Oggi è 16/11/2018, 10:13



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 01/12/2015, 19:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1357
Regione: Puglia
Io non devo svitare nessun vitone
Ho detto che ad alcune armi per svitare il vitone bisogna svitare prima il porta luminello (ad alcune armi non a tutte)
Poi io non c'è bisogno di citofonare a nessuno, il vitone lo svito e avvito quando voglio..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 01/12/2015, 19:58 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9541
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Tigre ha scritto:
Poi io non c'è bisogno di citofonare a nessuno, il vitone lo svito e avvito quando voglio..


E qui possiamo chiudere, abbiamo le ultime parole famose.
Se ti si dice di citofonare...... citofona che è meglio.
Ne conosciamo un altro che la pensava così, infatti con quella canna lì e una nuova riesce ancora a sparare, qualche volta....... : Chessygrin :

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 01/12/2015, 20:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1357
Regione: Puglia
Ike, O non mi spiego io, o non ci intendiamo: IO NON DEVO SVITARE NESSUN VITONEEE non c'è bisogno di smontarlo, ho solo risposto a quel signore che chiedeva come smontare il vitone.

Spero di essermi spiegato...
Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 01/12/2015, 22:14 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2924
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Tigre, non ti arrabbiare,
in questo forum (molto anomalo) si scherza e scherzando diciamo anche le cose giuste. (bisogna solo leggere tra le righe)

Per quanto riguarda il vitone di culatta >>>NON SI DEVE SVITARE<<< ( e non sto scherzando ) il Lungo Fuciloso ha provato (e lui ha una officina, è un fabbro) ed ora quel fucile lo usa nell'orto per sorreggere le giovani piantine di pomodori...

Devi sapere che il vitone è, dalla fabrica, incollato con dei mastici bloccafiletti resistenti al calore.

Un centinio di anni fà non avendo il bloccafiletti lo stagnavano,
questo proprio per evitare che si potesse svitare accidentalmente e anche per garantire la pressione al momento dello sparo, questo perchè la filettatura non era precisa e avrebbe "sgasato".

Ora non so' da dove tu hai preso quella notizia,
ma mi farebbe piacere conoscere la fonte.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 02/12/2015, 9:43 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9541
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Tigre ha scritto:
Ike, O non mi spiego io, o non ci intendiamo: IO NON DEVO SVITARE NESSUN VITONEEE non c'è bisogno di smontarlo, ho solo risposto a quel signore che chiedeva come smontare il vitone.

Spero di essermi spiegato...
Ciao


Tigri in Puglia? Mai sentito di questa cosa. Sapevo di conogli, gatti, cani e varie specie di uccelli tra cui un gran bel passo di tordi. Ma di tigri non avevo notizia.

Detto questo, il vitone non si svita. Se lo sviti va fatto rimettere da persona competente o avrai fuoriuscite di gas piuttosto pericolose.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 02/12/2015, 19:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1357
Regione: Puglia
Sei informato male, a Fasano abbiamo uno zoo grandissimo dove ci sono tante tigri anche leoni scimmie poche.....
Addirittura qui c'è anche qualche privato che ha la tigre.

Chiarito questo, io non mi sono mai fatto beffe di nessuno anche perché qui da noi si dice che se ti fai gabbo, il gabbo ti rimane in casa tua.

Dunque, io condivido pienamente quello che dice rombaball, anche se non è solo per quello che lui dice che il vitone non si svita, ma ci sono anche altri motivi non meno importanti (ma visto che qui avete un genio non c'è bisogno che ve lo dica io) volevo solo spiegare, ( in casi estremi prima di buttare il fucile) come si svita il vitone di culatta senza rovinarlo.
Ma dato che ike è un genio, e crede di sapere tutto e non accetta consigli (nella vita non si finisce mai di imparare) non sapendo chi c'è dall'altra parte mi definisce incompetente, lui è competente vi spiegherà tutto lui.
Saluti a tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 02/12/2015, 20:07 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9541
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Tigre ha scritto:
Sei informato male, a Fasano abbiamo uno zoo grandissimo dove ci sono tante tigri anche leoni scimmie poche.....
Addirittura qui c'è anche qualche privato che ha la tigre.

Chiarito questo, io non mi sono mai fatto beffe di nessuno anche perché qui da noi si dice che se ti fai gabbo, il gabbo ti rimane in casa tua.

Dunque, io condivido pienamente quello che dice rombaball, anche se non è solo per quello che lui dice che il vitone non si svita, ma ci sono anche altri motivi non meno importanti (ma visto che qui avete un genio non c'è bisogno che ve lo dica io) volevo solo spiegare, ( in casi estremi prima di buttare il fucile) come si svita il vitone di culatta senza rovinarlo.
Ma dato che ike è un genio, e crede di sapere tutto e non accetta consigli (nella vita non si finisce mai di imparare) non sapendo chi c'è dall'altra parte mi definisce incompetente, lui è competente vi spiegherà tutto lui.
Saluti a tutti.


