfleisch
1ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Barone von Paumgarten
• Brigata von Gaal
o Reggimento confinario Liccani su 1 battaglione
o 3º Reggimento Arciduca Carlo su 4 battaglioni
o 3ª Batteria a piedi da 6 del 3º Reggimento
• Brigata Principe d'Assia
o 4º Battaglione cacciatori
o 31º Reggimento Barone Culoz su 4 battaglioni
o 11ª Batteria a cavallo del 5º Reggimento
• Brigata von Bils
o 2º Battaglione del reggimento confinario Ogulin
o 47º Reggimento Conte Kinsky
o 6ª Batteria a piedi del 5º Reggimento
2ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Conte von Sternberg
• Brigata Barone Koller
o 1º Battaglione del 2º Reggimento confinario Ogulin
o 32º Reggimento Arciduca Francesco Ferdinando d'Este su 4 battaglioni
o 2ª Batteria a piedi da 6 del 5º Reggimento
• Brigata Conte Festetics
o 6º Battaglione cacciatori
o 21º Reggimento Barone von Reischach su 4 battaglioni
o 8ª Batteria a cavallo del 5º Reggimento
Riserva di Corpo d'Armata
• 7ª Batteria a piedi da 12 del 5º Reggimento
• 10ª Batteria a cavallo del 5º Reggimento
• 5ª Batteria a razzi su 8 pezzi
• 12º Reggimento ussari Re delle Due Sicilie su 4 squadroni
• 5ª compagnia di sanità
7º Corpo d'Armata (24.802 uomini, 2.286 cavalli e 48 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Barone Friedrick Zobel
• Aiutante di campo: Maggiore Rosborsky
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello Bartels
• Comandante d'artiglieria: Tenente Colonnello Bareis
1ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Barone von Reischach
• Brigata von Lebzeltern
o Reggimento di fanteria Imperatore su 4 battaglioni
o 1ª Batteria a piedi da 6 del 7º Reggimento
• Brigata Barone Gablenz
o 3º Battaglione del reggimento cacciatori Imperatore
o 54º Reggimento Barone Gruber su 4 battaglioni
o 8ª Batteria a cavallo del 7º Reggimento
2ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente von Lilia
• Brigata von Weigl
o 53º Reggimento Arciduca Leopoldo su 4 battaglioni
o 2ª Batteria a piedi da 6 del 7º Reggimento
• Brigata von Dondorf
o 2º Reggimento confinario Otocac su 1 battaglione
o 22º Reggimento Conte Wimpffen su 4 battaglioni (italiani di Trieste)
o 3ª Batteria a cavallo del 7º Reggimento
Riserva di Corpo d'Armata
• 10ª Batteria a piedi da 6 del 7º Reggimento
• mezza 7ª Batteria a razzi su 4 pezzi
• 1º Reggimento ussari Imperatore su 4 squadroni
• 7ª compagnia di sanità
8º Corpo d'Armata (26.520 uomini, 2.360 cavalli e 48 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Cavaliere von Benedek
• Aiutante di campo: Maggiore Stubenrauch
• Capo di Stato Maggiore: Maggiore Litzelhofen
• Comandante d'artiglieria: Colonnello Stark
1ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente von Berger
• Brigata von Verannemann
o 2º Battaglione del reggimento cacciatori Imperatore
o 7º Reggimento Barone Prohaska su 4 battaglioni
o 2ª Batteria a piedi da 6 dell'8º Reggimento
• Brigata Barone von Roden
o 2º Battaglione del 4º reggimento confinario Szluini
o 11º Reggimento Principe Ereditario di Sassonia su 4 battaglioni
o 10ª Batteria a cavallo (metà) dell'8º Reggimento
2ª Divisione
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente von Lang
• Brigata von Philippovich
o 5º Battaglione cacciatori
o 17º Reggimento Principe Hohenlohe su 4 battaglioni
o 1ª Batteria a piedi da 6 dell'8º Reggimento
• Brigata von Boer
o 3º Battaglione cacciatori
o 39º Reggimento Don Miguel su 4 battaglioni
o 10ª Batteria a cavallo (metà) dell'8º Reggimento
• Brigata Lippert
o 9º Battaglione cacciatori
o 59º Reggimento Arciduca Ranieri su 3 battaglioni
o 11ª Batteria a cavallo dell'8º Reggimento
Riserva di Corpo d'Armata
• 6ª Batteria a piedi da 12 dell'8º Reggimento
• 8ª batteria a cavallo dell'8º Reggimento
• 8ª Batteria a razzi su 4 pezzi
• 1º Reggimento ussari Imperatore su 4 squadroni
• 8ª compagnia di sanità
9º Corpo d'Armata (rimase estraneo alla battaglia di Magenta)
Comandante
• Comandante: Generale di Cavalleria Conte Schaffgotsche
Divisione di cavalleria di riserva (4.209 uomini, 3.578 cavalli e 16 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Conte Mensdorff
• Brigata Principe von Holstein
o 5º Reggimento dragoni Principe Eugenio su 6 squadroni
o 6º Reggimento dragoni Barone Hovart su 6 squadroni
o 10ª Batteria a cavallo del 3º Reggimento
• Brigata Conte Palffy
o 12º Reggimento ussari Conte Haller su 4 squadroni
o 1º Reggimento ulani Conte Civalart su 7 squadroni
o 9ª Batteria a cavallo del 3º Reggimento
Divisione di fanteria di riserva (16.386 uomini, 1.308 cavalli e 20 pezzi)
Comandante
• Comandante: Feldmaresciallo Luogotenente Barone Urban
• Brigata Habermann
o 19º Reggimento cacciatori
o 33º Reggimento Conte Giulaj su 3 battaglioni
o 4ª Batteria a piedi da 6 dell'8º Reggimento
• Brigata von Rupprecht
o 1º Battaglione del 4º reggimento confinario Szluini
o 41º Reggimento Barone Kellner su 3 battaglioni
o 2ª Batteria a piedi da 6 del 2º Reggimento
o reparti vari tratti dai reggimenti 58° e 49°
o 4 squadroni del 12º reggimento Conte Haller
o 7ª Batteria a piedi da 12 dell'8º Reggimento
o metà della 4ª batteria mortai su 4 pezzi
o 2ª compagnia del 3º battaglione del genio
Divisione di artiglieria di armata (2.962.386 uomini, 4.093 cavalli e 92 pezzi)
Comandante
• Comandante: Tenente Colonnello Schlag (o forse von Herle)
• Vicecomandante: Maggiore Hoffmann
• Comandante colonna munizioni: Maggiore Kuehnel
• Batterie a piedi da 12
o 5^ del 3º Reggimento
o 5^ del 5º Reggimento
o 6^ e 7^ del 7º Reggimento
o 5^ dell'8º Reggimento
• 11ª Batteria a cavallo dell'8º Reggimento
• Batterie a razzi
o 6ª Batteria a razzi
o 9ª Batteria a razzi
o 16ª Batteria a razzi
• 1ª Batteria da posizione da 18
• Batterie mortai da campo
o 1ª Batteria mortai da campo
o 2ª Batteria mortai da campo
o 3ª Batteria mortai da campo

