Oggi è 15/08/2018, 22:42



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pulizia canna.
MessaggioInviato: 13/08/2018, 6:48 
Non connesso

Iscritto il: 08/08/2017, 20:30
Messaggi: 41
Regione: Welshtirol
Che procedura usate, prodotti ecc...
Io per sentito dire uso detersivo piatti, acqua calda ed olio di gomito, magari ci sono prodotti migliori e qualche tecnica più efficace!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pulizia canna.
MessaggioInviato: 13/08/2018, 14:46 
Connesso

Iscritto il: 07/04/2018, 3:19
Messaggi: 85
Regione: RM
Le prime volte per pulire il Mauser Pedersoli ho fatto uso intenso di olio di gomito, nel senso che all'inizio non si sa mai fino a che punto il fucile sia veramente pulito, ma dopo una decina di volte o anche meno, tutto il processo viene alquanto razionalizzato e viene portato a termine senza particolari difficoltà.

Intanto l'acqua calda in cui metto un po' di detersivo per piatti, uso un secchio di plastica, è calda di rubinetto ed arriva ad un livello poco superiore a quello del luminello (c'è chi ama immergere tutta la canna, ma penso che non seguirò mai tale metodica). Quindi tolgo il luminello (ma non sempre), e con un spazzolino da denti tolgo i residui di combustione che vi stanno intorno, poi immergo la canna e con bacchetta e pezzuola inzio a "pompare" in modo da fare arrivare l'acqua saponata in tutta la canna.

Alcune pompate bastano e avanzano per lavare i residui della polvere, l'acqua è diventata nera ed è pronta per essere cambiata. Quindi procedo al risciacquo con acqua calda e come prima rivado a pompare energicamente con bacchetta e pezzuola, di queste ultime ne cambio un paio tanto per arrivare ad una pezzuola sufficientemente pulita.

E' utile in queste fasi aiutarmi con un panno Vileda per asciugare le gocce lungo la canna. Quindi estratta la canna dall'acqua e passato all'esterno il panno Vileda, procedo all'asciugatura della parte interna con paio di pezzuole asciutte.

La canna è sostanzialmente pulita, nel senso che ad una pulizia perfetta con pezzuole immacolate non ci sono mai arrivato, tuttavia i maniaci delle pulizie usano la benzina dello Zippo con cui ottengono buoni risultati. Io non lo uso e passo direttamente alla pezzuola oliata con CRC gun, che passo accuratamente più volte nella canna.

Per finire una veloce soffiata nella sede del luminello, ma anche un phon per capelli è sufficiente per togliere i residui di umidità, e la canna, lubrificata anche all'esterno, è pronta per essere rimontata.

La cosa importante è che quando ho finito di tirare, effettuo una sommaria pulizia della canna con un paio di pezzuole umide, seguite da pezzuole asciutte e poi lubrificate, questo anche accorcia in modo notevole i tempi di pulizia una volta che si è arrivati a casa.

Per il revolver le cose sono un po' più complesse quando occasionalmente lo smonto completamente, altrimenti mi limito alla pulizia del tamburo, della canna e a poco altro (il cane, la sua sede, le parti del grilletto, ecc.).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pulizia canna.
MessaggioInviato: ieri, 7:37 
Non connesso

Iscritto il: 08/08/2017, 20:30
Messaggi: 41
Regione: Welshtirol
Grazie Claudius sei stato molto esaustivo, comunque uso la tua stessa tecnica, solamente pensavo che forse esistessero prodotti molto più aggressivi per le fecce (non per la canna).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pulizia canna.
MessaggioInviato: ieri, 11:53 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1284
Regione: Puglia
i prodotti per le fecce sono tutte cavolate, secondo me il miglior prodotto è acqua calda e sapone per piatti.

Vi descrivo un sistema molto efficente e poco impegnativo, volendo non c'è bisogno neanche di smontare la canna.
Si sigilla il luminello con un tappetto, si riempie la canna con aqua calda ma molto calda e sapone,
si lascia così per qualche minuto, poi si svuota la canna a metà o più e si scovola con lo scovolo di ottone, dopo si svita la vite del portaluminello, e con una siringa bella grossa 10-20 ml "quella da 10 ml ha il becco che connubia bene col foro del porta luminello tanto che non fa uscire una goccia d'acqua " si riesce a spruzzare acqua con una certa pressione. dopo si svita il luminello e si pulisce anche quello
(l'acqua molto calda riscalda la canna e favorisce lasciugatura)
dopo si soffia aria compressa e si passano le pezzuole per asciugare ulteriormente, poi come fanno tutti si passano le pezzuole con olio.
Ma vi comunico una novità: io non passo olio : Chessygrin : ma benzina zippo la verso anche nel porta luminello e ci passo diverse pezzuole.
vantaggi:
la benzina evapora e asciuga lasciando una patina di protezione
quando si riutilizza l'arma, non ce bisogno di sparare capsule con polvere per asciugare l'olio nella cannae e vitone, quindi pronta a l'uso.
vi assicuro su la mia parola che dopo quasi un anno di inattivita la canna all'interno era perfetta senza alcun segno di ruggine, certo che se ogni tanto ci passi una pzzuola imbevuta di benzina è meglio e stai più sicuro.

svantaggi:
nessuno : Chessygrin : .
ciao e Buon Ferragosto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pulizia canna.
MessaggioInviato: ieri, 22:08 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2068
Regione: Toscana
E pure economico come sistema!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pulizia canna.
MessaggioInviato: oggi, 14:46 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2016, 12:11
Messaggi: 175
Regione: emilia
Recentemente nellla pulizia del revolver a PN sono passato al ROBLA per evitare lo smontaggio completo. Non sono a conoscenza se con l'uso prolungato possa arrecare danni alla brunitura.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pulizia canna.
MessaggioInviato: oggi, 21:39 
Connesso

Iscritto il: 07/04/2018, 3:19
Messaggi: 85
Regione: RM
Io il revolver ogni tanto lo smonto completamente perché non si sa mai, tuttavia credo anche che una buona lubrificazione anche non smontando completamente l'arma sia in grado di neutralizzare anche il più ostico degli agenti ossidanti.

Per la pulizia di un fucile senza smontarlo ho utilizzato anche un tubicino in plastica su cui è stato montato un tubetto filettato in ottone da avvitare nella sede del luminello, funziona bene. Il tipo ungherese che si vede su Youtube noto con il nome "Capandball", li vende a prezzo modico.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Claudius, Tigre e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]