Oggi è 27/07/2017, 18:37



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: COLT NEW SERVICE
MessaggioInviato: 02/07/2017, 16:42 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1529
Regione: Emila Romagna
Nel 1898 nacque finalmente anche una versione con grossi calibri, fu prodotto anche nel vecchio calibro 38 colt ma anche in calibri robusti come il 45 colt il 455 webley e il 475 eley.
Era il COLT NEW SERVICE, un revolver con un impianto molto semplice e robusto che piacque molto anche ai militari tanto che durante la prima guerra mondiale lo vollero prodotto in calibro 45 acp, lo stesso delle semi automatiche 1911Governement. Nell'occasione prese il nome di Modello 1917
Il New Service in questa veste fu fabbricato fino al 1944, servendo così anche nella seconda guerra mondiale.
Grazie all'affidabilità di questa arma furono costruite nel tempo anche parecchie versioni da tiro, i New Service Target e i Shooting Master, anche loro in calibri che andavano dal 32sw al 45 colt.

Il mio non è certamente le “sette bellezze” ma ha i suoi annetti sul groppone, la sua matricola, 2783, dice che è stato fabbricato nel 1900 (fonte Wilson), quindi è privo del “positive look” la barretta di sicurezza che si insinua tra il cane a riposo e il telaio e che impedisce che il percussore arrivi in contatto con l'innesco in caso di urto, il sistema di sicurezza fu introdotto nei revolver Colt solo dopo il 1905, il brevetto di questo sistema è ascritto a tale O. Imray nel 1905

mio new model:
calibro 455 eley, probabilmente destinato al mercato inglese,
sei righe destrorse,
canna da 5 1/2”
peso 1.125 gr

_________________
viviamo come sognamo: soli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COLT NEW SERVICE
MessaggioInviato: 02/07/2017, 16:59 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1529
Regione: Emila Romagna
c'è chi dice che dopo il primo decennio del novecento i revolver avessero raggiunto il massimo del loro sviluppo, e potrebbe anche essere vero stando a quello che si vede.
L'unica vera novità per i revolver fu il modello Dardik che però non prese mai piede

confronto del meccanismo del NEW MODEL con quello di un Colt PYTON, barra di sicurezza a parte direi che la differenza in pratica è zero:

new model
Immagine

pyton
Immagine

_________________
viviamo come sognamo: soli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COLT NEW SERVICE
MessaggioInviato: 02/07/2017, 17:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3126
Regione: calabria
Interessante sta storia sulla storia dei modelli di revolver
Principalmente che il meccanismo pyton non e variato molto negli ultimi 90 anni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: COLT NEW SERVICE
MessaggioInviato: 08/07/2017, 14:33 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 2996
Regione: Regno LombardoVeneto
Se è per quello, ho una S&W Hand Ejector third model del 1910 e ti posso assicurare che la meccanica è esattamente identica, dimensioni a parte, a quella di una 686 o di qualsiasi altro revolver S&W attuale.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]