Azz,questi sono solo quelli austriaci... : Razz :

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 22:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
Ordine militare francese
Quartier Generale
Comandante
• Comandante: Imperatore Napoleone III
Casa Militare
Aiutanti di Campo
• Generale di Divisione Conte Rouguet
• Generale di Divisione De Cotte
• Generale di Divisione Conte di Montebello
• Generale di Brigata Ybelin de Bèville
• Generale di Brigata Principe della Moscova
• Generale di Brigata Fleury (1° scudiero)
• Colonnello di Stato Maggiore De Waubert de Genlis
• Colonnello di Stato Maggiore Marchese de Toulengeon
• Colonnello di Stato Maggiore Conte Lepic
• Luogotenente Colonnello di Stato Maggiore Conte Reille
• Luogotenente Colonnello di artiglieria Favé
Ufficiali di Ordinanza
• Capo squadrone di artiglieria Barone de Meneval
• Capo squadrone di Stato Maggiore Schmitz
• Capitano di artiglieria Brady
• Capitano di Stato Maggiore Conte d'Andlau
• Capitano di Stato Maggiore Klein de Kleinenberg
• Capitano di cavalleria Visconte Friant
• Capitano di cavalleria De Tascher de la Pagerie
• Capitano di fanteria Principe de la Tour d'Auvergne-Laugrais
• Capitano di Stato Maggiore Eynard de Clerimont-Tonnerre
• Capitano di fanteria Darguesse
• Luogotenente di Vascello Visconte de Campagny de Cadore
• 1° Scudiero Barone de Bourgoing
• 2° Scudiero Davilliers
• 3° Scudiero Barone Nicolà Clary
• Capitano di collegamento Conte Cesare Vimercati (con il 3º Corpo d'Armata)
Servizi dell'Imperatore
• Primo medico Conneau
• Chirurgo Barone Larrey, medico capo dell'Armata d'Italia
• Cappellano Abate Laine
• Maestro delle istanze Robert
• Segretario di gabinetto Lemarié
Quartier Generale
Stato Maggiore
• Capo: Maresciallo Vaillant
• 1° Aiutante di Campo: Colonnello di Stato Maggiore Castelnau
• 2° Aiutante di Campo: Tenente Colonnello di Stato Maggiore De Chamberet
• Aiutante maggiore generale: Generale di Divisione De Martimprey
• Sotto aiutante maggiore generale: Generale di Brigata Baret de Rouvray
• Comandante del quartier generale: Generale di Brigata Rose
• Comandante dell'artiglieria: Generale di Divisione Le Boeuf
• Capo di Stato Maggiore dell'artiglieria: Generale di Brigata Meazure
• Comandante del Genio: Generale di Divisione Frossard
• Capo di Stato Maggiore del Genio: Colonnello Lebrettevillois
• Intendente generale: Paris de Bollardiére
• Gran preposto colonnello di gendarmeria: Damiguet de Vernon
• Gran preposto al bagaglio: Luogotenente Colonnello di gendarmeria Dalchè de la Rive de Desplanels
• Gran preposto ai servizi amministrativi e giudiziari: Colonnello Bernier De Maligny
• Gran preposto ai servizi topografici e politici: Colonnello Saget
• Comandante della base di Genova: Generale di Divisione Herbillon
Riserva di Armata
• 2 equipaggi da ponte di 250 metri ciascuno
• 6 compagnie di pontieri
• 2 compagnie di minatori
• 1 compagnia di zappatori
• 12 batterie di artiglieria
• 2 batterie di artiglieria da montagna
• 1 batteria a racchette
Guardia Imperiale
• Comandante: Generale di Divisione Regnaud de Saint-Yean-d'Angely
• 1° Aiutante di campo: Tenente Colonnello Robinet
• 2° Aiutante di campo: Capitano Haillot
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Raoult
• Comandante dell'artiglieria: Generale De Sevelinges
• Comandante del genio: Capitano Goury
• Intendente: De Cetty
• Preposto: Luogotenente Colonnello di Gendarmeria d'Eggs
1ª Divisione di fanteria
• Comandante: Generale Mellinet
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello De Tanlay
• Sotto intendente: Boucher
• Preposto Capitano di gendarmeria: Guiraud
• 1ª Brigata Generale Cler
o Reggimento di zuavi del Colonnello Guignard
o 11º reggimento granatieri Colonnello Lenormand de Bretteville
