Oggi è 12/07/2020, 5:23



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 13/04/2020, 17:07 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4650
Regione: calabria
approfittando di rombaball in clausura
(come tutti noi, anche se la mia e parziale che vivendo nel verde faccio le fughe dai domiciliari)

Rombaball ha scritto:
Tra i vari hobby ho anche quello dell'astronomia,
mi piace scrutare il cielo alla notte,
lo faccio dal cortile di casa,
con un cielo non certo buio e quindi con molti limiti non rimediabili e che rendono inutile l'uso di telescopi seri,
mi limito a cercare ammassi di stelle o cercare le stelle doppie,
qualche pianeta, Giove, Saturno e poco più...

Non ho una grande attrezzatura, il Diascope Zeiss 20-60x85 va bene per Luna e pianeti,
ma per il cielo stellato l'ideale, per me, è un semplice binocolo.

Ho un vecchio Zeiss 10x50 molto pratico perchè è veloce la preparazione e la resa in rapporto al tempo perso è fantastica,
2 minuti e sono operativo.
Ciao, Rombaball

da casa mia si vede lo stretto di messina ed il mare comprese le Eolie, e di sera si vede il cielo stellato , sono sempre stato incuriosito della astronomia e sul PC utilizzo il libero programma "Stellarium" https://stellarium.org/

per osservare almeno i pianeti che sorgono e tramontano,
dagli anni 90, utilizzo una interessante ottica sovietica veramente robusta e tutta in metallo, il cannocchiale terrestre Russo KOMZ – ZRT 457 diametro lente 70 mm, doppio ingrandimento 30 e 60 x selezionabile con una levetta sull’oculare.
lo presi su una bancarella quando arrivavano i primi extracomunitari dei paesi dell'EST , questo telescopio ancora e prodotto e commercializzato in Russia a 178 dollari http://komz-shop.ru/catalog/show/121
Da quando lo presi il primario uso fu guardare i fori sul cartoncino al poligono e nei campi di tiro, l'osservazione astronomica fu un qualcosa di saltuario (i 60x mi sembrano pochini e negli anni mi sembra pure appannato)
adesso accarezzo la idea di comprare un qualcosaltro un poco piu potente.
un astronomico da usare pure come terrestre, ma ho scarse nozioni a riguardo.

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 13/04/2020, 19:32 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3502
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Telescopi buoni sia sul terrestre che sull'astronomico ce ne sono.

Per il terrrestre tutto dipende da quanto vuoi spendere.

Per l'astronomico è un poco più complicato
1) quanto buio è il cielo dove sei tu
2) sei disposto a spostarti dove il cielo è più buio
3) i soldi, sempre i maledetti soldi.... quanto vuoi spendere?

Cosa vorresti vedere principalmente ?
luna, pianeti (Giove e Saturno sono bellissimi già a 60 ingrandimenti a 100 sono uno spettacolo)
ammassi stellari (mi piacciono tantissimo)
stelle doppie (fantastico)

Se questo è il tuo obbiettivo l'ideale è un Telescopio Maksutov,
guarda qui:
https://www.astroshop.it/telescopi/10/a ... t=Maksutov

Il minimo per avere una qualche visione bella dei pianeti è un obbiettivo di 100 mm. di diametro
ma quì si parla di € 300 come minimo (megio > € 400)

Con questo avresti il limite massimo >>>TEORICO<<< di 200 ingrandimenti,
pratico 120-150 (di più è come guardare da un buco della serratura, perchè il campo visivo si stringe molto)

Sotto i 90 mm. sono dei giocattoli, non conviene.

I 127 sono fantastici ma il prezzo minimo è oltre i € 600,
e poi icominciano ad esser grossi da spostare, da immagazzinare,
non so' se come primo telescopio conviene un Mak 127

Esiste anche un sito per l'usato:
https://www.astrosell.it//homepage.php

Naturalmente bisogna vedere se l'affare lo fai tu o chi vende,
quindi occhio, altrimenti :vaffa:


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Stellarium è un ottimo programma, lo uso anche io. : Thumbup :

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Esiste una classificazione della luminosità del cielo,
è la scala Bortle, la trovi quì:
http://fotoastronomiche.it/scala-di-bortle/

Il cielo di Pavia è un Classe 6,
per avere un Classe 5 dovrei andare in campagna ad una decina di Km. da casa mia,
un Classe 4-5 a casa di Santobevitore
Classe 4 sulle mie colline, in zona molto disabitata (ma non ci vado mai)


Per sapere dove andare a cercare cieli bui, guarda quì:
https://www.lightpollutionmap.info/#zoo ... FTFFFFFFFF


Se invece vuoi vedere lo stazio profondo, galassie, nebulose planetarie ecc.
la cosa si fa molto complicata e costosa, servono telescopi di generoso diametro, almeno 250 - 300 mm. e questi costano, sono pesanti da spostare, ingombranti in casa, delicatissimi e NON vanno bene per visioni terrestri


Ciao, Rombaball

PS
chiedi pure ancora se vuoi.

