Oggi è 24/11/2017, 9:32



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 07/02/2017, 17:30 
Non connesso

Iscritto il: 28/04/2016, 19:05
Messaggi: 804
Regione: Alabama
Beretta ha acquistato la Benelli, credo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 07/02/2017, 17:38 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1915
Regione: Toscana
Se non è monopolio questo... D'altra parte se ha pagato e fatto le cose in regola c'è poco da dire


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 07/02/2017, 22:12 
Non connesso

Iscritto il: 09/06/2014, 10:36
Messaggi: 199
Località: Cagliari
Regione: sardegna
Non voglio innescare una polemica ma il monopolio é un altra cosa...
Se non vuoi comprare una Beretta puoi comprare prodotti di altre aziende che spesso e volentieri sono avvantaggiate proprio delle scelte di mercato di beretta che tiene prezzi piuttosto alti...
Il monopolio sarebbe se tutto il mercato delle armi fosse gestito da Beretta... e non lo é!

Piuttosto a Beretta bisogna riconoscere che bene o male, sino ad ora ha salvaguardato i marchi italiani che ha inglobato non facendoli acquistare da aziende estere...
però Beretta é una multinazionale con altre sedi estere e prima o poi la faranno scappare...
Vedasi Fiat...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 12:04 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3058
Regione: Regno LombardoVeneto
giovannimerecano ha scritto:
Pero' mi spieghi perche' un camioncino Ford F 150 costa piu' o meno lo stesso qui, dove e' prodotto, di quanto costi in Italia? Tutte quelle tasse, gabelle, "overhead," e spese di spedizione dovrebbero incidere sul costo in Italia allo stesso modo che, secondo la tua spiegazione, inciderebbero sul costo di un'arma. Qualcosa non quadra.

Qualcosa non quadra perchè è una questione di numeri. Senza voler affrontare un pippone economico (ancora!), il prezzo di un prodotto dipende da un insieme di fattori che non sempre il profano può capire immediatamente.
Le armi sono un prodotto, per quanto riguarda la vendita al privato cittadino, tutto sommato "di nicchia", con numeri relativamente piccoli che non consentono di conseguire quelle che si chiamano "economie di scala". Inoltre per loro natura sono soggette ad una legislazione ed a una burocrazia molto più onerosa rispetto a qualsiasi altro prodotto.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 12:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9159
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Ma che poi sarebbe anche l'ora di finirla con questi concetti da precomunismo.
Se io sono più bravo a fare un prodotto e commercializzarlo, tanto che mi compro anche i concorrenti, quando vuoi il mio prodotto lo paghi quanto ho stabilito o vai a comprare quelli cinesi.
Non stiamo parlando di beni di prima necessità come ad esempio il kg di pane standard che è calmierato dallo stato, ma di beni voluttuari.
Se vieni da me e vuoi un mio servizio tecnico professionale lo paghi quello che ti chiedo, altrimenti vai da Lungo e pigli quello che viene a poco.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 17:09 
Non connesso

Iscritto il: 09/06/2014, 10:36
Messaggi: 199
Località: Cagliari
Regione: sardegna
Tra Beretta e Norinco ci sono fior di aziende che propongono armi (per alcuni anche migliori di Beretta), a prezzi più convenienti!

La nuova apx dovrebbe costare sui 700 e,vedremo quanto costerà e quanto sarà migliore di:
Una Glok 17 o 19 che te la porti a casa con 650 euro..
Una hk sf p9 che la paghi si e no 750 euro o giu di lì
Di una Arsenal Fire Arms che forse stanno un po' più care ma entro gli 850 euro
Forse un po' fuori dal genere le Tanfoglio Force, che saremo ugualmente sui 650 / 700 euro

Magari qualcuno potrebbe dire che sono tutte pistole in plastica e che un Beretta 98 giustamente deve costare di più... e forse è anche vero, però per come la vedo io e forse sbaglio, ma una 98 e le sue varianti, di listino hanno un prezzo un po' alto...

