Oggi è 20/05/2019, 6:52



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 112 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 13/02/2019, 11:40 
Non connesso

Iscritto il: 07/04/2018, 3:19
Messaggi: 217
Regione: RM
Buongiorno a tutti e bentrovati, ho il Gibbs Pedersoli che fa le bizze! E' un fucile che ho preso di seconda mano l'estate scorsa, da allora la mia curva di apprendimento nell'imparare ad usarlo è stata piuttosto costante ed ho trovato questo fucile molto interessante e piacevole da usare.

Niente che facesse pensare fino a qualche settimana fa alla sua nota fama di "bastardo", poi improvvisamente il tracollo, ha iniziato con tiri erratici e fuori controllo e bersagli ovviamente da dimenticare.

Non che abbia la pretesa di poter rimediare questo problema via forum, ma qualche consiglio o parere sarebbe gradito.

Fino ad ora ho usato 65gn di svizzera n.2, palle da stampo Pedersoli da 535gn, luminello in acciaio appena sostituito (il Gibbs Pedersoli è sensibilissimo ai luminelli usurati), canna non impiombata. Il tiratore, cioè io, non è che sia proprio un campione, ma nei giorni migliori i miei colpi non uscivano dalla zona dell'8, con il bersaglio. Ora invece, i bersagli buoni si alternano a quelli cattivi senza un vero perché.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 13/02/2019, 12:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 827
Regione: Milanese errante
Le avancarica sono "caratteriali" di loro. Il Gibbs (ma ci metto anche il mio Volunteer .451) è al limite delle prestazioni per questo tipo di strumenti, per cui variazioni minime delle variabili indipendenti (palla, carica, innesco, momento del ciclo, fasi della luna, ecc...) influiscono in maniera spettacolare sulle prestazioni.
Ma qui credo che Saltner sia la persona più indicata per darti delle informazioni esatte e non le bischerate che il sottoscritto è aduso a sparare.... 8-)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 13/02/2019, 13:30 
Non connesso

Iscritto il: 07/04/2018, 3:19
Messaggi: 217
Regione: RM
Intanto grazie per la risposta, sono in contatto con Saltner e sto seguendo le sue peregrinazioni con il Gibbs, anche lui sta avendo qualche problema con questo fucile, anche se credo che per lui ci siano altre cause. Il mio solo recentemente ha iniziato ad avere comportamenti totalmente opposti, da una a volte spara benissimo e a volte malissimo. Il tuo Volunteer è sempre anche lui Pedersoli?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 13/02/2019, 14:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 827
Regione: Milanese errante
No, è un Euroarms, con rigatura Alexander Henry, 1:20. A dire il vero Euroarms aveva comprato tutti i macchinari da Parker Hale, e poi li ha passati a Pedersoli.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 13/02/2019, 16:49 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3177
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Io ho un Gibbs.

Quando alle gare vedo qualche persona che usa il G.
io curioso sempre e attacco bottone,
ma le indicazioni dirette (chiedendo) o indirette (guardando) sono sempre contrastanti.

Il G. come ho sempre detto è un "gran bastardo" che mi ha regalato giornate meravigliose (poche) e giornate sconfortanti (troppe)

Adesso è' un po di tempo che giace, ben oliato, nell'armadietto e per ora non ho voglia di litigarci.

mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

Tornando al tuo problema,
quando un'arma all'improvviso allarga la rosata,
di solito è perchè la canna si è impiombata.

Il G, come ha detto Andreadavide, è sensibilissimo a qualsiasi cambiamento,
ma in particolare alla pulizia della canna.

Mettendo insieme le notizie che ho appreso o "rubato" su questo bellissimo fucile ti posso dire che la maggior parte della gente che lo usa pulisce dopo ogni tiro con 2-3 pezzuole, poi un cartoncino (alcuni mettono anche la farina dopo il cartoncino) e poi la palla.

Molto importante è la palla che deve essere trafilata con precisione e deve entrare senza aria tra palla e canna, deve entrare precisa, non deve cadere giù, ma non va sforzata

Ultimamente per i 100m. ho visto usare palle più corte delle 520-530 grs ma non saprei dirti se sono quelle da 500 o quelle da 485 grs (è stato "vago" non me lo ha detto)

Comunque secondo me la tua canna si è impiombata,
anche se tu dici di no,
io farei una pulizia straordinaria molto robusta e prolungata,
con scovolini e pezzuole.

Un po' come quella che ho consigliato a Bear49 quì:
viewtopic.php?f=22&t=2346

Con lui ci ho azzeccato e adesso ha risolto.