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio

.............. e intanto volano via
spinti dal vento dell'indecisione
preziosi petali di vita .............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 14/04/2020, 9:49 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4650
Regione: calabria
adesso devo studiarmi cosa chiedere e poi decidere l'investimento (relativo al bisogno\sfizio)

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 14/04/2020, 20:23 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2772
Regione: Romagna
Di telescopi non so nulla, ma una volta andai a vedere il cielo assieme ad un gruppo di persone che ne avevano uno in società, era lungo un paio di metri con uno specchio, dissero di 60 centimetri, qualsiasi cosa voglia dire,
Il problema, mi dissero, era che non era motorizzato e perciò era impegnativo seguire qualsiasi cosa e si doveva girare una manovella in maniera costante perché tutto, muovendosi, sfuggiva all’occhio,

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 14/04/2020, 22:11 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3502
Località: Pavia
Regione: Lombardia
@ Fooleydad

Quel telescopio, probabilmente un Dobson, è adatto alla visione del cielo profondo a bassi ingrandimenti, perchè con 600 mm. di diametro entra un'esagerazione di luce e così si possono vedere meglio le cose più lontane e buie,
probabilmente avevano esagerato con gli ingrandimenti.

Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio

.............. e intanto volano via
spinti dal vento dell'indecisione
preziosi petali di vita .............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 24/05/2020, 13:50 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2399
Regione: Toscana
E insomma la cometa verde l'avete osservata, voi telescopatori : Chessygrin :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 24/05/2020, 15:17 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3502
Località: Pavia
Regione: Lombardia
No, la cometa non la riesco a vedere.

Il perchè e semplice,
alla sera fino alle h 10,30 non c'è abbastanza buio e lei non si vede,
appare (dicono) a Nord-Ovest, molto bassa, ma subito tramonta verso Nord,
per risorgere alle prime ore del mattino a Nord-Est, poi il sole incomincia a illuminare il cielo ancora prima di sorgere... e sei fregato :vaffa:

Io a Nord ho Milano che illumina il cielo ben oltre la traiettoria bassa della cometa.

Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio

.............. e intanto volano via
spinti dal vento dell'indecisione
preziosi petali di vita .............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 24/05/2020, 21:22 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2399
Regione: Toscana
Io in realtà è già tre sere che volevo provare, poi tra una cosa e l'altra mi sono sempre dimenticato!! Sempre che si veda ad occhio nudo... Sennò son fregato


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 25/05/2020, 7:14 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3502
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Per vederlo devi avere un binocolo 10x50 o maggiore, va bene anche un'ottica del fucile,
devi aspettare fino alle h10,30 o poco più, ma non troppo oltre,
devi avedre libero lo sguardo basso sull'orizzonte verso Nord-Ovest,
non ci devono essere case, alberi o, importante, luci di lampioni o città, deve essere buio, buio pesto.

Non ti aspettare di vedere un chissà che cosa,
questa è la foto che ha fatto un mio amico di un forum astrofilo,
questa cometa non è la Swan ma quella precedente,
è la Y4, la foto è stata scattata qualche giorno prima che si frantumasse e naturalmente ora è diventata invisibile.

Allegato:
at.jpg
at.jpg [ 329.61 KiB | Osservato 605 volte ]



La foto è stata fatta con un piccolo telescopio amatoriale un Newton 150/750
ha fatto 8 scatti da 60" l'uno, questi 8 scatti li ha processati con un programma del compiuter che li ha evidenziato la luminosità delle stelle e inscurito il cielo.

Insomma ad occhio nudo non avresti visto niente,
con un binocolo 10x50 forse con molta fortuna, vedevi un puntino verde.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio

.............. e intanto volano via
spinti dal vento dell'indecisione
preziosi petali di vita .............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: telescopio terrestre e astronomico
MessaggioInviato: 25/05/2020, 7:53 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2399
Regione: Toscana
Ieri sera sono andato in giardino con in mano la fida carabinetta a/c, ovviamente a nord-ovest ho visto la casa di Mario (il nostro vicino), un pino, un palo dell'Enel. Andare per la pubblica via con lo schioppettino in mano non mi pareva il caso, mi sa che non se ne fa nulla : Cry :


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]