Oggi è 19/11/2017, 17:56



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 17/06/2016, 23:17 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
siamo nel 1986,
il danaroso signore, titolare di porto d'arma corta per difesa personale, prima di uscire di casa infila nella fondina da fianco la sua Smith Wesson modello 52, è un po ingombrante ma a lui piace, la usa spesso in poligono, è precisa e affidabile, la palla calibro 38 wad cutter che spara non sarà molto potente ma sicuramente ha un alto potere d'arresto,

d'altronde gli inglesi a fine ottocento inventarono e utilizzarono il wadcutter nei loro revolver per il suo alto potere d'arresto, non la tennero per molto, perché, finché lo usarono contro tribù selvagge e cattive nessuno creò problemi, ma fu usato nella guerra boera, ossia contro civilissimi bianchi, e avendo firmato gli accordi dell'Aja che ne vietavano l'uso, dovettero, verso il 1902 abbandonarlo e tornarono al .455 (comunque sempre in piombo nudo, gli inglesi sono di animo rio)

Torniamo al nostro danaroso armato, intanto che lui se ne va a spasso un Parlamentare di nome Concetto LoBello si inventa le ARMI SPORTIVE, allora un privato suddito della repubblica poteva detenere solamente due armi corte e sei armi lunghe (da anni era in auge la temibile legge 110-1975 antiterrorismo). Chi praticava più di uno sport di tiro a segno, e-o andava a caccia (allora erano milioni i cacciatori) si trovava in notevoli difficoltà.
LoBello con la sua legge trovò il modo di dare respiro a questi sportivi in difficoltà (e, diciamolo, anche all'industria armiera), infatti la legge creava una nuova figura di arma, quella sportiva, di cui si potevano detenere ulteriori sei armi (un'enormità per i tempi)

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 17/06/2016, 23:21 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
La legge, oltre che le armi sportive, creò anche la licenza di trasporto armi sportive (esposto in altro topic)

E' passato un anno, il nostro portatore di arma da difesa non è stato neppure sfiorato da questa novità, ha la sua arma, ha il suo porto d'armi, non vuole altre armi e non ha bisogno di una licenza di mero trasporto, avendo quella per difesa personale.
Ma il destino cinico e baro trama contro di lui, in aprile il signor Demarchi Gianluigi, importatore, chiede che la pistola Smith Wesson modello 52 venga catalogata sportiva, e in maggio questo avviene.
Pubblicato il lieto evento, il nostro eroe, stando a quanto qualcuno asserisce, e a quanto apparentemente afferma la legge, sta commettendo un reato, addirittura passibile di arresto? Non so, ma trattandosi di armi...

Questo sarebbe stato l'assurdo se veramente il legislatore avesse vietato il PORTO di pistole sportive, esci di casa galantuomo e rientri criminale senza aver neppure rapinato una bella fanciulla o aver violentato un gioelliere!
Lieto fine, il portatore di “cannone” sportivo non si è mai preoccupato del fatto, nessuno ha mai sollevato obiezioni, ora è passato a miglior vita ed è in attesa di reincarnarsi in un oplologo calabrese, cacciatore ed appassionato di armi, di marziani e di discussioni

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 17/06/2016, 23:23 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
LEGGE 25 MARZO 1986, n. 85 (LoBello)

ART. 1.
NELLA LEGGE 18 APRILE 1975, N. 110, ALL'ARTICOLO 10 , NEL SESTO COMMA, IL PRIMO PERIODO È SOSTITUITO DAL SEGUENTE: "LA DETENZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO PER FINI DIVERSI DA QUELLI PREVISTI DALL'ARTICOLO 31 DEL TESTO UNICO DELLE LEGGI DI PUBBLICA SICUREZZA, APPROVATO CON REGIO DECRETO 18 GIUGNO 1931, N. 773, È CONSENTITA NEL NUMERO DI DUE PER LE ARMI COMUNI DA SPARO, DI SEI PER LE ARMI DA CACCIA PREVISTE DALL' ARTICOLO 9, PRIMO E SECONDO COMMA, DELLA LEGGE 27 DICEMBRE 1977, N. 968 , E DI SEI PER LE ARMI PER USO SPORTIVO".
(L'articolo 31 parla di armi da guerra)
ART. 2.
1 . ALLE ARMI PER USO SPORTIVO VIENE RICONOSCIUTA TALE QUALIFICA, A RICHIESTA DEL FABBRICANTE O DELL'IMPORTATORE, DAL MINISTERO DELL'INTERNO SU CONFORME PARERE DELLA COMMISSIONE CONSULTIVA CENTRALE DELLE ARMI, SENTITE LE FEDERAZIONE SPORTIVE INTERESSATE AFFILIATE AL CONI.
2 . AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELLA PRESENTE LEGGE, SI INTENDONO PER ARMI SPORTIVE QUELLE, SIA LUNGHE CHE CORTE, CHE PER LE LORO CARATTERISTICHE STRUTTURALI E MECCANICHE, SI PRESTANO ESCLUSIVAMENTE ALLO SPECIFICO IMPIEGO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE.
3 . DELLE ARMI PER USO SPORTIVO SOTTOPOSTE A CATALOGO A NORMA DELLA LEGGE 18 APRILE 1975, N. 110 , MODIFICATA CON LA LEGGE 16 LUGLIO 1982, N. 452, È REDATTO UN APPOSITO ELENCO, CHE SARÀ ANNESSO AL CATALOGO NAZIONALE DELLE ARMI COMUNI DA SPARO.