Per me il prezzo giusto di una Beretta 98FS base non dovrebbe superare le 750/800 (Rossetti e qualche altra armeria online fanno questo prezzo in offerta).
E poi sarebbe bello che le distribuissero con l'asta guida molla, la leva sicura, il grilletto e lo sgancio caricatore in acciaio, che se non strettamente indispensabili fanno acquistare un valore in più.. (anche le ultime distribuite alle FFPP ed FFAA hanno parti in plastica mentre le M9 americane erano tutte in metallo).

Infine voglio Chiarire che io non sono un esterofilo che pensa che tutto quello che viene da fuori è meglio di Beretta, anzi come Italiano sono orgoglioso di un marchio prestigioso.
In collezione ho diverse pistole Beretta ed al campo da tiro porto una 98FS con scatto e cane alleggerito, mire regolabili e guida asta in metallo, ma quando raggiungerà il fine vita la sostituirò con un usato di Beretta che pagherò forse quanto una Girsan nuova, perché una 98 FS in armeria, in Sardegna difficilmente la pagherei meno di 900 E...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 17:17 
Non connesso

Iscritto il: 28/04/2016, 19:05
Messaggi: 804
Regione: Alabama
Precomunismo? Boh?! Se ti piace farti scotennare, fa pure. Comunque, Ike, c'e' un difetto di logica in cio' che hai scritto:

<<Se vieni da me e vuoi un mio servizio tecnico professionale lo paghi quello che ti chiedo, altrimenti vai da Lungo e pigli quello che viene a poco.>>

Assumendo che tu sia capace di un servizio tecnico professionale di qualita' e che Lungo sia invece una schiappa (non lo so, non vi conosco personalmente e potrebbe essere l'opposto, cioe' tu una schiappa e Lungo un luminare), si tratta quindi di una differenza qualitativa, oltre che di prezzo. Se la qualita' del tuo servizio vale 600 dollari e tu ti fai pagare 1130 Euro, dopo un po' quelli che necessitano lo stesso tipo di servizio andranno da un altro che offre la stessa qualita' ad un prezzo minore. Questa e' concorrenza. Ma se tu offri il servizio ad un prezzo esagerato, e fai in modo che nessun altro lo offra, allora non e' concorrenza, ma monopolio. Poi, in fondo, a me che me ne frega se a voi non dispiace pagare piu' del doppio per un fucile? Io l'ho comprato a 600 dollari, e son contento. E se volessi comprare un fucile italiano, diciamo un Benelli, o un Franchi, o un Cosmi, il rezzo che pagherei qui e' lo stesso che da voi, e a volte anche meno. Perche' il nostro "precomunismo" protegge (fino a un certo punto) gli interessi dei consumatori. E io che credevo che la libera concorrenza fosse un aspetto del capitalismo... Mi devo essere sbagliato, eh?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 17:24 
Non connesso

Iscritto il: 09/06/2014, 10:36
Messaggi: 199
Località: Cagliari
Regione: sardegna
scusa giovannimerecano, mediamente una beretta 92fs in 9x19 quanto costa dalle tue parti?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 17:29 
Non connesso

Iscritto il: 28/04/2016, 19:05
Messaggi: 804
Regione: Alabama
Mosquetero ha scritto:
Tra Beretta e Norinco ci sono fior di aziende che propongono armi (per alcuni anche migliori di Beretta), a prezzi più convenienti!

La nuova apx dovrebbe costare sui 700 e,vedremo quanto costerà e quanto sarà migliore di:
Una Glok 17 o 19 che te la porti a casa con 650 euro..
Una hk sf p9 che la paghi si e no 750 euro o giu di lì
Di una Arsenal Fire Arms che forse stanno un po' più care ma entro gli 850 euro
Forse un po' fuori dal genere le Tanfoglio Force, che saremo ugualmente sui 650 / 700 euro

Magari qualcuno potrebbe dire che sono tutte pistole in plastica e che un Beretta 98 giustamente deve costare di più... e forse è anche vero, però per come la vedo io e forse sbaglio, ma una 98 e le sue varianti, di listino hanno un prezzo un po' alto...

