Oggi è 16/11/2018, 9:51



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 13:09 
Non connesso

Iscritto il: 20/07/2017, 15:31
Messaggi: 7
Regione: Molise
Secondo voi per la ricarica delle cartucce per canna liscia (e se volete anche rigata) è meglio la bilancia elettronica o quella meccanica?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 13:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2012, 20:49
Messaggi: 1512
Regione: piemonte
Io ricarico con un'elettronica.
La trovo veloce,precisa ma fastidiosamente sensibile agli spostamenti d'aria....
Personalmente ho indagato pure io e alla fine ho concluso che l'estrema precisione se vai a caccia e' un optional non determinante.Naturalmente pesare a spanne e' una boiata,ma se non fai competizioni generalmente un poco di tolleranza c'e'.
quindi se mi capita peso volentieri pure con la meccanica.

_________________
ten driss Cuion che tuch i sciopp in bunn!!!
"Nonno Carlo".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 13:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4030
Regione: calabria
la richiesta nella sua semplicità e disarmate ma apre un mondo di interventi.
conoscere il peso e importante per il fatto di poter riprodurre un dato conservato come informazione,
o utilizzare una informazione nuova ricevuta da altri (un manuale da una dose)
partiamo dall'idea che il concetto di peso e relativo a molti fattori quindi se ti dico di :
utilizza uno grammo di questa polvere.......
il mio grammo e possibile che sia diverso dal tuo (anche se la diversità e ridotta al minimo e trascurabilissima)
personalmente possiedo diverse bilance .
dalla tradizionale a due braccia che paragona le masse
dalla Ohaus 311.00 da laboratorio
da elettroniche (anche cinesi da 5€)
da quella da orefice . (una Futura con scala a 4-grammi https://www.subito.it/arredamento-casal ... &spoint=ar )
che tutte uso per ricarica e solo in grammi anche nelle rigate
e le bilance elettriche sono quelle che uso di più grzie al rapporto precisione/velocità di lettura

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 13:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9541
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Ne ho tante ma finisco sempre per usare le tradizionali perché quelle elettroniche quando le prendo hanno sempre le batterie scariche. Questa cosa mi fa incazzare a morte!

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2096
Regione: Romagna
istintivamente dico meccanica,
però tempo fa ho acquistato una elettronica dai cinesi che misura i decimi di grano, alla folle cifra di 12€.
l'ho confrontata con la maccanica RCBS che posseggo e non vi è sostanziale differenza, unico accorgimento devo dare dei colpetti altrimenti si incanta.
Ora la uso sempre, e la meccanica solo per pesi a campione.

Esiste anche un altro metodo, il dosatore volumetrico, per intenderci, un bossolo vuoto con alla base una stanghetta stagnata, non mi fidavo molto di questo tipo di pesata, poi, durante una gara di campionato a Pisa accanto a me vi era A. Lega che sparava nella speciatilà Kukenreuter e si faceva le dosi con un bossolo-dosatore, fece il punteggio di 99-100 con almeno tre nove sulla riga del dieci, da quel giorno mi sono convinto ancora di più che nel tiro non è tanto l'arma nè la carica che conta veramente.... : Eeek :

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 14:27 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1357
Regione: Puglia
secondo me,
se vuoi pesare sempre e preciso sceglierei la meccanica.
quelle elettroniche fanno le bisbetiche, devi stare sempre a controllare


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 14:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 754
Regione: Milanese errante
fooleydad ha scritto:
Esiste anche un altro metodo, il dosatore volumetrico, per intenderci, un bossolo vuoto con alla base una stanghetta stagnata, non mi fidavo molto di questo tipo di pesata, poi, durante una gara di campionato a Pisa accanto a me vi era A. Lega che sparava nella speciatilà Kukenreuter e si faceva le dosi con un bossolo-dosatore, fece il punteggio di 99-100 con almeno tre nove sulla riga del dieci, da quel giorno mi sono convinto ancora di più che nel tiro non è tanto l'arma nè la carica che conta veramente.... : Eeek :


Alura, dato che per professione sono abituato a ragionare a microgrammi, devo confessare che preferisco di gran lunga una meccanica per la prima determinazione di un peso. Le elettroniche sono molto più pratiche, ma vi posso garantire che le nostre costicchiano parecchio...

Detto questo, il problema nel tiro non è tanto l'accuratezza, quanto la precisione. In altre parole io le cariche di certe avancarica non ho la più pallida idea di quanto pesano. Sono andato per esperimenti "volumetrici" fino a quando non ho trovato la carica ideale e poi, a patto di usare una polvere con la stessa granulometria, non cambia la quantità.

Proverò per sfizio a fare un po' di cariche volumetriche, poi le peso in laboratorio e vi dico la deviazione.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 18:29 
Non connesso

Iscritto il: 13/10/2015, 23:10
Messaggi: 448
Regione: piemonte
fooleydad ha scritto:
istintivamente dico meccanica,
però tempo fa ho acquistato una elettronica dai cinesi che misura i decimi di grano, alla folle cifra di 12€.
l'ho confrontata con la maccanica RCBS che posseggo e non vi è sostanziale differenza, unico accorgimento devo dare dei colpetti altrimenti si incanta.
Ora la uso sempre, e la meccanica solo per pesi a campione.

Esiste anche un altro metodo, il dosatore volumetrico, per intenderci, un bossolo vuoto con alla base una stanghetta stagnata, non mi fidavo molto di questo tipo di pesata, poi, durante una gara di campionato a Pisa accanto a me vi era A. Lega che sparava nella speciatilà Kukenreuter e si faceva le dosi con un bossolo-dosatore, fece il punteggio di 99-100 con almeno tre nove sulla riga del dieci, da quel giorno mi sono convinto ancora di più che nel tiro non è tanto l'arma nè la carica che conta veramente.... : Eeek :


Per avancarica , io che sono un vecchio bacucco mi sono fatto dei misurini all'antica, partendo da cornetti di Capriolo.
Unica accortezza e' fare il buco di diametro relativamente piccolo, 8/10mm.
Un vecchio tiratore mi disse che a dose alta e stretta corrisponde maggior precisione nella ripetitivita' delle medesime.
E di cio' sicuramente qualcuno ne sapra' piu' di me.
Comunque dopo le prime dosi di prova che peso con bilancia meccanica tutte le rosate che avete visto le doso con questo metodo.
Per cartucce metalliche uso la bilancia meccanica.
Verso una dose molto prossima a quella voluta con il dosatore poi con il trikles arrivo a quella giusta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 19:09 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9541
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
E comunque le cartucce per la liscia le faccio anche con il dosatore volumetrico, specie in periodo di caccia quando si deve fare un pochino più in fretta. Una volta tarato faccio una pesata di controllo ogni 4-5 dosi. Ma nel dodici se ci butti dentro qualche pizzico di polvere in più o in meno cambia poco.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Bilancia elettronica VS meccanica
MessaggioInviato: 27/07/2017, 19:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 4030
Regione: calabria
La bilancia elettronica funziona con la "cella di carico"
Cosa e la cella di carico ?
Una barretta metallica con applicato un cip elettronico che ne misura la deformazione sotto carico.
(sono cosi sia le economiche che le costose, la differenza e nella qualità di materiali e realizzazione)
Il metallo della cella di carico e soggetto a deformazioni termiche ambientali , ma il sistema elettronico le compensa. Ed a deformazioni di carico che diventano permanenti.

Le meccaniche sono a tutti gli effetti copie delle stadere di 2500-anni fa inventati dai romani (o fai greci insieme alle leve pitagoriche)

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]