Oggesù.
Ma te una cazzo di risata no eh?
Per me fai come ti pare, ma sei troppo teso. Rilassati. Cerca di vivere il forum come un passatempo, evidentemente sei abituato ad altri posti dove se sbagli una virgola ti prendono a calci nel culo.
Io non sono un genio, c'è stato addirittura chi ha affermato che ho qualche difetto, salvo poi magari ripensarci ma non so. Quello che so è che qualche arma l'ho smontata. Qualche volta ho anche sparato e conosco qualche armaiolo e armivendoli di tutte le parti d'itaglia. Bene, trovamene uno che ti consiglia di svitare il vitone di culatta a casa e ti promuovo al grado di quasi genio.

Ci sono stato allo zoo safari, la mia ex moglie ha delle proprietà in Puglia. Ma non mi è piaciuto, capita, non te la prendere.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 02/12/2015, 21:46 
Non connesso

Iscritto il: 11/03/2013, 23:32
Messaggi: 74
Località: Pistoia
Regione: Toscana
io non sparo...a parte qualchè caz--ta con gli amici....cmq per mera curiosità sono andato a leggere un allegato trovato in rete, in effetti Pedersoli scrive, cito testualmente COME SMONTARE IL VITONE DI CULATTA DALLA CANNA
 Armi a percussione con portaluminello: smontare il luminello e il portaluminello. Per
quest’ultimo fare una linea di fede, prima dello smontaggio, tra portaluminello e canna in modo
da riportarlo nella stessa posizione quando effettuerete il riassemblaggio. Si ricorda di
riavvitare il portaluminello e il luminello senza esercitare una eccessiva trazione, che potrebbe
rompere le parti stesse; assicurarsi inoltre che il filetto maschio coincida perfettamente con
quello del foro.
Armi a percussione senza portaluminello: smontare il luminello.
Armi a pietra focaia: smontare la vite “focone”.
 Per tutte le armi di cui al punto 1e: prima di procedere allo smontaggio del vitone di culatta,
fare un linea di fede tra canna e culatta (se già non esiste) in modo da avere un riferimento
della posizione esatta in fase di montaggio dello stesso.
 Con la canna in morsa, svitare in senso antiorario il vitone di culatta, utilizzando un’apposita
chiave inglese. Proteggere le ganasce della morsa con legno, sughero o piombo.


perchè ? se è dannoso per l'arma spiega come fare? è una semplice domanda la mia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 02/12/2015, 23:30 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2924
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Cito Lungo Fucile a pag 1 di questo articolo

"Lo diro' una sola volta:

NON SI SVITA IL VITONE DI CULATTA !!

Io l'ho fatto e l' unica cosa che ho ottenuto è stato di dover mettere mano al portafoglio e comprare una canna nuova. Ma la cosa peggiore è stata che quando ho fatto l'ordine, il buon Pierino Pedersoli mi ha dato una di quelle lavate di testa che.....beh, altro che shampoo e balsamo. : Sad :

E a pag. 3

Visto che torna di moda il concetto, chiariamo un paio di cose.

Tecnicamente parlando, tutto quanto viene avvitato si dovrebbe poter svitare, a meno che non ci siano in ballo speciali filetti antisvitamento oppure che non si sia usato del frenafiletti forte e il materiale della vite sia particolarmente scarso.
Quindi anche i vitoni di culatta possono esere svitati.
Sorgono però due problematiche. La prima è di ordine tecnico e consiste nella continua frizione tra vite e madrevite (maschio e femmina per intenderci). A lungo andare i filetti si consumano, non garantendo più la perfetta tenuta ai gas e, nei casi limite, possono compromettere la tenuta meccanica allo sparo.
La seconda motivazione è che i costruttori (Pedersoli lo fa di sicuro per esperienza diretta) mettono del sigillante tra vite e madrevite. Una volta che si svita il sigillante non c'è più e bisogna ripristinarlo. Quanti hanno la possibilità di farlo? A meno che non siate riparatori di macchine utensili, pochi hanno la possibilità di utilizzare sigillanti professionali che abbiano una certa affidabilità (il silicone non basta), per cui è meglio lasciare stare tutto come sta, al massimo ci si mette cinque minuti in più a pulire la canna o ad asciugarla per benino.

Io sicuramente, fatta l'esperienza e spesi 350 euro per una canna nuova oltre al dileggio eterno del costruttore e dei cosidetti "amici", non sviterò mai più una culatta.


Mimmo 002 ha scritto a pag. 4

una volta prima prima di avvitare il vitone di culatta "bagnavano" sia il vitone che la culatta della canna (il foro sede del vitone) nello stagno liquido e di fatto "placandolo".
lo strato di stagno sulle superficie era sottile ma considerando le tolleranze di lavorazione di quelle antiche filettature lo spessore non creava problemi.
dopo di che si avvitava il vitone di culatta e quando la canna si metteva in forno per saldare gli altri accessori come bindelle o mirino, lo stagno tra le supefici interne del vitone si fondeva saldando e sigillando le due superficie.
per ri-svitarli si dovevano riscaldare a punto di fusione dello stagno e girare.

Quindi se la domanda è:
Si può svitare il vitone ?

La risposta è :
Si se hai l'attrzzatura adatta,
in pratica solo la fabrica dove è stata prodotta l'arma lo riesce a fare.

Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come smontare il vitone di culatta
MessaggioInviato: 03/12/2015, 0:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 754
Regione: Milanese errante
La domanda più appropriatamente dovrebbe essere: "ma a che serve????"

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 10  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]