Per favore, per il bene comune, rendi noto i tuoi prossimi risultati dopo la pulizia straordinaria.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio

.............. e intanto volano via
spinti dal vento dell'indecisione
preziosi petali di vita .............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 13/02/2019, 18:37 
Non connesso

Iscritto il: 07/04/2018, 3:19
Messaggi: 217
Regione: RM
Grazie Romba, e seppur mi scoccia molto darti ragione, io la ragione te la devo perché ce l'hai in pieno. L'ho capito nella sessione odierna post prandiale, quando ridotto a più miti consigli decisi di tornare ai 100m per vedere l'effetto che fa.

Ho corretto l'alzo tiro dopo tiro, e tutto sommato anche se da regolare in altezza i colpi risultavano centrati. Poi, finite le palle del vecchio lotto, che erano in piombo puro, ho usato quelle fuse di recente, che già sapevo essere in lega non meglio precisata. Il fatto è che il venditore mi ha venduto fraudolentemente barre in piombo impuro spacciandomele per piombo puro (Romana Metalli), piuttosto che buttarle via provo ad usarle.

Inizialmente mi sembravano andassero benone, anche se più leggere di circa 1 grammo rispetto a quelle del lotto precedente, invece oggi ho avuto la riprova che già al secondo o terzo tiro con palle in piombo inquinato, il tiro si fa erratico e inizia pure a produrre keyholes, oltre al fatto che le palle nella canna entrano con difficoltà perchè l'impiombatura si fa sempre più consistente.

Purtroppo in certi problemi bisogna passarci per capire, già dalla fusione il piombo che non è puro ha comportamenti molto diversi rispetto a quello puro, e tanto dovrebbe bastare dal dissuaderci a farne palle per le nostre armi ad avancarica.

Il prossimo acquisto lo farò prendendo del piombo in fogli, quello che usano i lattonieri e gli idraulici, pare che in questi casi se non è puro non si può lavorare e nemmeno laminare. Costa più di 5 euro al kg, ma vuoi mettere il risparmio sugli smadonnamenti?

Dopo la pulizia della canna tornerò a tirare e darò notizia degli esiti, incrociamo le dita.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 14/02/2019, 7:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4291
Regione: calabria
ho letto l'ultimo post, e credo che sia dovuto ad una carenza di nozioni di balistica.
senza scrivere una papello:
1) quando una palla arriva sul bersaglio di piatto e crea "keyholes" la palla per un qualche motivo NON HA la sufficiente rotazione per le sue dimensioni fisiche (diametro-peso-altezza)
2) il piombo puro (tecnicamente introvabile visto che le aziende riciclano rottami impuri) rispetto alla lega con antimonio e stagno
e più morbido (con maggiori problemi di tenuta della rigatura all'aumentare della velocità)
ed e più pesante a parità di volume (con conseguente variazione delle dimensioni fisiche)

come conoscere la densità di un lotto di pallottole (in forma semplice e casalinga)
pesare esattamente un determinato quantitativo di pallottole
riempire con acqua un contenitore graduato e segnarsi il livello dell'acqua
immergere il quantitativo di pallottole nel contenitore (lentamente e senza schizzi)
il nuovo livello dell'acqua che si e sollevato e equivalente al volume delle palle immerse
peso delle palle :diviso: volume di acqua spostato = peso specifico del metallo immerso

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 14/02/2019, 8:01 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 3177
Località: Pavia
Regione: Lombardia
@ Mimmo
Adesso non ho tempo e quindi non riesco a risponderti,
tu hai detto alcune cose giuste (ma non tutte)
ma l'avancarica funziona diversamente

A dopo, ciao Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio

.............. e intanto volano via
spinti dal vento dell'indecisione
preziosi petali di vita .............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 14/02/2019, 8:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 15:43
Messaggi: 489
Località: Ghenebe
Regione: Siben Komoine
Con le palle sfornate dalla stampo DP usavo 60 gn di Svizzera n° 3, mentre con le più corpose 553 ne metto 65, con entrambe le cariche ottengo 350 m/s.
Se aumento le dosi le rosate diventano cespugli : Chessygrin :
I fori a serratura sono dovuti perchè la palla non si è compressa a dovere e non ha preso bene le righe, con pale ottenute con leghe di Sn e Pb con rapporti variabili da 1:20 a 1:60 hanno bisogno di un calcio in culo più violento per comprimersi.
Il vantaggio dell'aggiunta di Sn è di ottenere palle più dure che di conseguenza impiombano meno e di poterle spingere un po' più gaiarde.
Altro problema potrebbe essere i vivo di volata che necessita di una leccatina.

_________________
Solo quando una zanzara si posa sui testicoli, ti rendi conto che c'è sempre un modo per risolvere i problemi senza usare la violenza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Gibbs che fa le bizze
MessaggioInviato: 14/02/2019, 9:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1538
Regione: Puglia
con lo stagno si indurisce la lega vero, ma troppo stagno si abbassa anche il punto di fusione, e rischi che fondi la palla nella canna, le percentuali devono essere ok


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 112 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 12  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]