• 2ª Brigata Generale de Wimpffen
o 2º Reggimento granatieri Colonnello D'Alton
o 3º Reggimento granatieri Colonnello Metman
• Reparti divisionali
o 3ª e 4ª batteria del reggimento artiglieria a piedi
2ª Divisione di fanteria
• Comandante: Generale Camou
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Besson
• Preposto Capitano di gendarmeria: Maurice
• 1ª Brigata Generale di Manéque
o Battaglione di cacciatori Comandante Clinchant
o 1º Reggimento volteggiatori Colonnello Mongin
o 2º Reggimento volteggiatori Colonnello Donay
• 2ª Brigata Generale di Decaen
o 3º Reggimento volteggiatori Colonnello Dubos
o 4º Reggimento volteggiatori Colonnello Motaudon
• Reparti divisionali
o 5ª e 6ª batteria del reggimento artiglieria a cavallo
Divisione di cavalleria
• Comandante: Generale di Morris
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Pajol
• 1ª Brigata Generale Marion
o 1º Reggimento corazzieri Colonnello Ameil
o 2º Reggimento corazzieri Colonnello De La Martiniére
• 2ª Brigata Generale De Champéron
o Reggimento dragoni dell'Imperatrice Colonnello Crespin
o Reggimento lancieri Colonnello Lichtlin
• 3ª Brigata Generale de Cassaignolles
o Reggimento cacciatori a cavallo Colonnello de Cauvigny
o Reggimento guide Colonnello De Mirandol
• Reparti divisionali
o 3ª e 4ª batteria del reggimento artiglieria a cavallo
Riserva della guardia
• Artiglieria: 4 batterie a cavallo, 2 batterie miste
• Genio: 2 compagnie
• Equipaggi: 1ª e 2ª compagnia
1º Corpo d'Armata
• Comandante: Maresciallo Baraguey-d'Hilliers
• Capo di Stato Maggiore: Generale Foltz (o Generale Anselme)
• Comandante dell'artiglieria: Generale Forgeot
• Comandante del genio: Generale Bouteilloux
• Intendente: Réquier
• Preposto capo squadrone gendarmi: Delhorme
• Cappellano: Abate Suchet
1ª Divisione
• Comandante: Generale Forey
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello d'Auvergne
• 1ª Brigata Beuret
o 17º Battaglione cacciatori D'Audebard
o 74º Reggimento Guyot
o 84º Reggimento Carubiriels
• 2ª Brigata Blanchard
o 91º Reggimento Meric
o 98º Reggimento Consiglio Dumesnil
• Reparti divisionali
o 6ª Batteria dell'8º reggimento
o 14 Batteria del 10º reggimento
o 3ª compagnia del 2º battaglione del 2º reggimento del genio
o 2ª compagnia del 1º squadrone del treno di equipaggi
2ª Divisione
• Comandante: Generale De Ladmirault
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello Hecquord
• 1ª Brigata Niel
o 10º Battaglione cacciatori Courrech
o 15º Reggimento Guerin
o 21º Reggimento De Fontagnes
• 2ª Brigata De Négrier
o 61º Reggimento De Taxis
o 100º Reggimento Mathieu
• Reparti divisionali
o 15ª Batteria del 10º reggimento
o 7ª Batteria dell'11º reggimento
o 5ª compagnia del 1º battaglione del 1º reggimento del genio
o 1ª compagnia del 5º squadrone del treno di equipaggi
3ª Divisione
• Comandante: Generale Bazaine
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Latellier-Valezé
• 1ª Brigata Goze
o 1º Reggimento zuavi Paulze d'Ivoy
o 33º Reggimento Bordas
o 34º Reggimento Michelers
3º Corpo d'Armata
• Comandante: Maresciallo Canrobert
• 1° Aiutante di campo: Colonnello De Cornély
• 2° Aiutante di campo: Capo squadrone Berthaut
• Capo di Stato Maggiore: Generale Denis De Senneville
• Comandante dell'artiglieria: Generale Courtois Roussel d'Hurbal
• Intendente: Mallarmé
• Preposto capo squadrone gendarmi: Arnaud de Saint Sauveur
• Generale di Collegamento: Capitano Vimercati dell'esercito piemontese
1ª Divisione
• Comandante: Generale Bourbaki
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello Martenot
• 1ª Brigata Vergé
o 18º Battaglione cacciatori Avril
o 11º Reggimento Gelly de Montela
o 14º Reggimento Duplessis
• 2ª Brigata Ducrot
o 46º Reggimento Blaise
