Oggi è 22/11/2017, 14:42



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 22/10/2017, 18:08 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3058
Regione: Regno LombardoVeneto
Tigre ha scritto:
Vi faccio sapere che, uno dei miei diversi hobby è quello di progettare e costruire nuovi sistemi di aratri a disco e vomeri idraulici e fissi per trattori. Proprio in questo periodo sto progettando un nuovo aratro, poi lo devo costruire. (Figuriamoci ((per ritornare a vecchi discorsi)) se io non svito un vitone di culatta : Lol : )
quindi non è che sono proprio uno sprovveduto in materia di meccanica, se comincio a farmi le seghe mentali, "come voi dite" mi bloccherei al minimo intoppo, e non realizzerei niente.

Questo è invero un discorso MOLTO interessante, varrebbe la pena di aprirci un thread nella sezione macchine. Io la meccanica la macino per professione e mi piacerebbe molto capire meglio cosa stai facendo.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 22/10/2017, 21:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1156
Regione: Puglia
fooleydad ha scritto:
vai a comprare 50cent di zolfo "fiori" o almeno prova, poi ci facciamo due risate....

Se dobbiamo fare due risate, io le sto già facendo solo nel leggerti.
intanto voglio puntualizare che "fiori" visto che lo hai messo """" non è una marca; ti spiego il significato di zolfo <fiori> o fiore di zolfo.

fiore di zolfo è semplicemente la purificazione:
lo zolfo e' una polvere gialla derivante dalla purificazione dello Zolfo (minerale); e' un prodotto ottenuto dal raffreddamento rapido dei vapori di zolfo - questi ultimi raffreddandosi, assumono particolari forme che ricordano quelle dei FIORI.

Chiarito questo, ti porto a conoscenza che: il fiore di zolfo costa 50-60 cent. al kg. in sacchi da 25 kg.
e si vende nei consorsi anche sfuso.
Se poi tu, sei andato a comprare il tuo zolfo fiori : Lol : in farmacia in scatoli tutti belli confezionati per altri usi casalinghi, e lo hai pagato 7-8 € o forse più al kg. non sono affari nostri.
la differenza tra quello che tu hai comprato con quella che dico io, è minima, si tratta solo di una purificazione del 4% in più, ed a noi per i calchi che dobbiamo fare, non interessa.

Ora voglio chiarire come usare lo zolfo per i calchi. perchè tutto sembra facile, ma non lo è.

prima di tutto, no fare queste operazioni in casa, perché se si accende lo zolfo nel grociolo, (cosa molto probabile) emana vapori molto forti.

Poi, quando sciogliete lo zolfo si fa molto lentamente a fiamma bassissima, se si supera il suo punto di fusione (che dovrebbe essere intorno ai 115°) invece di sciogliersi e diventare fluido, diventa gommoso; se si supera il grado di fusione, togliere lo scodellino dalla fiamma, e dopo qualche secondo vedrete che da gommoso comincia a diventare fluido.

Consiglio di fodere lo zolfo la prima volta, dopo raffreddato scioglierlo nuovamente.

Consiglio di non fare colate oltre i 5 cm. perchè poi risulterebbe difficoltoso estrarre il calco.

Sconsiglio di usarlo in carabina avancarica, perché dopo solidificatosi difficilmente si tira fuori intero, non potendosi aiutare a spingerlo dall'altra parte.

questa è la mia esperinza, potrebbe essere in contrasto con l'esperienza di altri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 22/10/2017, 21:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1156
Regione: Puglia
Lungo Fucile ha scritto:
Tigre ha scritto:
Vi faccio sapere che, uno dei miei diversi hobby è quello di progettare e costruire nuovi sistemi di aratri a disco e vomeri idraulici e fissi per trattori. Proprio in questo periodo sto progettando un nuovo aratro, poi lo devo costruire. (Figuriamoci ((per ritornare a vecchi discorsi)) se io non svito un vitone di culatta : Lol : )
quindi non è che sono proprio uno sprovveduto in materia di meccanica, se comincio a farmi le seghe mentali, "come voi dite" mi bloccherei al minimo intoppo, e non realizzerei niente.

Questo è invero un discorso MOLTO interessante, varrebbe la pena di aprirci un thread nella sezione macchine. Io la meccanica la macino per professione e mi piacerebbe molto capire meglio cosa stai facendo.


