Oggi è 22/06/2018, 11:21



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 25/02/2017, 20:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2017, 2:10
Messaggi: 44
Regione: lombardia
Giù ha scritto:
Però
Ma guarda un po'!!!!
Il tuo fucile è una chiavica ma luuuuui fortunatamente ha il fucile giusto giusto propio li da vendere, che spacca i piattelli da solo, e magari ti massaggia pure le braccia indolenzite : WohoW :
oh, tante volte il caso!

Non so se hai acquistato il meglio acquistabile col tuo budget, non me ne inteno; io, fossi nei tuoi panni, avessi soldi da investire mi farei vedere da chi di competenza col fucile imbracciato, per aggiustarlo alla tua fisionomia. E poi spara, spara, spara! Quando lo avrai sbrunito dall'uso lo farai risistemare. Non so se ha senso spendere sui legni ora e magari tra un mese viene fuori che il calcio non va bene per te ed è da rifare.


più vi leggo .. e più imparo ! GRAZIE A TUTTI !!!!
è così come dici tu ! poi magari riesco a vendere alcune cose "che mi avanzano".. e con un budget diverso magari ne prendo uno più bello ! ma inizio a capire che il beretta 682-X ....va benissimo !!!!
;)

_________________
“Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, quello con la pistola è un uomo morto.”
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 25/02/2017, 20:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2017, 2:10
Messaggi: 44
Regione: lombardia
mimmo002 ha scritto:
dany-trap ha scritto:
ALLORA AMICI : In primis , grazie a tutti amici !
in effetti avete ragione tutti.
oggi sono stato da un armiere a chiedere ed ho capito anche che la bascula è verniciata ! NON brunita!
fargli una manutenzione ai legni e alle verniciature costerebbe circa 200euro e l'armiere mi dice che
> il fucile non ne vale 800 (io però lo vedo in vendita in armerie e da privati a non meno di 1'200)...
> il modello "X" non ha avuto successo per la bindella alta (bindellone)..ma sul campo tav mi dicono che la bindella alta "va di moda" ed è ricercata....
> le mie strozzature */*** non vanno bene
INSOMMA NON SI SA MAI A CHI DAR RETTA !!!
..lui mi propone un 686 TRAP con strozzature **/* a 900 euro
VOI CHE DITE ?

Il 682 e migliore del 686
Nel 682 e possibile riprendere le tolleranze da usura per eccesso d'uso sostituendo alcuni particolari, cosa impossibile nel 686 che e più da caccia che da tiro


questa cosa tecnica non la sapevo ! grazie.

_________________
“Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, quello con la pistola è un uomo morto.”
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 26/02/2017, 8:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3834
Regione: calabria
dany-trap ha scritto:
mimmo002 ha scritto:
cut....cut....
Nel 682 e possibile riprendere le tolleranze da usura per eccesso d'uso sostituendo alcuni particolari, cosa impossibile nel 686 che e più da caccia che da tiro


questa cosa tecnica non la sapevo ! grazie.

il 682 ha dei particolari sostituibili, sia sulle canne che all'interno della bascula e si nota dalla vite esterna nelle canne e dalla testa a brugola nella bascula.
il 686 questi particolari li ha fissi e insostituibili

allo sparo le canne tedono ad andare avanti e poi a ruotare come per aprire
vi sono delle soluzioni tecniche che hanno centinaia di anni a questo problema , la beretta ha il suo progetto esclusivo , tutti gli altri hanno ricopiato (bene o male ) dal passato.
e lungo e servono dei disegni esplicativi e non ho voglia di scrivere ma ci sono differenze notevoli tra un sistema ed altro e che si risolve in un numero massimo di colpi sparabbili prima che aumenti il gioco e le tolleranze tra sistema ed altro

Allegato:
Cattura.JPG
Cattura.JPG [ 42.29 KiB | Osservato 1987 volte ]

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 26/02/2017, 20:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2017, 2:10
Messaggi: 44
Regione: lombardia
mimmo002 ha scritto:
dany-trap ha scritto:
mimmo002 ha scritto:
cut....cut....
Nel 682 e possibile riprendere le tolleranze da usura per eccesso d'uso sostituendo alcuni particolari, cosa impossibile nel 686 che e più da caccia che da tiro


questa cosa tecnica non la sapevo ! grazie.

