Oggi è 23/01/2020, 9:38



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 08/12/2019, 19:12 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2019, 14:43
Messaggi: 30
Regione: Lombardia
Dato che il mio Gew98 è rientrato in Mauser nel 1935 vorrei montare un'ottica Zeiss dell'epoca che ho già trovato, ma vorrei evitare gli attacchi superiori preferendo decisamente quelli laterali.

Ne ho trovati molto ben fatti e perfettamente simili all'originale in USA e su consiglio dell'armeria che mi ha venduto il fucile ho fatto l'acquisto, al momento ancora in viaggio

Allegato:
0 MIO s-l500.jpg
0 MIO s-l500.jpg [ 27.53 KiB | Osservato 466 volte ]


Ho bisogno di consigli

Qualcuno ha esperienza per il montaggio?


Ultima modifica di ettoredrive1 il 09/12/2019, 12:15, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 1:23 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9949
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Nella scatola se sono di buona qulità troverai una maschera di montaggio o le misure di dove fare i fori. Fatti i fori, ti consiglio di farli fare da chi è capace e ha un trapano a colonna ammodino, basta che filetti e metti le viti con il frebafiletti.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 11:55 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2019, 14:43
Messaggi: 30
Regione: Lombardia
Senza dubbio il montaggio va fatto in armeria, ma non sono sicuro che abbiano tanta dimestichezza con i supporti laterali... vorrei accumulare teoria da voi che conoscete l'argomento.

nel frattempo ho tradotto dall'inglese le istruzioni ricevute via mail (mettendole un po' a posto in un italiano comprensibile)
Cosa ne dite? a me sembrano abbastanza dettagliate
Ci sono imprecisioni?
Devo richiamare l'attenzione dell'armaiolo su qualche dettaglio non citato nelle istruzioni ?

Grazie per l'aiuto che vorrete darmi

ecco le istruzioni:

1. Dopo aver diligentemente pulito e carteggiato con carta smeriglio 800 sia l'interno della base che la parte di contatto sul fucile, allineare la base contro l’esterno sinistro del “receiver” o blocco otturatore, fissandola con un sicuro morsetto dalle ganasce morbide, affinchè l'estremo foro posteriore non sia a 2,5 mm dall'apertura per il pollice che abbassa l'elevatore del caricatore
2. Punzonare, con un punzone centrato e dello stesso diametro del foro, sul blocco otturatore, il primo segno del perno anteriore attraverso la base.
3. Eseguire con precisione i dovuti scassi nella calciatura iniziando dalla parte interna con l'aiuto di una sagoma di carta applicata sul fucile (togliere il materiale solo parzialmente all'inizio e dopo aver rimontato la calciatura operare progressivamente posizionando la basetta ad ogni asportazione di legno per non eccedere
4. Per le successive lavorazioni sul metallo è caldamente raccomandato un trapano a colonna di precisione per effettuare fori nelle punzonature ed esattamente perpendicolari.
5. Praticare il foro per il perno.
6. Per praticare i fori dei perni, è possibile utilizzare una punta da trapano di 5/32” (3,9688 mm ?) di alta qualità disponibile in quasi tutti i negozi di ferramenta.
7. Fissare la base al lato del blocco otturatore con il solo perno anteriore e con un morsetto (con le ganasce morbide) nel punto vicino al perno posteriore, lasciandone però libero il foro
8. Montare l’ottica con le regolazioni sul punto medio e guardando attraverso la canna oltre che con un collimatore laser di qualità, cercare di centrarla a 50 metri, tenendo però conto per l’alzo delle tabelle balistiche della cartuccia preferita sui 200 m(?) agendo con piccolissimi spostamenti in alto o in basso (per quanto possibile) dell’attacco laterale, che è ancora fissato con il solo perno anteriore.
9. Se si dovesse, in caso estremo agire ulteriormente sull'attacco laterale, dato che è sagomato, operare per asportazione di metallo dallo stesso.
10. Stringere nuovamente bene il morsetto e ricontrollare l’allineamento dell’ottica
11. Quindi punzonare attraverso la base, ancora fissata saldamente con il morsetto, la posizione del secondo foro per il secondo perno così da poter poi operare sul blocco otturatore con il trapano.
12. Praticare il secondo foro sul blocco otturatore ed inserire il perno posteriore bloccando la base sul lato.
13. Ora la base dovrebbe essere collegata al fucile e l’ottica approssimativamente allineata.
14. Punzonare attraverso la base la posizione delle tre viti e delle tre controviti
15. Forare, con una punta da 4,2 mm, sul blocco otturatore (dopo aver rimosso la base) i tre fori per le viti e filettarli in 5 MA, quindi i tre fori per le controviti (ovviamente solo sulla base) utilizzando la punta adeguata alla filettatura delle stesse e successivamente filettare
16. Fissare la base con i due perni e le tre viti
17. Ricontrollare l’allineamento di massima dell’ottica attraverso la canna e con il collimatore laser, sempre a 50 m.
18. Per un aggiustamento finale, se necessario, ma a questo punto solo per il brandeggio laterale agire per asportazione di metallo dalla basetta.
19. Limare eventualmente, dopo averle tolte, le viti passanti affinché non sporgendo nella parte interna del blocco otturatore, vadano esattamente a filo.
20. Avvitare definitivamente viti e controviti, perfettamente pulite e sgrassate, utilizzando (per le viti principali) un attrezzo dinamometrico tarato alla giusta potenza per un filetto 5 MA (classe della vite 8.8 = 6 Nm ?)
per le controviti, se da 3 Ma, dopo aver effettuato l'incastro sulla testa della vite principale serrare a 1,3 Nm ?

