Oggi è 19/11/2017, 17:53



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 11/09/2016, 18:29 
Non connesso

Iscritto il: 11/09/2016, 10:17
Messaggi: 5
Regione: germania
Salve, un anno fa in seguito alla morte di mio padre (cacciatore) abbiamo ereditato dei fucili che poi abbiamo rivenduto a un suo amico cacciatore; tra questi c'era un Forehand monocanna calibro 12 che mio padre aveva regalato a mio figlio ma per ragioni di residenza (io e mio figlio viviamo in Germania) l'abbiamo dato all'amico cacciatore. Ora come posso riavere questo fucile se non ho il Porto d'armi? Puó mia madre residente in Italia richiedere il nulla osta alla detenzione e tenerlo a casa sua?O richiedere una licenza di collezione? Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 12/09/2016, 10:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2014, 11:08
Messaggi: 733
Regione: Milanese errante
Mi sembra che in Germania le procedure per la detenzione dei fucili da caccia siano più semplici che in Italia. Fare l'accordo preventivo e portarvelo lì?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 12/09/2016, 19:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1153
Regione: Puglia
Io so che se è un lascito di un defunto, non hai bisogno di niente, devi solo andare in questura e informarli che hai queste armi perche fanno parte di eredità

Ma se hai precedenti non le puoi tenere, le devi dare in custodia, a un parente o a tua madre, limportante è che non convivino nella stessa casa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 13/09/2016, 20:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1153
Regione: Puglia
Certo che chi le prende in custodia deve avere il porto o il nulla osta, ma per quanto riguarda il lascito di un'arma da un defunto come eredità era cosi, l'ho vissuta io in prima persona questa esperienza dieci anni fa, almeno fino ad allora era così, se poi hanno cambiato le norme non lo so, bisognerebbe informarsi per benino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 13/09/2016, 21:36 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1912
Regione: Toscana
Chi riceve un'arma in eredità deve presentare il certificato medico ogni 6 anni, no?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 13/09/2016, 21:50 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3667
Regione: Toscana
Giù ha scritto:
Chi riceve un'arma in eredità deve presentare il certificato medico ogni 6 anni, no?

Si

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 13/09/2016, 22:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/11/2015, 20:27
Messaggi: 1153
Regione: Puglia
Dunque se si tratta solo del certificato medico, non è poi molto complicato come fare nullaosta o altre scartoffie burocratiche che servono solo a rompersi le pall....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 14/09/2016, 4:20 
Non connesso

Iscritto il: 11/01/2015, 23:34
Messaggi: 1912
Regione: Toscana
Però in questo caso è diverso, l'arma è stata ceduta quindi ora è nella denuncia dell'amico di famiglia. Pertanto bisogna richiedere il nulla osta, presentando la documentazione richiesta (che non so quale sia, ma certamente includerà il certificato medico, suppongo). Ammesso che chi lo ha in denunvia sia d'accorfo a cederlo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 14/09/2016, 9:19 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2011, 15:37
Messaggi: 3667
Regione: Toscana
Tigre ha scritto:
Dunque se si tratta solo del certificato medico, non è poi molto complicato come fare nullaosta o altre scartoffie burocratiche che servono solo a rompersi le pall....


Sono stato frainteso: il certificato medico serve di sicuro; non so se è sufficiente ma non credo.

_________________
Lo psicologo pensò: se Wheeler era troppo stupido per essere un rapinatore, forse era anche troppo stupido per sapere di essere troppo stupido per essere un rapinatore. “La sua stupidità gli nascondeva la sua stessa stupidità” pensò lo psicologo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: detenzione di un fucile Forehand
MessaggioInviato: 18/09/2016, 12:36 
Non connesso

Iscritto il: 11/09/2016, 10:17
Messaggi: 5
Regione: germania
Visto che diventa complicato detenerlo (non ho precedenti ma il PDA comporta tempo e scartoffie...) allora gli chiederó di far disattivare il fucile, cosí potrò finalmente riaverlo!!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]