Oggi è 18/12/2018, 22:59



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Che ne dite?
MessaggioInviato: 02/05/2016, 16:42 
Non connesso

Iscritto il: 28/04/2016, 19:05
Messaggi: 804
Regione: Alabama
Ike ha scritto:
Rombaball ha scritto:
Di cani me ne intendo poco ( contento Bombarda ? )
però quel poco che so' è che l'educazione dei cani incomincia da piccolissimi 2-3 mesi al massimo,
con esercizi semplici come il chiamarlo, i farlo venire vicino al ginocchio, il giù a terra...

Se ha già un anno non riesci più a farglielo capire, occhio quidi.


Ciao, Rombaball


Evvai! : Chessygrin :
Ho trovato una cosa che non sai e ora ti ci sotterro di cacca! : Chef :
Segnate tutti che ha detto non se ne intende, non vorrei poi cancellasse.
Non è assolutamente vero che imparano da piccolissimi, a un cane puoi insegnare fino a vecchio, ogni giorno una cosa nuova e se lo sai fare, la imparerà.
Il problema è che di contro, è difficile togliere i vizi, le paure.
Esempio pratico se nel gabbiotto mangia sempre alla stessa ora, sarà irrequieto a casa se non gli riempi la ciotola a quell'ora, ma ci devi solo lavorare.
Altro esempio se non ha confidenza con l'acqua, i primi tempi sarà difficoltoso lavarlo, con pazienza però lo si abitua.
Altro esempio se un cane da piccolo è stato bastonato, avrà probabilmente sempre la paura della scopa.
Per farti un esempio la mia le ha prese da quel grandissimo cornuto dell'allevatore, aveva paura dei bastoni, delle scope, e alle volte della canna del ciufile.
Le ho tolto la fobia semplicemente andando per boschi e stroncando un ramo con le foglie, poi le ci grattavo la panza, Facendole associare il ramo al grattino. Però fai conto che c'ho messo due anni e tanta costanza.
Per il resto è una bestiola da branco, pertanto se lo porta a casa sua capirà in fretta che è lui il maschio alfa e si adatterà ai suoi ordini, sedendosi per il biscotto o andando a cuccia quando viene sgridato.
Dato che poi Santo ha già un cane, il nuovo arrivato osserverà come si comporta adattandosi (o sbranandolo, dipende).


Concordo al 70%. Pero' l'obbedienza stessa deve essere insegnata fin da quando sono giovanissimi. Una volta che hanno capito chi comanda puoi insegnare loro tante cose, anche quando sono gia' maturi. Ma se non sono obbedienti non imparano molto perche' se ne fregano di te, delle tue lezioni, e dei tuoi ordini. Il cane giovanissimo impara chi e' l'Alfpha male e l'Alpha female, e obbedisce. Se non ha questa base solida su cui costruire l'insegnamento non avrai mai un cane che cacci per te e non per se' stesso. Ma un cane ben addestrato che sappia obbedire a ordini acustici e visivi e che sia sempre corretto sara' un caso eccezionale se il cane non ha appreso le regole fondamentali dell'obbedienza al padrone fin da piccolo.
E certe fobie e paure, come la paura dello sparo, sono quasi impossibili da guarire. Io ho addestrato la mia Lab ad associare forti rumori con cose piacevoli (cibo, soprattutto) fin da quando era molto piccola. Quando le portavo da mangiare, dapprima portavo anche un pentolone e un martello e martellavo il pentolone mentre mangiava. Poi lasciavo sempre la radio accesa col volume al Massimo nel garage dove dormiva, sintonizzata su una stazione Rock. Poi raffiche di .22LR col pranzo e con la cena, fuori casa, naturalmente. E cosi' via. Alla fine appena sentiva uno sparo invece di correre via mi correva vicino.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Che ne dite?
MessaggioInviato: 02/05/2016, 22:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2012, 20:49
Messaggi: 1512
Regione: piemonte
dall'apertura di questo topic ne e' passata di acqua sotto i ponti...
ora da quasi un anno ho una cuccioletta che mi sta' gratificando in maniera impressionante.
L'obbedienza l'ho ottenuta in modo piu' simile a quella descritta dal Generale...amorevolmente,rendendomi una figura forte e decisa,ma anche amorevole.Per intenderci,da cucciola l'ho sempre protetta e accudita quando era spaesata,gli ho sempre e solo dato io da mangiare,l'ho fatta giocare senza permetterle di avere la meglio su di me.
per i comandi,e' stata lei ad insegnarmi che con la voce bassa,i fischi e i gesti semplici,l'avrei diretta in campo aperto o nel bosco.
Ma lunedi'scorso ho capito che il riporto,la ferma e la cerca sono cose che non puoi insegnare se non sono nella loro natura.La cana ha cacciato come una vera esperta,senza che io intervenissi e ha dimostrato che l'indole,o sangue come lo volete chiamare e' innato.
Non le ho insegnato neppure ad aver paura dello sparo...