Le foto allegate:


Allegati:
Z1.JPG
Z1.JPG [ 107.37 KiB | Osservato 449 volte ]
Z2.JPG
Z2.JPG [ 68.36 KiB | Osservato 449 volte ]
Z3.JPG
Z3.JPG [ 95.88 KiB | Osservato 449 volte ]
Z5.JPG
Z5.JPG [ 104.36 KiB | Osservato 449 volte ]
Z6.JPG
Z6.JPG [ 99.6 KiB | Osservato 449 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 12:22 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9949
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Mi pare ci sia tutto.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 15:30 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2019, 14:43
Messaggi: 30
Regione: Lombardia
Molto bene, magari l'armaiolo sa già tutto, ma dato che lo faremo insieme.... io farò i controlli con la road map a portata di mano.
mi costerà una succulenta cena !!!! : Lol : : Lol : : Lol :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 16:24 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2305
Regione: Toscana
Unica cosa, verificate con l'apposito 'pettine' il passo delle vitine... Se è roba usa può essere che ci voglia il maschio nella sua misura


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 16:36 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9949
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Il maschio lo fa vedere nella confezione quindi supponevo ti mandassero quello giusto.....
Se ha le viti in pollici e ti mandano il maschio metrico sono dei bei bestardelli..... : Chessygrin :

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 18:57 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 2305
Regione: Toscana
E hai anche tanta ragione, col telefono non ci vedo una mazza : Chessygrin : punta e maschio ci sono... Come non detto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 09/12/2019, 19:49 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9949
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Una cosa che notavo nelle foto è che lo scasso nel calcio è un po troppo preciso.
Parliamo di armi da guerra, quindi venivano sbozzate un po più generosamente.
Prenderei ancora un paio di millimetri di spazio su ogni lato.
Considera che poi dovrai anche riprendere la finitura, e li sono un pochetto cazzi.
Nel senso che va visto se il tuo è originale, se già restaurato e con cosa.
Non escludere di dover rifare tutti i legni per avere una finitura uniforme.

Ci sai dire un po di costi?
E lo ZF lo avevi o lo hai acquistato? e a quanto?
E l'armaiolo quanto ti ha chiesto?

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ATTACCO LATERALE PER OTTICA SU MAUSER GEW98 S/42G
MessaggioInviato: 10/12/2019, 13:44 
Non connesso

Iscritto il: 23/10/2019, 14:43
Messaggi: 30
Regione: Lombardia
Il calcio, visionato da vari esperti del settore grazie ad una inusuale marchiatura a fuoco "R.E.", non è mai stato restaurato.

Dato che ovviamente l'ottica veniva in molti casi aggiunta successivamente su fucili selezionati, ed in questo caso si potrebbe ipotizzare un intervento successivo al 1935 (S/42G) vorrei evidenziare questo particolare non riverniciando tutta la calciatura e rifinendo l'asportazione di legno solo in modo simile al resto

Le viti, per esplicita richiesta di chiarimenti fatta da me, sono 5MA e 3MA (penso che la punta ed il maschio siano acclusi dato che sul mercato USA le misure metriche sono difficili a trovarsi)

i costi:
l'ottica originale ZF39 Zeiss € 350
Gli attacchi laterali USA compreso trasporto €222 (vedremo poi le spese del dazio)
Armaiolo, dato che è un amico e mi fa assistere a tutto il lavoro: ( cena succulenta.... come dice lui) ma mi sono informato presso altri e in media chiedono 100 € compresa taratura


Ultima modifica di ettoredrive1 il 10/12/2019, 13:58, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]