Oggi è 13/12/2017, 18:49



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 9:35 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 233
Regione: lazio
Per "arma antica" (cioè le armi corte che possono essere detenute in numero di otto) so che si intende un'arma il cui modello risalga almeno al 1889.
Ma il tempo passa! E' ancora così? Ogni quanti anni si aggiorna tale data?
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 10:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2017, 7:52
Messaggi: 283
Regione: emilia romagna
Si la legge e ancora cosi sono armi antiche tutte quelle che risalgono prima del 1890 e ne poi detenere un massimo di 8
Allego un link interessante

http://www.lavetrinadellearmi.it/magazi ... i-antiche/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 11:39 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1818
Regione: Romagna
questo articolo risponde in modo esauriente a tutti i dubbi,
la data del "1889" è abbastanza arbitraria ma siccome una dovevano pur metterla hanno stabilito quella per escludere dalle antiche i fucili modello '91.
per identificare una antica vale il principio del modello e non della data di fabbricazione, infatti l'articolo 4 del D.M. 1982 stabilisce che "le armi antiche debbono recare il numero di matricola solo se fabbricate dopo il 1920"
quindi, anche un "babbo" come me capisce che quando si parla del 1889 ci si riferisce al modello e non alla fabbricazione, esempio eclatante è il revolver Bodeo mod. 1889, che è antico a prescindere anche se riporta la data di fabbricazione, ad esempio del 1916.

in molti stati europei utilizzano la data "1869" come limite per le antiche libere da vincoli di denuncia, (dopo il 1869 iniziarono ad esserci armi con concezioni moderne, tipo cartuccia metallica a percussione centrale) dopo il 1869 restano antiche ma soggette a denuncia.

ma per per le italiche genti invece......

Immagine

Per acquistare indifferentemente una di queste due armi occorre:
- titolo di Polizia in corso di validità
-denuncia entro 72 ore
-custodia in armadio blindato o comunque protetto


unica differenza:
del primo esemplare se ne possono detenere la folle cifra di 8 (otto, temerari!!!)
del secondo, saggiamente solo 3...

_________________
se sei ancora vivo, qualsiasi atterraggio E' STATO UN BUON ATTERRAGGIO!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 12:27 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1818
Regione: Romagna
qui invece vi è già una sostanziale differenza:

Immagine

delle antiche, come la prima in alto, se ne possono detenere sempre e solo 8 (otto)
mentre, invece della seconda se ne può detenere un numero ILLIMITATO!!!


....siamo o no un paese di "creativi"? : Chessygrin :

_________________
se sei ancora vivo, qualsiasi atterraggio E' STATO UN BUON ATTERRAGGIO!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 17:22 
Non connesso

Iscritto il: 26/12/2016, 12:11
Messaggi: 126
Regione: emilia
Mi sembra che manchi il dato che stabilisce che una arma è considerata antica ,anche se costruita dopo il 1890 , purché sia un modello antecedente il 1890 ma costruita entro il 1925.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 19:11 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 233
Regione: lazio
Però, credo stiate facendo un po' di confusione.
Per esempio Fooleydad commette, a mio parere, un errore quando fa l'esempio dei due fucili, e anche quando, più sopra, si parla del fucile '91, e cioè credo che:
1)Le armi lunghe (con le note, recenti limitazioni per le semiautomatiche con caricatore contenente più di 5 colpi) di calibro superiore al .22 possono essere detenute in numero illimitato a prescindere dalla data di nascita del loro modello.
2)La concessione di max 8 pezzi riguarda le armi "antiche" corte, che vengono conteggiate a parte rispetto alle 3 "comuni".
3)La collezione per armi antiche, rare ed artistiche è altra cosa, e tra l'altro non permette la detenzione del munizionamento., né, credo, il porto.
Io però stavo chiedendo al forum un'altra cosa: se cioè non fosse previsto un aggiornamento della "data" che identifica un'arma antica, un po' come avviene per l'esenzione dal bollo per le auto d'epoca, che scatta al compimento del 30mo anno di fabbricazione del modello.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 20:20 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1818
Regione: Romagna
nonnnnono,
nelle otto antiche sono comprese tutte sia lunghe che corte, in quale articolo del codice hai trovato questa versione? Ossia che sia riferito SOLO alle corte?
il numero di armi illimitato, poi, è riferito alle ARMI COMUNI DA SPARO utilizzabili per l'uso caccia,
arma antica è categoria differente da arma comune
....se poi uno denuncia il possesso di un'arma antica come da caccia è libero di farlo, io ho diversi Winchester antichi denunciati come arma da caccia, fatto salvo che ad un controllo possono sollevare obiezione e obbligarti alla modifica....

_________________
se sei ancora vivo, qualsiasi atterraggio E' STATO UN BUON ATTERRAGGIO!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 20:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2016, 22:53
Messaggi: 711
Regione: Toscana
fooleydad ha scritto:
ARMI COMUNI DA SPARO utilizzabili per l'uso caccia,
Le armi comuni da sparo sono una cosa, le armi da caccia sono un'altra. La caccia è una categoria distinta.

(ps: l'armadio blindato non è obbligatorio.)

_________________
-“L’errore più folle che possiamo commettere è forse quello di lasciare che le razze da noi soggiogate posseggano armi. La storia mostra che tutti i conquistatori che hanno consentito alle razze a loro soggette di portare armi hanno in tal modo approntato la propria caduta” (Adolf Hitler)
-“Quale Paese può conservare la propria libertà se ai suoi governanti non viene periodicamente rammentato che la popolazione conserva il proprio spirito di resistenza? Che il popolo prenda pure le armi” (Thomas Jefferson)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 23:26 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 233
Regione: lazio
http://www.tanfoglio.it/news/sintesi-le ... -armi.html

Se guardi la definizione di "armi da caccia" ti rendi conto che qualsiasi doppietta avancarica o fucile ex ordinanza,es. bolt action o anch'esso avancarica o a leva, è classificabile tra questi. quindi detenibili in numero illimitato. L' estensione del permesso ad otto pezzi (oltre i 3 consentiti) riguarda quindi le armi antiche CORTE o quelle lunghe ma non classificabili tra quelle per uso venatorio (come le carabine cal .22 oppure le spingarde).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI ANTICHE
MessaggioInviato: 19/08/2017, 23:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3571
Regione: calabria
EMILIO ha scritto:
http://www.tanfoglio.it/news/sintesi-legislativa-sulle-armi.html

Se guardi la definizione di "armi da caccia" ti rendi conto che qualsiasi doppietta avancarica o fucile ex ordinanza,es. bolt action o anch'esso avancarica o a leva, è classificabile tra questi. quindi detenibili in numero illimitato. L' estensione del permesso ad otto pezzi (oltre i 3 consentiti) riguarda quindi le armi antiche CORTE o quelle lunghe ma non classificabili tra quelle per uso venatorio (come le carabine cal .22 oppure le spingarde).

o le armi sia lunghe che corte senza matricola e chiaramente "antiche"

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]