Oggi è 30/10/2020, 18:17



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 07/10/2020, 22:55 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2920
Regione: Romagna
da sempre gli umani hanno profuso gran parte del loro genio nel tentativo di migliorare il proprio armamento, spesso riuscendo nell'intento e ogni tanto fallendo.
Negli anni sessanta vi fu chi ideò l'arma da pugno "assoluta", un'arma che risolveva tutti gli inconvenienti delle armi corte.
Potente come un .357 magnum, (un'energia a 10 metri di oltre 100 kgm), ma sparante un proiettile avente 12 mm di diametro, una sezione di impatto assolutamente superiore a qualsiasi arma portatile, quindi dotata di uno stopping power spinto ai massimi livelli,
ma leggera, circa 480 grammi, praticamente come i piccoli revolver tascabili in calibro 32,
molto poco ingombrante, il suo spessore era poco più del diametro dei proiettili,
era silenziosa, senza essere impacciata con abbattitori di rumore,
allo sparo, praticamente non produceva un rinculo, al massimo uguale a quello di una modesta pistola ad aria compressa,
era studiata anche per poter sparare sott'acqua, e per questo fabbricata con materiale alieno alla ruggine, particolare che la rendeva ideale anche per l'utilizzo in zone umide come le foreste tropicali o le paludi del Vietnam.
Con adeguato munizionamento poteva essere utilizzata come lanciarazzi, alzandoli fino ad un'altezza di mezzo chilometro.
Insomma la pistola ideale uscita dalla mente di Robert Maynard e soci.
Era nata la mitica GYROJET........ praticamente un fallimento!

Immagine

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Ultima modifica di fooleydad il 07/10/2020, 23:18, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 07/10/2020, 22:56 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2920
Regione: Romagna
La prima cosa che è saltata ai miei occhi di profano, è stato il cane!
posto nella parte anteriore colpisce il proiettile-cartuccia sul davanti e non dietro come consuetudine comporterebbe.

Immagine

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Ultima modifica di fooleydad il 07/10/2020, 23:44, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 07/10/2020, 23:00 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2920
Regione: Romagna
per chi volesse approfondire oltre, il web è pieno di articoli e note su questo ammennicolo
io mi limito a postare quello che vedo:

cane abbattuto:

Immagine

Immagine


cane armato:

Immagine
Immagine

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 0:44 
Connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2454
Regione: Toscana
Bel giocattolo, mi ha sempre incuriosito la sua peculiare cartuccia-razzo. Non ne ho mai avuta una naturalmente, e neanche mai la avrò o proverò, suppongo. Però ho sempre pensato che un'arma del genere abbia un'efficacia tanto minore quanto cala la distanza dal bersaglio. Ho sempre immaginato che il razzo-proietto debba accelerare e che continui a farlo anche una volta abbandonata la "canna", non come un proiettile convenzione che lascia la canna al massimo della velocità che possa raggiungere. Un po'di spinta la avrà, anche perché deve riportare il cane in armamento e questo suppongo contribuisca ad alzare la velocita con cui parte..
Come tenere l'acceleratore a fondo e lasciare i freni suppongo.

Ragionamento infondato?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 7:41 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2920
Regione: Romagna
in Italia che io sappia, di cartucce in vendita per la Gyrojet non ve ne sono, ho visto sul web e lì vi è un americano che ne vende 6 per la modica cifra di 1.000 dollari, se qualcuno di voi si volesse togliere uno sfizio, io gli presto l'arma.

comunque per raggiungere il massimo della velocità (380 m/s) il proiettile percorre 9-10 metri
e questo è il primo limite dell'arma, ovvero inefficace come potenza nelle brevissime distanze, (considerando che la distanza degli scontri a fuoco con armi corte va da circa 1 metro a circa 3)

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 8:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4745
Regione: calabria
Folleydad........ Stai insinuando che possiedi una gyrojet ?

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 8:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4745
Regione: calabria
Molti anni fa per mio piacere la studiai (su libri e riviste, mai al naturale) la canna e liscia, il proietto e un cilindro vuoto con ogiva massiccia pieno di una miscela tipo da razzo, la stabilizzazione la da sia il baricentro avanzato che lo scarico dei gas da ugelli inclinati, l'innesco e sul fondello nel centro e circondato da tre ugelli (se non ricordo male), la percussione avviene "all'inverso" il cane spinge indietro il proietto che colpisce un percussore fisso, il cane che spinge e innesca la cartuccia continuando a "trattenerlo " in modo che la combustione raggiunga almeno la velocità minima per contrastare la spinta (che lo trattiene) del cane e di fatto riarmandolo

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 8:46 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2920
Regione: Romagna
mimmo002 ha scritto:
Folleydad........ Stai insinuando che possiedi una gyrojet ?


insinuo

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 8:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4745
Regione: calabria
fooleydad ha scritto:
mimmo002 ha scritto:
Folleydad........ Stai insinuando che possiedi una gyrojet ?


insinuo

Le insinuazioni danno a chi le riceve, il sacrosanto diritto di pensarmale come a tentativo di presa per il culo.
Minimo serve la testimonianza di ike di reale possesso dell'oggetto

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: un geniale fallimento
MessaggioInviato: 08/10/2020, 9:14 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2920
Regione: Romagna
Ike, al momento è a caccia di komunisti, quindi se capisce di armi come di politica, stiamo freschi

............................................

Per arretrare il carrello occorre togliere la sicura:

Immagine

la sicura inserita copre anche l'ago del percussore con una placca,quindi non è possibile una foto che lo mostri: (a meno di smontare il tutto)

Immagine

la leva di apertura:

Immagine

Immagine

_________________
-Meglio avere una pistola e non averne bisogno
che avere bisogno di una pistola e non averla-
Cap. Woodrow F. Call


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]