o 59º Reggimento Hardy de La Largére
• Reparti divisionali
o 7ª Batteria del 9º reggimento
o 9ª Batteria dell'11º reggimento
o 1ª Compagnia del 1º battaglione del 2º reggimento genio
o 1ª Compagnia del 2º squadrone del treno di equipaggi
2ª Divisione
• Comandante: Generale Trochu
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello De Place
• 1ª Brigata Bataille
o 1º Reggimento cacciatori La Tourneur
o 43º Reggimento Broutta
o 44º Reggimento Pierson
• 2ª Brigata Collineau
o 64º Reggimento De Youenne
o 88º Reggimento Sanglé-Ferriére
• Reparti divisionali
o 7ª Batteria del 7º reggimento
o 10ª Batteria dell'8º reggimento
o 5ª Compagnia del 1º battaglione (forse il 2°) del 3º reggimento genio
o 3ª Compagnia del 4º squadrone del treno di equipaggi
3ª Divisione
• Comandante: Generale Renault
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello Corson
• 1ª Brigata Picard
o 8º Battaglione cacciatori Merle
o 23º Reggimento Auzouy
o 90º Reggimento Bourjade
• 2ª Brigata Dumont
o 37º Reggimento Susbielle
o 75° (o 78°) Reggimento La Vassor Sorval
• Reparti divisionali
o 12ª Batteria del 12º reggimento
o 9ª Batteria del 12º reggimento
o 6ª Compagnia del 2º battaglione del 1º reggimento genio
o 2ª Compagnia del 3º squadrone del treno di equipaggi
Divisione di cavalleria
• Comandante: Generale Desvaux
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello Dupin
• 1ª Brigata Genestet
o 5º Reggimento ussari De Montaigu
o 1º Reggimento cacciatori d'Africa De Salignac
• 2ª Brigata De Forton
o 2º Reggimento cacciatori d'Africa De Bremond
o 3º Reggimento cacciatori d'Africa De Mézagne
• Reparti divisionali
o 8ª Batteria del 16º reggimento
o 11ª Batteria dell'8º reggimento
o 8ª Batteria del 9º reggimento
o 17ª Batteria del 5º reggimento
• 2ª Brigata Jannin
o 41º Reggimento Doens
o 56º Reggimento Charlier
o 9ª Batteria dell'8º reggimento
o 11ª Batteria del 12º reggimento
o 3ª Compagnia del 1º battaglione del 2º reggimento del genio
o 1ª Compagnia del 4º squadrone del treno di equipaggi
Divisione di cavalleria "Partouneaux
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello De Gaujal
• 1ª Brigata De Clérambault
o 2º Reggimento ussari L'Huillier
o 7º Reggimento ussari De Lacombe
• 2ª Brigata De Labarejere
o 6º Reggimento ussari De Valabréque
o 8º Reggimento ussari De Fontenoy
(forse la 2ª Brigata era composta da 1º e 4º reggimento lancieri)
• Reparti divisionali
o 6ª Batteria del 15º reggimento
• Riserva del Corpo d'Armata
o 5ª e 8ª batteria del 7º reggimento
o 3ª e 7ª batteria del 17º reggimento
o 17ª Batteria principale del 1º reggimento
o 7ª compagnia del 1º battaglione del 2º reggimento genio
o 1^ ciompagnia pontieri per ponti di circostanza
2º Corpo d'Armata
• Comandante: Generale di Divisione Mac Mahon
• 1° Aiutante di campo: Capo Squadrone Borel
• 2° Aiutante di campo: Capitano Broje
• Capo di Stato Maggiore: Generale di Brigata Lebrun
• Comandante dell'artiglieria: Generale di Brigata Anger
• Comandante dell'artiglieria: Colonnello Lébaron
• Intendente sotto intendente di 1ª classe: Lebrun
• Preposto capo squadrone gendarmi: Bejnaguet
1ª Divisione
• Comandante: Generale De La Motterouge
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello De Lavaucoupet
• 1ª Brigata Lefévre
o Reggimento tiragliatori algerini Archinard
o 45º Reggimento di linea Manuelle
• 2ª Brigata De Polhes
o 65º Reggimento Drouhot
o 70º Reggimento Donay
o 12ª Batteria del 1º reggimento
o 11ª Batteria dell'11º reggimento
o 4ª compagnia del 20º battaglione del 2º reggimento genio
o 2ª compagnia del 5º squadrone del treno equipaggi
2ª Divisione
• Comandante: Generale Espinasse
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Poulle
• 1ª Brigata Gault
o 11º Battaglione cacciatori Dumont