quindi,piu' che l'obbedienza,penso che si debba instaurare un rapporto profondo,che non e' quello del cane che al fischio arriva ai piedi sulla sinistra del cacciatore,ma e' la sinergia che ti permette di capirlo e di farti capire.
Posta questa base,puoi insegnare o farti insegnare qualsiasi cosa dal tuo cane.

_________________
ten driss Cuion che tuch i sciopp in bunn!!!
"Nonno Carlo".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Che ne dite?
MessaggioInviato: 20/05/2016, 8:20 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3191
Regione: Regno LombardoVeneto
santobevitore ha scritto:
dall'apertura di questo topic ne e' passata di acqua sotto i ponti...
ora da quasi un anno ho una cuccioletta che mi sta' gratificando in maniera impressionante.
L'obbedienza l'ho ottenuta in modo piu' simile a quella descritta dal Generale...amorevolmente,rendendomi una figura forte e decisa,ma anche amorevole.Per intenderci,da cucciola l'ho sempre protetta e accudita quando era spaesata,gli ho sempre e solo dato io da mangiare,l'ho fatta giocare senza permetterle di avere la meglio su di me.
per i comandi,e' stata lei ad insegnarmi che con la voce bassa,i fischi e i gesti semplici,l'avrei diretta in campo aperto o nel bosco.
Ma lunedi'scorso ho capito che il riporto,la ferma e la cerca sono cose che non puoi insegnare se non sono nella loro natura.La cana ha cacciato come una vera esperta,senza che io intervenissi e ha dimostrato che l'indole,o sangue come lo volete chiamare e' innato.
Non le ho insegnato neppure ad aver paura dello sparo...

quindi,piu' che l'obbedienza,penso che si debba instaurare un rapporto profondo,che non e' quello del cane che al fischio arriva ai piedi sulla sinistra del cacciatore,ma e' la sinergia che ti permette di capirlo e di farti capire.
Posta questa base,puoi insegnare o farti insegnare qualsiasi cosa dal tuo cane.

Infatti il tuo rapporto profondo ed appassionante con Lara lo ha descritto bene tua moglie.
"Dov'è la tua zoccoletta?" (Daniela dixit)
: Chessygrin :

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Che ne dite?
MessaggioInviato: 20/05/2016, 12:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2012, 20:49
Messaggi: 1512
Regione: piemonte
: Chessygrin : Ahahahahahahaha......... : Chessygrin : : Chessygrin :

mi hai sgamato!E' vero,Dani la chiama cosi'!
che ci vuoi fare,ho fatto la cuccia sovradimensionata se vengo cacciato da casa e me la devo tenere buona,se no' mi caccia pure lei (la cana) e mi ritrovo a dormire nella vigna! : Chessygrin :

_________________
ten driss Cuion che tuch i sciopp in bunn!!!
"Nonno Carlo".


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]