Per me il prezzo giusto di una Beretta 98FS base non dovrebbe superare le 750/800 (Rossetti e qualche altra armeria online fanno questo prezzo in offerta).
E poi sarebbe bello che le distribuissero con l'asta guida molla, la leva sicura, il grilletto e lo sgancio caricatore in acciaio, che se non strettamente indispensabili fanno acquistare un valore in più.. (anche le ultime distribuite alle FFPP ed FFAA hanno parti in plastica mentre le M9 americane erano tutte in metallo).

Infine voglio Chiarire che io non sono un esterofilo che pensa che tutto quello che viene da fuori è meglio di Beretta, anzi come Italiano sono orgoglioso di un marchio prestigioso.
In collezione ho diverse pistole Beretta ed al campo da tiro porto una 98FS con scatto e cane alleggerito, mire regolabili e guida asta in metallo, ma quando raggiungerà il fine vita la sostituirò con un usato di Beretta che pagherò forse quanto una Girsan nuova, perché una 98 FS in armeria, in Sardegna difficilmente la pagherei meno di 900 E...

Io qui negli U.S. ho comprato armi italiane. Avevo una Beretta 9000S Cougar .40 S&W, un Tomcat 7,65, una Berettina cal. .25 (non ricordo il modello ma come la Tomcat, con canna basculante), e ho tuttora una 95F in 9 corto e una Tanfoglio (clone della CZ) in 9x19. Quindi non e' questione di campanilismo o altro, e neanche di costo, perche' qui di importatori ce ne sono tanti, e la concorrenza fa si' che le armi italiane costino lo stesso qui che in Italia. E magari la Beretta facesse ancora l'S55B, fucile che avevo prima di emigrare e che dovetti vendere. Lo comprerei in un battibaleno. Tutta questa discussione, ormai stantia e pipponesca, non e' a proposito di qualita' o prestigio, o altro. Secondo me dover pagare il doppio o anche piu' per armi, binocoli, ottiche, ecc. importate da uno che ha l'esclusiva e che percio' fa i prezzi che vuole non e' giusto. Se a voi va bene, sono nerchie vostre. Siate felici e contenti cosi'...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monopolio
MessaggioInviato: 08/02/2017, 17:32 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9159
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
giovannimerecano ha scritto:
Precomunismo? Boh?! Se ti piace farti scotennare, fa pure. Comunque, Ike, c'e' un difetto di logica in cio' che hai scritto:

<<Se vieni da me e vuoi un mio servizio tecnico professionale lo paghi quello che ti chiedo, altrimenti vai da Lungo e pigli quello che viene a poco.>>

Assumendo che tu sia capace di un servizio tecnico professionale di qualita' e che Lungo sia invece una schiappa (non lo so, non vi conosco personalmente e potrebbe essere l'opposto, cioe' tu una schiappa e Lungo un luminare), si tratta quindi di una differenza qualitativa, oltre che di prezzo. Se la qualita' del tuo servizio vale 600 dollari e tu ti fai pagare 1130 Euro, dopo un po' quelli che necessitano lo stesso tipo di servizio andranno da un altro che offre la stessa qualita' ad un prezzo minore. Questa e' concorrenza. Ma se tu offri il servizio ad un prezzo esagerato, e fai in modo che nessun altro lo offra, allora non e' concorrenza, ma monopolio. Poi, in fondo, a me che me ne frega se a voi non dispiace pagare piu' del doppio per un fucile? Io l'ho comprato a 600 dollari, e son contento. E se volessi comprare un fucile italiano, diciamo un Benelli, o un Franchi, o un Cosmi, il rezzo che pagherei qui e' lo stesso che da voi, e a volte anche meno. Perche' il nostro "precomunismo" protegge (fino a un certo punto) gli interessi dei consumatori. E io che credevo che la libera concorrenza fosse un aspetto del capitalismo... Mi devo essere sbagliato, eh?


Si precomunismo.
Se il mio studio professionale offre un servizio migliore di quello di un concorrente lo faccio pagare quanto voglio, se il cliente è disposto a pagarlo.
La libera concorrenza e il capitalismo non fanno altro che stimolare la concorrenza, ma non controllando i prezzi bensì liberalizzando il servizio.
I nostri ordinamenti indicano solo le tariffe minime, che peraltro sono consigliate e non obbligatorie. Non quelle massime.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]