Oggi è 25/09/2018, 12:55



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 11:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/03/2018, 10:59
Messaggi: 8
Regione: Lazio
Ciao a tutti,
ho da poco ereditato l'arma in oggetto cal 36... per me l'avancarica è ancora un mistero inspiegabile.. : Chessygrin : e leggendo qua e là, per andarci a sparare in poligono ho capito che bisogna prendere una settimana di ferie solo per ricaricare la pistola...

detto questo, ho passato diverse pause pranzo a lavoro a cercare info sul web, ed ho visto che sia a quei tempi che tutt'oggi, si potevano effettuare conversioni per trasformarle in retrocarica. Ovviamente le aziende americane che producono kit di conversione non possono spedire in italia, ed eccoci alle mie domande:

- esiste qualcuno in Italia che riesca a fare qualcosa per poter utilizzare questa pistola come una retrocarica?

- se, come temo, dovrò rinunciare alla conversione, esiste in commercio qualche tipo di cartuccia già pronta da utilizzare?

Grazie in anticipo per i consigli che vorrete darmi! ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 13:48 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3166
Regione: Regno LombardoVeneto
Risposta:
No ad entrambe le domande.

La conversione a retrocarica, che nessuno in Italia fa, si configura come alterazione di arma, pertanto punibile per legge. Uberti vende dei revolver già convertiti, ma non converte quelli esistenti, che io sappia.

Cartucce per la polvere nera non ne esistono, te le puoi sempre fabbricare, però ti assicuro che non ne vale la pena. Caricare e sparare con una avancarica non è più complicato che usare una cartuccia metallica. Basta imparare le tecniche giuste, che per forza di cose sono differenti da quelle moderne.
Il mio consiglio è quello di prendere contatto con qualche personaggio che gravita nell'orbita del TSN di Roma, esperto di avancarica, che possa insegnarti i primi rudimenti.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 15:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3987
Regione: calabria
Ci sarebbe una terza soluzione a conversione o cartucce a caricamento anteriore.
La terza soluzione....... Venderla e ti compri una glock in plastica.
E vaffanculo avancarica di fumo e puzza

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 16:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/03/2018, 10:59
Messaggi: 8
Regione: Lazio
Lungo Fucile ha scritto:
Risposta:
No ad entrambe le domande.

La conversione a retrocarica, che nessuno in Italia fa, si configura come alterazione di arma, pertanto punibile per legge. Uberti vende dei revolver già convertiti, ma non converte quelli esistenti, che io sappia.

Cartucce per la polvere nera non ne esistono, te le puoi sempre fabbricare, però ti assicuro che non ne vale la pena. Caricare e sparare con una avancarica non è più complicato che usare una cartuccia metallica. Basta imparare le tecniche giuste, che per forza di cose sono differenti da quelle moderne.
Il mio consiglio è quello di prendere contatto con qualche personaggio che gravita nell'orbita del TSN di Roma, esperto di avancarica, che possa insegnarti i primi rudimenti.


Immaginavo di ricevere questa risposta purtroppo... l'unica via è quindi imparare a caricare come si faceva una volta... : Sad :
al TSN di Roma ho cominiciato a sparare ma adesso non lo frequento più, spero di trovare qualcuno a Testa di Lepre dove vado di solito....
grazie!

mimmo002 ha scritto:
Ci sarebbe una terza soluzione a conversione o cartucce a caricamento anteriore.
La terza soluzione....... Venderla e ti compri una glock in plastica.
E vaffanculo avancarica di fumo e puzza