o 71º Reggimento
o 72º Reggimento Lejumeau de Kergaradec
• 2ª Brigata De Castagnj
o 1º Reggimento straniero Colonnello Brayer
o 2º Reggimento straniero Colonnello De Chabriére
• Reparti divisionali
o 2ª Batteria del 9º reggimento
o 13ª Batteria del 13º reggimento
o 2ª Compagnia del 2º battaglione del 1º reggimento genio
• Brigata di Cavalleria Gaudin de Villaine
o 4º Reggimento cacciatori a cavallo De Montfort
o 7º Reggimento cacciatori a cavallo Savaresse
• Riserva del Corpo d'Armata
o 11ª Batteria del 10º reggimento
o 14ª Batteria dell'11º reggimento
o 3ª e 6ª Batteria del 2º reggimento
o 10ª Batteria principale del 2º reggimento
o 4ª Compagnia del 1º battaglione del 2º reggimento genio
4º Corpo d'Armata
• Comandante: Generale di Divisione Niel
• 1° Aiutante di campo: Capo Battaglione Parmentier
• 2° Aiutante di campo: Capitano Cartier
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Espivent de la Villesboisnet
• Comandante dell'artiglieria: Generale di Brigata Soleille
• Comandante del genio: Colonnello Joujon
• Intendente: Wolff
• Preposto capo squadrone gendarmi: Potié
1ª Divisione fanteria
• Comandante: Generale Vinoy
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello Osmont
• Comandante del genio: Capo Battaglione Coffyn
• 1ª Brigata Martimprey
o 6º Battaglione cacciatori La Provotais
o 52º Reggimento Capriol de Péchassaut
o 73º Reggimento O'Malley
• 2ª Brigata De La Charrière
o 85º Reggimento Vèron (detto Bellecourt)
o 86º Reggimento De Bertier
• Reparti divisionali
o 12ª Batteria dell'8º reggimento
o 9ª Batteria del 9º reggimento
o 7ª Compagnia del 2º battaglione del 1º reggimento
(forse 6ª compagnia del 1º battaglione del 1º reggimento)
2ª Divisione fanteria
• Comandante: Generale De Failly
• Capo di Stato Maggiore: Tenente Colonnello D'Arrantes
• Comandante del genio: Capo Battaglione Faisolle
• 1ª Brigata O'Farrell
o 15º Battaglione cacciatori Lion
o 2º Reggimento Levy
o 53º Reggimento Capin
• 2ª Brigata Saurin
o 56º Battaglione De Maleville
o 76º Reggimento Bechon de Caussade
• Reparti divisionali
o 7ª Batteria del 10º reggimento
o 12ª Batteria del 13º reggimento
o 3ª Compagnia del 2º battaglione del 3º reggimento genio
3ª Divisione fanteria
• Comandante: Generale De Luzy de Péllissac
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Pissis
• Comandante del genio: Capo Battaglione Worms de Romilly
• 1ª Brigata Douay
o 5º Battaglione cacciatori Thouvenin
o 30º Reggimento Lacroix
o 49º Reggimento De Mallet
• 2ª Brigata Lenoble
o 6º Battaglione Dupin de Saint-Andrè
o 8º Reggimento Curson de la Villeneuve
• Brigata di cavalleria Richenpanse
o 2º Reggimento cacciatori Lepic
o 10º Reggimento cacciatori Arbellot
• Reparti divisionali
o 13ª Batteria del 12º reggimento
o 7ª Batteria del 13º reggimento
o 5ª Compagnia del 1º battaglione del 1º reggimento genio
• Riserva del Corpo d'Armata
o 15ª Batteria del 12º reggimento
o 10ª Batteria del 13º reggimento
o 2ª Batteria del 15º reggimento
o 5ª Batteria del 15º reggimento
o 18ª Batteria principale del 3º reggimento
o 6ª Compagnia del 1º battaglione del 3º reggimento genio
5º Corpo d'Armata
• Comandante: S.M. I. Principe Napoleone Giuseppe Carlo Paolo Bonaparte
• 1° Aiutante di campo: Colonnello De Franconière
• 2° Aiutante di campo: Capo Squadrone Ferri-Pisani
• Capo di Stato Maggiore: Generale di Brigata De Beaufort d'Hautpoul
• Comandante dell'artiglieria: Generale di Brigata Fiereck
• Comandante del genio: Generale di Brigata Coffiniéres
• Intendente: Moisez
1ª Divisione fanteria
• Comandante: Generale D'Autemarre d'Erville
• Capo di Stato Maggiore: Luogotenente Colonnello Desusleau de Malroy
• Comandante del genio: Capo Battaglione Fervel
• 1ª Brigata Neigre
o 3º Reggimento zuavi De Chabron

