Oggi è 18/08/2018, 16:08



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: RAVVIVARE LE SCRITTE
MessaggioInviato: 20/02/2017, 16:55 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 251
Regione: lazio
Esiste un sistema per "ravvivare" le scritte sul metallo che il tempo sta cancellando rendendole a poco a poco illeggibili? (vedi figura/esempio)


Allegati:
WIN.JPG
WIN.JPG [ 9.95 KiB | Osservato 2069 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAVVIVARE LE SCRITTE
MessaggioInviato: 20/02/2017, 17:20 
Non connesso

Iscritto il: 02/02/2016, 1:47
Messaggi: 2056
Regione: Romagna
incisore
oppure avere il rullo della fabbrica
oppure averlo falso e avere la macchina rullatrice
la prima è la più valida ma ad un attento esame si nota la differenza
dipende, se è arma ancora in fabbricazione e di origine italiana si può mandare in ditta
.....però siete sempre vaghi nelle domande, che arma è? di che fabbrica? di che anno?
foto più dignitosa?

_________________
“Chi non ha la spada, venda il mantello e ne compri una”
Gesù di Nazareth
Luca 22,36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAVVIVARE LE SCRITTE
MessaggioInviato: 20/02/2017, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2013, 10:16
Messaggi: 251
Regione: lazio
Quello della foto postata è il Winchester 03 costruito nel 1907 che il forum conosce già, ma era solo per fare un esempio,in realtà la mia domanda aveva un carattere più generale e pensavo anche ad altri "pezzi".
Mi chiedevo se avessero escogitato qualcosa di ultratecnologico, tipo acquisizione della scritta con uno scanner e restauro della stessa con un laser o simili diavolerie!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAVVIVARE LE SCRITTE
MessaggioInviato: 20/02/2017, 22:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2016, 22:53
Messaggi: 716
Regione: Toscana
Coprire di cera, graffire la scritta e immergere nell'acido potrebbe essere una soluzione, poi ribrunire.
Richiede un'estrema cura e il rischio che la rovina superi il vantaggio è reale.

_________________
-“L’errore più folle che possiamo commettere è forse quello di lasciare che le razze da noi soggiogate posseggano armi. La storia mostra che tutti i conquistatori che hanno consentito alle razze a loro soggette di portare armi hanno in tal modo approntato la propria caduta” (Adolf Hitler)
-“Quale Paese può conservare la propria libertà se ai suoi governanti non viene periodicamente rammentato che la popolazione conserva il proprio spirito di resistenza? Che il popolo prenda pure le armi” (Thomas Jefferson)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAVVIVARE LE SCRITTE
MessaggioInviato: 20/02/2017, 22:43 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2013, 7:45
Messaggi: 2830
Località: Pavia
Regione: Lombardia
<Coprire di cera, graffire la scritta e immergere nell'acido potrebbe essere una soluzione, poi ribrunire.
Richiede un'estrema cura e il rischio che la rovina superi il vantaggio è reale.<
<<<<<<<<<<<<<<<<

L' acquaforte,
io l'ho imparta a scuola quasi 50 anni fà...
non è proprio facile, bisogna avere una buona mano e a volte non basta,
la cera deve essere quella vergine di api (è gialla e senti odore di miele)

Quando con una punta a secco incidi la cera, il metallo non deve essere freddo altrimenti la cera si scheggia, lo spessore della cera deve essere giusto, se troppo poco l'acido nitrico rischia di passare, se troppo spesso la cera si scheggia, un altro problema sono i microtruccioli di cera, che regolarmente si vanno a depositare nel solco precedentemente fatto e quindi l'acido non passa, se fai un cerchio piccolo di raggio (es, una o) è molto probabile che la cera al centro viene via, si delamina e l'acido fa un buco.

Insomma non è alla portata di tutti, bisogna fare molte prove e non è detto che, quando pensi di farcela, le cose vadano per in verso giusto.

Il mio consiglio è di non usare questa tecnica, troppo difficile.


Ciao, Rombaball

_________________
“Meglio fare e pentere che starsi e pentirsi”
Decameron, 1349/51 - Giovanni Boccaccio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: RAVVIVARE LE SCRITTE
MessaggioInviato: 20/02/2017, 23:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/09/2016, 22:53
Messaggi: 716
Regione: Toscana
C'è da tener conto anche di un'altra difficoltà. Nel caso di scritte punzonate il metallo è più compresso nel fondo della scritta e la corrosione potrebbe essere accentuata ai lati ed incidere poco il fondo.

Meglio sarebbe lasciare stare e se proprio si vuole evidenziare la scritta perché poco leggibile può essere utile ripassarla con un pennarello indelebile bianco (o forse rosso è più elegante, dipende dai gusti) e togliere il colore fresco che non riempie le scritte.
Sarebbe il procedimento più semplice e soprattutto reversibile.

_________________
-“L’errore più folle che possiamo commettere è forse quello di lasciare che le razze da noi soggiogate posseggano armi. La storia mostra che tutti i conquistatori che hanno consentito alle razze a loro soggette di portare armi hanno in tal modo approntato la propria caduta” (Adolf Hitler)
-“Quale Paese può conservare la propria libertà se ai suoi governanti non viene periodicamente rammentato che la popolazione conserva il proprio spirito di resistenza? Che il popolo prenda pure le armi” (Thomas Jefferson)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]