Oggi è 16/08/2018, 6:29



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 20:01 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
Ho notato che tutti noi non abbiamo molto chiaro il quadro giuridico riguardante le armi,
Potremmo cercare serenamente di chiarirci le idee su cosa sono, quali categorie, ciò che è lecito e quello no.
Dovremmo lasciare da parte le nostre convinzioni, ma anche le convinzioni dei nostri commissariati e delle stazioni dei carabinieri altrimenti avremmo decine di definizioni e prescrizioni differenti, del loro parere terremo conto quando dovremo presentare a loro le denunce.
Viviamo in un paese in cui le armi e il demonio sono all'incirca sullo stesso piano, se ammazzano qualcuno, mettiamo in Francia, le autorità, per combattere il terrorismo, siccome vietare ai terroristi di usare un kalashnikov non è possibile, limitano le armi regolarmente denunciate, a poter contenere solo 5 colpi, dimenticando la storia patria ed il nostro glorioso '91 che di colpi ne porterebbe 6.
Riguardo a leggi e decreti, quando raggiungo la convinzione di averci capito qualcosa il legislatore mischia le carte e devo ricominciare da capo.

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 20:36 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
Le armi si dividono in due categorie:
Armi improprie
Armi proprie


Le armi improprie sono tutte quelle il cui utilizzo primario non è l'offesa ma possono essere usate come armi (oggetti od attrezzi atti ad offendere) il loro porto è sempre vietato salvo giustificato motivo, per esempio rientrano in questa categoria, praticamente la quasi totalità degli attrezzi da lavoro e molti attrezzi sportivi.

Arco, fucile subacqueo, balestra, se privi di frecce sono di libero trasporto, con frecce al seguito possono essere portate solo per giustificato motivo.
La balestra stante alcune sentenze giuridiche fu per un certo periodo considerata arma propria tanto che per sanare la questione il Ministero dell'Interno emanò una circolare esplicativa definendola definitivamente arma impropria (16-12-1995)
In Italia è vietata la caccia con la balestra.

Il coltello è un attrezzo atto ad offendere, si distingue dal pugnale ( che è arma propria) per avere solo un filo tagliente, può avere altresì un falso filo dal lato opposto, il coltello è portabile fuori casa solo per giustificato motivo.
Fanno eccezione i coltelli a scatto e i coltelli da lancio considerati armi proprie, sempre vietato il porto.
Un tempo la legge autorizzava il libero porto di coltello con lama fino a 4 centimetri (temperino), era soluzione troppo semplice per la nostra legge, quindi tolta di mezzo la misura ora questa definizione è delegata all'ufficiale di polizia che trova qualcuno in possesso di tale micidiale arma. (L. 110/1975) il terrorismo si combatteva anche così....

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 20:45 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
definizione di arma propria:
È un'arma ogni oggetto la cui destinazione è l'offesa alla persona.
...e fin qui non credo che vi siano dubbi...

le armi proprie si dividono a loro volta in
Armi da guerra
Armi tipo guerra
Armi comuni da sparo
Armi bianche
Armi antiche

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Ultima modifica di fooleydad il 16/06/2016, 8:16, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
Armi bianche:
sono le spade, sciabole, scimitarre, ecc, alabarde, lance, dei pugnali abbiamo detto, baionette, mazze ferrate, SFOLLAGENTE, tirapugni, ecc. rientrano tra queste gli storditori e le bombolette a gas lacrimogeno.
Di queste, il porto è sempre vietato, fa eccezione il bastone animato di cui parleremo a suo tempo.
Le armi bianche, stante l'ultima legge, (26-10-2010, n 204) non sono più soggette a denuncia, ma la novità non è ancora recepita da molte Questure

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Ultima modifica di fooleydad il 15/06/2016, 22:29, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 21:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/12/2015, 16:43
Messaggi: 269
Regione: Milano-Venezia
lavoro prezioso.

_________________
i dettagli in cronaca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 21:57 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9452
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Bravo

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 22:03 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2830
Località: Pavia
Regione: Lombardia
Se posso essere utile:

http://www.tiropratico.com/normativa/CI ... OLARI.html



Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 22:42 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
per postare uso essenzialmente il Codice delle Armi e degli Esplosivi del Mori,però avendo io l'edizione 2008, per gli aggiornamenti, leggo ovunque dove trovo i testi, quello sulle balestre, per esempio viene anche da tiropratico (anche se lì tempo addietro ho trovato varie inesattezze).
L'esempio della balestra è esemplare: In Italia era attrezzo di libera vendita, un giorno la Cassazione decise che era "arma propria" quindi soggetta a denuncia, chi possedeva una balestra dalla sera alla mattina si trovò in casa un'arma non denunciata, quindi clandestina, è doveroso sapere che un ufficiale di polizia il quale venga a conoscenza di un simile reato deve procedere all'arresto immediato! mica cotiche.... dovette intervenire il Ministero con decreto.

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Ultima modifica di fooleydad il 15/06/2016, 23:21, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 23:20 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
armi da guerra
Oltre che all'armamento pesante, carrarmati, cannoni, razzi, bombe, ecc. sono considerate armi da guerra tutte le armi automatiche (a raffica) le armi lunghe semiautomatiche con alto volume di fuoco (caricatori con oltre 29 colpi sono da guerra), tutte vietate
le armi lunghe calibro 50 non so se sono da guerra ma sono vietate,
vietato il munizionamento da guerra, con pallottole perforanti, traccianti, esplosive, a gas, ecc.
Vietata la detenzione di parti di arma da guerra

armi tipo guerra
Sono armi tipo guerra quelle non da guerra ma che ne possiedono le caratteristiche, esempio armi comuni trasformate a raffica, armi che utilizzano munizionamento da guerra, trasformate in lanciagranate, ecc
vietate.

i revolver e le pistole semiautomatiche non sono mai da guerra
il calibro 9 parabellum non è da guerra ma è vietato possedere pistole semiautomatiche
in questo calibro,
si possono detenere fucili e revolver in calibro 9 parabellum

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ARMI, cerchiamo di chiarirci le idee
MessaggioInviato: 15/06/2016, 23:38 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
armi comuni da sparo
questa è la categoria che più interessa, anzi è l'unica categoria di armi da fuoco cui abbiamo accesso:

Cominciamo con il dire che: sono armi comuni da sparo tutte quelle armi NON da guerra e NON tipo guerra.

Le armi comuni da sparo si dividono in due categorie:
armi corte
armi lunghe
Fino al 1991 erano considerate armi corte quelle armi che si impugnavano e armi lunghe quelle che si imbracciavano.

ora la definizione di arma corta è data dalle sue dimensioni:
è arma corta quella che ha una canna di lunghezza inferiore a 30cm, oppure una lunghezza totale fino a 60cm

Sono armi lunghe tutte le altre

Le armi corte a loro volta si dividono in tre sotto-categorie
armi comuni da sparo
armi comuni da sparo per uso sportivo
armi comuni di libera vendita

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]