Si, sarebbe interessante.
però come ho detto, progetto nuovi sistemi e sono top-secret.
Io li progetto e realizzo un prototipo, poi li provo, se c'è da modificare modifico.
quando il prototipo è pronto, porto il progetto a delle aziende di mia stima, se lo ritengono valido vendo il progetto, e poi lo producono in serie.

sono quindici anni che faccio questo, non per professione ma per hobby, fino ad oggi ho realizzato 3 progetti tutti e tre validi . ora sto realizzando il quarto molto più complesso, è chiaro che ho dovuto attrezzare una officina per poter realizzare i miei progetti : Thumbup :

ciao Tigre


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 23/10/2017, 1:31 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
Cara la mia quaglia, usavo lo zolfo per i calchi che tu portavo ancora il pannolone, quindi:
Quando scrivo "zolfo fiori " intendo la qualità e non la marca
e se dici che per fare i calchi va bene lo stesso quello del consorzio agricolo significa che NON hai mai fatto calchi
D'altronde questa tua affermazione mi fa dubitare anche altre cose su di te e il tuo rapporto con eventuali armi da fuoco

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 23/10/2017, 8:16 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3670
Regione: Toscana
fooleydad ha scritto:
Cara la mia quaglia, usavo lo zolfo per i calchi che tu portavo ancora il pannolone, quindi:
Quando scrivo "zolfo fiori " intendo la qualità e non la marca
e se dici che per fare i calchi va bene lo stesso quello del consorzio agricolo significa che NON hai mai fatto calchi
D'altronde questa tua affermazione mi fa dubitare anche altre cose su di te e il tuo rapporto con eventuali armi da fuoco


Ok, ve le siete suonate. Basta così, fate i bravi... Non quelli del Manzoni.
Se volete spiegare ulteriormente la cosa dello zolfo fatelo senza tentare di accoltellati.

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 23/10/2017, 8:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3540
Regione: calabria
Tutti a far stampi in zolfo, fino ad ora le immagini che si trovano sul web sono le mie (non che il sistema fosse segreto .... Ma almeno sconosciuto ai più)
Anni fa quando ne parlai in altro luogo, mi chiesero un articolo per una rivista on line di una certa associazione.
Comunque quello agricolo va benissimo.

P.S. Postate alcuni dei vostri calchi che i miei già si trovano

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 23/10/2017, 8:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3540
Regione: calabria
Per la fusione "senza fiamma" potete usare la tecnica del "bagnomaria"
Sul fuoco mettete una pentola con sabbia oppure sale e dentro un po seppellito ci sistemate un contenitore stretto e alto con lo zolfo,
Quando incomincia a fondere spegnete la fiamma che il calore residuo sarà sufficiente a completare la fusione.
La canna deve essere pulita e lubrificata e ripulita (lo strato di olio leggerissimo)
Per le avancariche si lega un tampone di stoffa ad un fil di ferro, il tampone lo infilate in canna in modo che la tappi, la cima del filo che trattiene il tampone e che fuoriesce dalla bocca della canna permetterà la estrazione.

Se malaguratamente vi rimane zolfo dentro che non riuscite a togliere, basta usare olio bollente che rifonde ed espelle lo zolfo permettendone la pulizia

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 23/10/2017, 12:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1156
Regione: Puglia
Ettolo,  tenevo solo a puntualizzare il discorso, non è mia intenzione iniziare un battibecco con fooleydad.
non vedo il motivo perché tu l'abbia cancellato.

Ci tenevo a puntualizzare questo, perché mi sembra onesto.
il primo calco di zolfo, io l'ho fatto un paio di anni fa,
l'ho appreso per la prima volta in questo forum da mimmo.
prima li ho pure fatti, ma col piombo fuso, con lo zolfo è meglio perchè il piombo se non è fuso alla giusta temperatura tende a stringersi.
Poi puntualizzavo anche: come mai fooleydad che dice che usa lo zolfo da quando io andavo in fasce non ha mai spiegato come si usa e tutti gli altri accorgimenti come ho fatto io e mimmo? (mimmo sicuramente più di me)
i discorsi dei calchi di zolfo li ha cominciati sempre mimmo.

@mimmo
l'idea di ungere la canna con olio e il filo di ferro, era venuta pure a me, non lo detto perché non ho ancora provato
quindi non volevo dare informazioni errate.

@ fooleydad
dell'idea che ti sei fatto di me, non mi frega niente.

ps.non credo che ettolo cancella pure questo, non vedo cosa ci sia di offensivo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: calibro palle .44 remington
MessaggioInviato: 23/10/2017, 13:15 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3670
Regione: Toscana
Questo non lo cancello perché scritto in tono e termini differenti dall'altro

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: YahooSeeker [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]