o 75º Reggimento De Lastellet
o 89º Reggimento Pellettier de Montmarie
• 2ª Brigata Correard
o 93º Reggimento Pissonet de Bellefonds
o 99º Reggimento Gondallier de Tugny
• Reparti divisionali
o 13ª Batteria dell'11º reggimento
o 5ª Batteria del 13º reggimento
o 2ª Compagnia del 1º battaglione del 2º reggimento genio
2ª Divisione fanteria
• Comandante: Generale Uhrich
• Capo di Stato Maggiore: Colonnello Regnard
• Comandante del genio: Capo Battaglione De Courville
• 1ª Brigata Grandchamp
o 14º Battaglione cacciatori Severin
o 18º Reggimento D'Anterroches
o 26º Reggimento De Sorbiers
• 2ª Brigata Cauvin de Bourguet
o 80º Reggimento Chardon de Chaumont
o 82º Reggimento Becquet de Sounay
• Reparti divisionali
o 3ª e 6ª batteria del 9º reggimento
o 4ª Batteria del 14º reggimento
o 3ª Compagnia del 1º battaglione del 3º reggimento genio
• Riserva del Corpo d'Armata
o 1ª Compagnia del 2º e 3º reggimento genio
o 4 batterie d'artiglieria a parco
• Brigata di cavalleria De La Perouse
o 6º e 8º reggimento ussari

