Oggi è 24/09/2018, 10:03



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 13/11/2016, 8:42 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2870
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<Premesso che sono un aspirante cultore del tiro ad avancarica (il prossimo mese vorrei prendere anch'io l'Ardesa Ranger)<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Ci sono esperienze molto diverse con le armi Ardesa.
A qualcuno funzionano, ad altri no.
In generale la qualità è bassa.

Se proprio vuoi spendere poco ti consiglio una di seconda mano, non Ardesa.


<io farei questa prova:
Tiro indoor (anche a casa) con bersaglio a 15 mt e una serie di colpi con luminello di conversione, palle in resina cal 44 (con pezzuola) e inneschi 688.
Se vanno a bersaglio e la rosata è ok, il problema è circoscritto alla polvere e/o alle palle/fondipalle.<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Le palle per il tiro indor sono molto leggere e quando escono dalla pistola (ho detto pistola) vagano per l'etere.

Si, ogni tanto qualche colpo va a bersaglio ma non fa testo, perchè la rosata a 10 m. è di una spanna.

Probabilmente il Verrina fà divesi filmati e poi monta solo quelli che vuole...

Inoltre con solo questi inneschi la palla >>>nella carabina<<< non è detto che esca,
rischi di avere la palla in canna.



<Se il risultato è come quello iniziale riporterei la carabina da chi l'ha venduta per un controllo/sostituzione.<
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Così devi fare un viaggio a Genova... anzi no 2 perchè, ammesso che il GBV accetta la garanzia, poi devi ritornare a prendere l'arma...


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 13/11/2016, 11:55 
Non connesso

Iscritto il: 12/09/2016, 13:28
Messaggi: 47
Regione: Lombardia
Ciao Rombaball,
approfitto della tua disponibilità e cortesia per chiederti un consiglio.
Come hai ben capito, la mia scelta è determinata da una contingente scarsa disponibilità (o indisponibilità) economica che dovrebbe risolversi nella seconda metà del prossimo anno. Se non ci fosse questa condizione andrei su Pedersoli (sia avancarica che retrocarica a colpo singolo Sharps/Rolling Block/Trapdoors sempre nel formato carbine). Vengo al punto.
Spesso sul forum (che seguo assiduamente perché è un catalizzatore, unico in questo campo, di informazioni/Indicazioni/suggerimenti veri, cioè sperimentate sul campo sia da neofiti che da esperti in materia) viene suggerito di orientarsi su un usato di migliore qualità. Io da un paio di mesi cerco su internet ma realmente trovo pochissimo usato a prezzi che non si discostano molto dal nuovo. Altro fatto: ti dicono che devi andarlo a ritirare di persona (andare da Milano a Roma o a Palermo mi risulta un po' problematico) oppure alcuni fanno spedizione da armeria a armeria (altri 50€ + disturbo dell'armeria ricevente). Ultima considerazione (forse la più importante): come capire la qualità dell'usato proposto, voi esperti sicuramente siete in grado di capire a colpo d'occhio se l'arma è integra e ben manutenuta, ma un neofita?.
Qualsiasi suggerimento è benvenuto.
Grazie in anticipo e buona giornata
Sergio A.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 13/11/2016, 21:31 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2870
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<.....(sia avancarica che retrocarica a colpo singolo Sharps/Rolling Block/Trapdoors sempre nel formato carbine)<
<<<<<<<<<<<<<<<<<

Di retrocarica a PN io non ci capisco quasi niente.

Di avancarica abbastanza.

Io sono di Pavia, se vuoi, quando hai i soldi, ti aiuto a cercare un qualcosa che fà BUUM senza scoppiarti in mano.

Se non hai i soldi in bocca... è inutile cercare,
ed inoltre devi considerare che quando hai preso la carabina sei circa a metà delle spese.

Tieni presente che da fine novembre a metà gennaio non sono disponibile,
poi si.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 13/11/2016, 23:00 
Non connesso

Iscritto il: 12/09/2016, 13:28
Messaggi: 47
Regione: Lombardia
ciao Robaball,

grazie in anticipo per la disponibilita', io abito a Rozzano (vicino a Binasco). Ci risentiamo al tuo rientro.

Buona serata
Sergio A.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 13/11/2016, 23:54 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3166
Regione: Regno LombardoVeneto
mimmo002 ha scritto:
a proposito....ma le palle dopo fuse e tolte dal fondipalle....
venivano rettificate ???

Le palle tonde andrebbero rullate per togliere il segno della matarozza di fusione oltre che per fare una selezione grossolana sulla dimensione. A questo proposito ci sono le solite scuole di pensiero tra chi le rulla e fa risultati e chi invece se ne frega e fa risultati ugualmente. : Chessygrin : Tieni presente che la palla tonda percorre la canna sempre con l'intercessione della pezzuola, che poi è quella che effettivamente prende la rigatura, per cui la regolarità della forma non è così importante. Io personalmente comunque rullo tutte le palle tonde e le seleziono per il diametro.

Le palle coniche e/o miniè o cilindriche in generale vanno invece trafilate alla misura corretta, se non altro per togliere le bave dello stampo e uniformarle. A questo proposito non ci sono scuole di pensiero. Se trafili hai risultati, se te ne freghi spadelli alla grande.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 14/11/2016, 2:24 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2076
Regione: Romagna
quando facevo le gare spesso vi andavo con un tale di cui non faccio il nome (Alberto Lega),
bene, io preparavo le cariche pesandole al ventesimo di grano, manco fosse arsenico, lui, semplicemente si faceva le dosi sul campo cinque minuti prima della gara usando un misurino, eppure ha vinto un europeo, e, personalmente, l' ho visto fare 100/100 di Kuchen, e 89/100 di malson ( revolver a 50m)

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ardesa ranger
MessaggioInviato: 14/11/2016, 7:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3984
Regione: calabria
fooleydad ha scritto:
quando facevo le gare spesso vi andavo con un tale di cui non faccio il nome (Alberto Lega),
bene, io preparavo le cariche pesandole al ventesimo di grano, manco fosse arsenico, lui, semplicemente si faceva le dosi sul campo cinque minuti prima della gara usando un misurino, eppure ha vinto un europeo, e, personalmente, l' ho visto fare 100/100 di Kuchen, e 89/100 di malson ( revolver a 50m)

proabilmente con la polvere nera una variazione di 20mg in + o in -
ha nulla o scarsa variazione velocitaria della palla alla uscita dalla canna

si può provare con un conografo a misurare la velocità in uscita al variare di pochi milligrammi della carica

una risposta sulla materozza:

la matarozza di fusione sulla palla, ha influesnza sulla traettoria all'aumentare della velocità (e un discorso di aerodinamica)
e in volo intorno (poco meno e oltre) i 350m/s che il rifilo della materozza diventa un vero e proprio alettone

a basse velocità e come lanciare con mano un sasso spigoloso e colpire a bersaglio

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]