: Lol : : Lol :
La Glock di plastica ce l'ho già!! : Thumbup : E anche una Kimber custom II cal 45... il fatto è che, a parte il discorso affettivo di questa 1851, mi stava balenando l'idea di iniziare anche con un revolver, e me lo sono trovato in mano! Solo che ad avancarica, maledizione!! Poi ci sarebbe il discorso che si tratta della pistola del Biondo di Sergio Leone, e anche per questo motivo la vorrei tenere... la mia paura è che molto probabilmente finirà in un cassetto o sopra il caminetto...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 17:11 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2100
Regione: Toscana
Meglio chiusa... Al sicuro, se sparisce son dolori. Alla peggio la vendi o la lasci lì inutilizzata ma... Metti che ti piglia lo sfizio dell'avancarica... Tanti loschi figuri son portatori sani : Chessygrin : che non avrebbero mai immaginato di.... E invece... : WohoW :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 17:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/03/2018, 10:59
Messaggi: 8
Regione: Lazio
Si si ma infatti farò così, il mio armaiolo mi ha chiesto 200€ per rimetterla tutta a posto, perchè tra ruggine e polvere è ridotta malissimo. Una volta fatto questo, sicuramente mi attrezzerò per quantomeno fare una prova, e poi vediamo che succede. :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 18:22 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9488
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Lungo Fucile ha scritto:
Risposta:
No ad entrambe le domande.

La conversione a retrocarica, che nessuno in Italia fa, si configura come alterazione di arma, pertanto punibile per legge. Uberti vende dei revolver già convertiti, ma non converte quelli esistenti, che io sappia.

Cartucce per la polvere nera non ne esistono, te le puoi sempre fabbricare, però ti assicuro che non ne vale la pena. Caricare e sparare con una avancarica non è più complicato che usare una cartuccia metallica. Basta imparare le tecniche giuste, che per forza di cose sono differenti da quelle moderne.
Il mio consiglio è quello di prendere contatto con qualche personaggio che gravita nell'orbita del TSN di Roma, esperto di avancarica, che possa insegnarti i primi rudimenti.


E' una battuta vero?

Opzione A) metti polvere, metti semolino, polenta, farina di kamut, due chieri d'uovo, una banana e un pizzico di sale, metti una pezzuola di lino, feltro, lana di caprone, poi la palla, due martellate, poi cambia bacchetta e spingi e tira e suda. Poi metti l'innesco sul focone e spara se va. Polverone, aspetta che si dissipi la nebbia, abemus papam, da capo.

Opzione B) riempi il caricatore, scarrella, spara. Da capo.

Io capisco che te sei il gran maestro della loggia dei polveroni e che tiri acqua al tuo sgangherato molino, ma che la opzione A) sia uguale alla B) la vedo dura.
Che poi sia divertente, esaltante, mitico, wow ci sta, ma uguale no daicazzo.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 19:36 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3166
Regione: Regno LombardoVeneto
Ah si? Perchè, quando carichi le cartucce e devi regolare i maledetti dies che non ne vogliono sapere e poi ti dimentichi di mettere la polvere nella cartuccia e la palla ti si ferma in canna o invece quando l'innesco si gira al contrario e devi smadonnare per tirarlo fuori, la crimpatura è troppo, è troppo poca e cazzo la cartuccia è troppo bassa no, è troppo alta, ma che polvere ci metto 5 grani di questa più un pizzico di quella e le palle le ingrasso oppure no, ma guarda io le cuocio a fuoco lento nel forno e diventano colorate e i bossoli sono a clessidra ma come faccio metto la rondella sotto il dies e lo devo ricalibrare ma porca puttana ci va poca polvere, no è troppa e....

Anf...anf... tutto d'un fiato.

Poi si, metti il caricatore, scarrelli e spari, se ti rimane la voglia.

: Chessygrin :

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 21:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3987
Regione: calabria
Leomoc ha scritto:
utt.....cut.....
Poi ci sarebbe il discorso che si tratta della pistola del Biondo di Sergio Leone, e anche per questo motivo la vorrei tenere... la mia paura è che molto probabilmente finirà in un cassetto o sopra il caminetto...

ma veramente e la pistola di Clinton Eastwood nel mitico film "il buono il brutto e il cattivo" ???
: Eeek :
.
.
: Nar :

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Conversione Uberti navy 1851
MessaggioInviato: 20/03/2018, 22:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1327
Regione: Puglia
l'avancarica è una passione, non un'avversione


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]