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 22:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
Ordine militare Piemontese
Quartier Generale
Comandante
• Comandante: Re Vittorio Emanuele II di Savoia
Casa Militare
Aiutanti di Campo
• 1° Aiutante di campo: Conte Enrico Morozzo Della Rocca
• Aiutante di Campo: Alessandro d'Angrogna Luserna
• Aiutante di Campo: Carderina
• Aiutante di Campo: Solaroli
• Aiutante di Campo: Morozzo
• Aiutante di Campo: Cicala
• Aiutante di Campo: Front
Ufficiali di Ordinanza
• Ufficiale di Ordinanza: Nasi
• Ufficiale di Ordinanza: Borax
• Ufficiale di Ordinanza: Robilant
• Ufficiale di Ordinanza: Balbo
• Ufficiale di Ordinanza: Rocca
• Ufficiale di Ordinanza: Riccardi
• Ufficiale di Ordinanza: Langier
• Ufficiale di Ordinanza: Jacquer de Biller
• Ufficiale di Ordinanza: Castellengo
• Ufficiale di Ordinanza: Coconito
Quartier Generale Stato Maggiore
• Ministro dell'Esercito in campo: Generale Alfonso Lamarmora
• Capo di Stato Maggiore: Generale Conte Enrico Morozzo della Rocca
• Comandante dell'artiglieria: Colonnello Cavalier Giuseppe Pastore
• Comandante applicato al comando: Colonnello Cavalier Giuseppe Ansaldo
• Comandante del genio: Generale Conte Luigi Menabrea
• Capo della sezione topografica dello Stato Maggiore: Colonnello Cavalier Alessandro Ricci
• Addetto allo Stato Maggiore: Maggiore Cesare Magnai Ricotti
• Intendente generale: Colonnello Marchese Federico Della Rovere
• Comandante dei carabinieri: Colonnello Conte Francesco Montù di Montù Beccaria
• Comandante del treno: Maggiore Conte Carlo Aribaldi Chillini
• Medico ispettore: Conte Antonio Comisetti
• Squadrone guide
Cacciatori delle Alpi
• Comandante: Generale Giuseppe Garibaldi
• 1º Reggimento Corenz
• 2º Reggimento Medici
• 3º Reggimento Ardoino
• 2º Squadrone guide
• 1 Compagnia di carabinieri genovesi
Cacciatori degli Appennini
• Comandante: Tenente Colonnello Baldoni
• 4 Battaglioni
Legione ungherese Klapka
• 5 Battaglioni
di stanza a Genova
Riserva di artiglieria
• Comandante: Maggiore Giovanni Thaon di Revel
• 3 batterie
• Brigata pionieri
• Batteria razzi
Parco
Treno di Armata
1ª Divisione
• Comandante: Bongiovanni di Castelborgo
• Brigata Granatieri di Sardegna
o Comandante: Generale Colliano
o 1º Reggimento granatieri
o 2º Reggimento granatieri
o 3º Battaglione bersaglieri
• Brigata Savoia
o Comandante: Generale Perrieri
o 1º Reggimento fanteria
o 2º Reggimento fanteria
o 4º Battaglione bersaglieri
• Reggimento cavalleggeri Alessandria
• 5ª Brigata di artiglieria
o 10ª Batteria
o 11ª Batteria
o 12ª Batteria
• 6ª Compagnia zappatori
• Treno
• Sezione ponte
• Drappello di carabinieri
• Drappello guide
2ª Divisione
• Comandante: Generale Manfredo Fanti
• Brigata Piemonte
o Comandante: Generale Mollard
o 3º Reggimento di fanteria
o 4º Reggimento di fanteria
o 9º Battaglione bersaglieri
• Brigata Aosta
o Comandante: Generale Danesi
o 5º Reggimento di fanteria
o 6º Reggimento di fanteria
o 1º Battaglione bersaglieri
• 6ª Brigata di artiglieria
o 13ª Batteria
o 14ª Batteria
o 15ª Batteria
• Reggimento cavalleggeri Novara
• Reggimento cavalleggeri Aosta
• 2ª Compagnia zappatori
• Treno
• Sezione ponte
• Drappello carabinieri
• Drappello Guide
3ª Divisione
• Comandante: Generale Giovanni Durando
• Brigata Cuneo
o Comandante: Generale Arnaldi
o 7º Reggimento di fanteria
o 8º Reggimento di fanteria
o 10º Battaglione bersaglieri
• Brigata Pinerolo
o Comandante: Generale Morozzo
o 13º Reggimento di fanteria
o 14º Reggimento di fanteria
o 2º Battaglione bersaglieri
• 3ª Brigata di artiglieria
o 4ª Batteria
o 5ª Batteria
o 6ª Batteria
• Reggimento cavalleggeri Monferrato
• 1ª Compagnia di zappatori
• Treno
• Sezione ponte
• Drappello carabinieri
• Drappello Guide
4ª Divisione
• Comandante: Generale Enrico Cialdini
• Brigata Regina
o Comandante: Generale De Villamarina
o 9º Reggimento di fanteria
o 10º Reggimento di fanteria
o 7º Battaglione bersaglieri
• Brigata Savona
o Comandante: Generale Broglia
o 15º Reggimento di fanteria
o 16º Reggimento di fanteria
o 6º Battaglione bersaglieri
• Reggimento lancieri Novara
• 2ª Brigata di artiglieria
o 1ª Batteria
o 2ª Batteria
o 3ª Batteria
• 7ª Compagnia zappatori
• Treno
• Sezione ponte
• Drappello di carabinieri
• Drapello di guide
5ª Divisione
• Comandante: Generale Domenico Cucchiari
• Brigata Casale
o Comandante: Generale Pettinengo
o 11º Reggimento di fanteria
o 12º Reggimento di fanteria
o 8º Battaglione bersaglieri
• Brigata Acqui
o Comandante: Generale Gozzani
o 17º Reggimento di fanteria
o 18º Reggimento di fanteria
o 5º Battaglione bersaglieri
• 1º Squadrone reggimento cavalleggeri Monferrato
• 2º Squadrone reggimento cavalleggeri Monferrato
• 4ª Brigata di artiglieria
o 7ª Batteria
o 8ª Batteria
o 9ª Batteria
• 8ª Compagnia zappatori
• Treno
• Sezione ponte
• Drappello di carabinieri
• Drapello di guide
Divisione cavalleria
• Comandante: Generale Callisto Bertone di Sambuy
• 1ª Brigata di cavalleria
o Comandante: Generale De Sonnaz
o Reggimento di cavalleria di linea Nizza
o Reggimento di cavalleria di linea Piemonte Reale
• 2ª Brigata di cavalleria
o Comandante: Generale De Savoiroux
o Reggimento di cavalleria di linea Savoia
o Reggimento di cavalleria di linea Genova
• 1ª Brigata di artiglieria
o 1ª Batteria a cavallo
o 2ª Batteria a cavallo
• Servizi
• Drappello di carabinieri