3 . DELLE ARMI PER USO SPORTIVO SOTTOPOSTE A CATALOGO A NORMA DELLA LEGGE 18 APRILE 1975, N. 110 , MODIFICATA CON LA LEGGE 16 LUGLIO 1982, N. 452, È REDATTO UN APPOSITO ELENCO, CHE SARÀ ANNESSO AL CATALOGO NAZIONALE DELLE ARMI COMUNI DA SPARO.

ART. 3.
DELLE ARMI PER USO SPORTIVO È CONSENTITO IL SOLO TRASPORTO CON APPOSITA LICENZA ANNUALE, VALIDA PER IL TERRITORIO NAZIONALE, RILASCIATA DAL QUESTORE, PREVIO ACCERTAMENTO DELLA IDONEITÀ PSICOFISICA E PREVIA ATTESTAZIONE, DI UNA SEZIONE DEL TIRO A SEGNO NAZIONALE O DI UNA ASSOCIAZIONE DI TIRO ISCRITTA AD UNA FEDERAZIONE SPORTIVA AFFILIATA AL CONI, DA CUI RISULTI LA PARTECIPAZIONE DELL'INTERESSATO ALLA RELATIVA ATTIVITÀ SPORTIVA.

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Ultima modifica di fooleydad il 18/06/2016, 0:38, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 17/06/2016, 23:26 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
Non essendo del tutto sprovveduti, i parlamentari della commissione si accorsero poi che, messa giù così, sembrava che per trasportare armi sportive CHIUNQUE dovesse munirsi della licenza di trasporto, compresi i detentori di porto d'arma per difesa personale, che inoltre non era possibile identificare un tipo di arma SIA LUNGA CHE CORTA, CHE PER LA SUACARATTERISTICA STRUTTURALE E MECCANICA, SI PRESTI ESCLUSIVAMENTE ALLO SPECIFICO IMPIEGO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE. ovvero sarebbe per assurdo risultato che una simile arma non fosse idonea all'offesa della persona, (non sarebbe stata più un'arma) emisero un ordine del giorno in cui si raccomandava e rivedere la legge e che “sono fatte salve le facoltà di porto e trasporto delle armi per i soggetti muniti di regolare porto d'armi lunghe e corte”

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 17/06/2016, 23:28 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
NI

un vecchio parere espresso anni fa da Edoardo Mori
La legge sulle armi sportive ha usato una frase infelice ed ha scritto che
"delle armi sportive è consentito il solo trasporto a mezzo apposita licenza" e voleva
ovviamente dire che ciò valeva per chi aveva solo la licenza di trasporto;
chi aveva licenza di porto poteva portarle tranquillamente. Cosa confermata
espressamente da una delibera del Parlamento. Il ministero, o per malafede o
per ignoranza, o per entrambe le cose, ha sempre concluso che le armi
sportive possono essere usate solo per il tiro sportivo ma non per difesa o
per caccia.
Quindi è meglio astenersi dall'usarle per questi scopi perché è facile
trovare il giudice che ne capisce quanto il ministero. Poi magari in
Cassazione si è assolti, ma intanto si è stati tormentati da PS e spese
legali. Tra l'altro è anche difficile immaginare quale reato si possa
commettere perché manca una specifica previsione di legge.

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 17/06/2016, 23:31 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 28/07/2011, 0:15
Messaggi: 3058
Regione: Regno LombardoVeneto
Che ci vuoi fare, ci siamo passati tutti...è una tassa.

_________________
"Chi è il padrone di questo cesso?" William Munny - Gli spietati

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 18/06/2016, 7:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3537
Regione: calabria
mi piace........mi piace essere "odiato"

: Twisted :

: Beer :

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 18/06/2016, 7:43 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 1794
Regione: Romagna
macché "odiato", direi "stimolante"......

hai per caso discendenze israelite?

Esodo 33
<<..... Va' pure verso la terra dove scorre latte e miele... Ma io non verrò in mezzo a te, per non doverti sterminare lungo il cammino, perché tu sei un popolo di dura cervice >>

_________________
-traete pur dovunque voi volete e sanza sospetto alcuno, bombardieri miei, che non potete errare, perché son tutti inimici-
Alfonso I d'Este alla battaglia di Ravenna


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 18/06/2016, 8:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3537
Regione: calabria
fooleydad ha scritto:
macché "odiato", direi "stimolante"......

hai per caso discendenze israelite?

Esodo 33
<<..... Va' pure verso la terra dove scorre latte e miele... Ma io non verrò in mezzo a te, per non doverti sterminare lungo il cammino, perché tu sei un popolo di dura cervice >>

e probabile, in Calabria e nella mia zona vi era una comunità ebrea con sinagoga, furono sloggiati/convertiti dagli spagnoli un 500-anni fa quando le fecero in tutto il loro impero.
ma ancor piu probabile causa di "dura cervice" e il fatto che sia calabrese.

P.S.
si........ m'appiace stimolar
peccato che sei lontano,
che incontrarti mi piacerebbe
per offrirti un caffe'

P.S. bis
su accettato consiglio, corressi

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Ultima modifica di mimmo002 il 18/06/2016, 11:25, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: posso sparare ad un cattivo con la mia arma sportiva?
MessaggioInviato: 18/06/2016, 10:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/12/2015, 16:43
Messaggi: 269
Regione: Milano-Venezia
spunti non banali. m'appiace.

_________________
i dettagli in cronaca


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]