Dopo avervi ben bene sfracassato i maroni on i dati tecnici(chiaramente copia-incollati), partiamo con un po'di storia.
To be continued...

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 22:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
Rombaball ha scritto:
<esistono repliche di armi ad avancarica napoletane ?<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

http://www.armilippiello.com



Ciao, Rombaball

Da STORMFIRE:Poi gli stor(m)diti saremmo noi, vero? : Eeek : : Eeek :

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 05/06/2015, 22:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2013, 3:05
Messaggi: 629
Località: Lombardia
Regione: Lombardia
Piccolo appunto prima della storia:
Una delle tipologie di arma usate dagli austriaci nella battaglia di Magenta furono i fucili Lorenz; armi da fuoco ad avancarica a canna rigata utilizzate dall'Impero austriaco attorno alla metà del XIX secolo; successivamente (dal 1867) furono sostituiti dai fucili a sistema di caricamento a retrocarica Wänzel. I modelli Lorenz erano l'Infanteriegewehr M 1854, un fucile da fanteria mod. 1854 in due varianti, e lo Jägerstutzen M 1854 (carabina per cacciatori Mod. 1854), sempre in due varianti; in ultimo, l'Extrakorpsgewehr 1854, che era un fucile per corpi speciali.
I fucili Lorenz si basavano sul sistema "a luminello", cioè l'ignizione della polvere avveniva per l'urto su una capsula fulminante posta sul fondo del cavo di culatta; questo sistema, garantendo un'accensione uniforme della carica di lancio, permetteva una gittata notevole, che, associata alla rigatura della canna, consentiva un tiro molto preciso anche a notevoli distanze. La canna era solcata da quattro scanalature a fondo piatto ad andamento elicoidale, che effettuavano un giro completo in 210 cm. Il tipo I aveva la tacca di mira fissa a 300 passi; il tipo II era tarato fino a 900 passi.

Il sistema si basava su una pallottola "a compressione", del calibro di 13,7 mm, che veniva inserita dalla bocca nella canna rigata. Sullo stesso sistema fu prodotta una carabina per fanteria leggera della lunghezza di 109,6 cm. Un terzo fucile "sistema Lorenz", fu l'Extrakorpsgewehr 1854, che era destinato ai corpi dei pionieri, del genio e della gendarmeria; era lungo 105,5 cm ed era prodotto in un solo modello con tacca di mira fissa.

Il fucile da fanteria aveva una baionetta a spiedo con lama a sezione cruciforme, mentre la carabina aveva una lunga baionetta a lama piatta ad un solo filo, entrambe con fissaggio a manicotto e ghiera.

Nel 1862 l'esercito imperiale austriaco decise l'adozione della pallottola ad espansione sistema Podewils calibro 13,6 mm, e dal 1863 dei fucili da fanteria Lorenz vennero prodotti con canna in acciaio e in un unico modello con alzo abbattibile; le carabine a stelo (Dornstutzen) furono private di quest'ultimo.
L'impiego bellico di queste armi si ebbe in occasione della seconda guerra d'indipendenza italiana del 1859, contro i franco-piemontesi in battaglie famose come Magenta e Solferino.

_________________
Ad Maiora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Battaglia di Magenta by Storm jr.
MessaggioInviato: 06/06/2015, 1:21 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2115
Regione: Toscana
Qualche brevissima info sulle "batterie razzi"?
Non ne ho mai sentito parlare, confesso... mea culpa : Sad :


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]