il 682 ha dei particolari sostituibili, sia sulle canne che all'interno della bascula e si nota dalla vite esterna nelle canne e dalla testa a brugola nella bascula.
il 686 questi particolari li ha fissi e insostituibili

allo sparo le canne tedono ad andare avanti e poi a ruotare come per aprire
vi sono delle soluzioni tecniche che hanno centinaia di anni a questo problema , la beretta ha il suo progetto esclusivo , tutti gli altri hanno ricopiato (bene o male ) dal passato.
e lungo e servono dei disegni esplicativi e non ho voglia di scrivere ma ci sono differenze notevoli tra un sistema ed altro e che si risolve in un numero massimo di colpi sparabbili prima che aumenti il gioco e le tolleranze tra sistema ed altro

Allegato:
Cattura.JPG


ottimo ! grazie !
oggi ho sparato con il mio 682X tanto criticato dal mio "ARMIERE DI FIDUCIA"...
bhe dopo 1mese sono arrivato a 15piattelli (e mi diverto).
Un esperto, al campo, mi ha detto che il Beretta "va spinto" ! e che lui l'ha dovuto vendere x passare a perazzi........ francamente non ho nemmeno capito cosa mi ha detto !

_________________
“Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, quello con la pistola è un uomo morto.”
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 26/02/2017, 21:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3834
Regione: calabria
dany-trap ha scritto:
cut...cut...
Un esperto, al campo, mi ha detto che il Beretta "va spinto" ! e che lui l'ha dovuto vendere x passare a perazzi........ francamente non ho nemmeno capito cosa mi ha detto !

nemmeno io , sarà un qualche suo gergo da trap (che non pratico)

anzi quanto prima voglio provare il percorso caccia, e cinghiale corrente.
cosi per rompere la monotomia del sparare ad un bersaglio fisso

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 27/02/2017, 0:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2017, 2:10
Messaggi: 44
Regione: lombardia
mimmo002 ha scritto:
dany-trap ha scritto:
cut...cut...
Un esperto, al campo, mi ha detto che il Beretta "va spinto" ! e che lui l'ha dovuto vendere x passare a perazzi........ francamente non ho nemmeno capito cosa mi ha detto !

nemmeno io , sarà un qualche suo gergo da trap (che non pratico)

anzi quanto prima voglio provare il percorso caccia, e cinghiale corrente.
cosi per rompere la monotomia del sparare ad un bersaglio fisso


..già......
comunque vedo che di armi "ne sai" ! meglio il mio vecchio beretta 682-X o perazzi MX8 / SC1 ?

_________________
“Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, quello con la pistola è un uomo morto.”
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 27/02/2017, 7:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/08/2014, 22:11
Messaggi: 3834
Regione: calabria
dany-trap ha scritto:
cut....cut.....
comunque vedo che di armi "ne sai" ! meglio il mio vecchio beretta 682-X o perazzi MX8 / SC1 ?

.
non lo mai usato , visto si ma usato no.
come progetto tecnico il perazzi si rifà alla chiusura BOSS a giro di compasso,
diciamo che quel piano inclinato tra bascula e canna dove il 682 ha le vitini per sostiruire il particolare di appoggio , il sistema BOSS lo ha più ampio come superficie e all'interno e lateralmente alle canne contenute dalla bascula,
in teoria una maggiore durata ma con il beretta si compensa sostituendo i particolari (ma si parla di migliaia e migliaia di colpi)
realizzare quelle fresature di precisione rendono il lavoro di realizzazione più costoso,
si ha una diversa distribuzione dei pesi complessivi e relative bilanciature (ma questo e sempre relativo al tiratore e da peronalizzare)

ma tutto questo il neofita inesperto e difficile che li nota

_________________
C'E' IL SOGNO E C'E' LA REALTA'
"i miseri non amano la verità e la conoscenza che li svegli"
-----------------------------------------------------------------
“È difficile parlare con chi confonde Austria con Australia.
Ma non possiamo farci niente; questo è il livello culturale del politico americano medio.
Per quanto riguarda il popolo, l’America è veramente una grande nazione se i suoi cittadini riescono a sopportare una tale ignoranza.”
Vladimir Putin
(e noi Italiani copiamo in tutto gli americani)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: brunitura a caldo
MessaggioInviato: 27/02/2017, 17:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 08/10/2010, 18:07
Messaggi: 9396
Località: Ducato di Lucca
Regione: Toscana
Il Beretta va spinto significa che si muove di più e va un pelo dominato, rispetto al Perazzi che ha saputo lavorare sia sulla distribuzione dei pesi che sulla geometria delle masse e quindi sta un pochino più fermo, ovvero sposta meno tra prima e seconda canna.
Io avendo sempre usato catenacci non riesco a sparare coi Perazzi proprio perché sono troppo docili e tendo a buttarli in avanti.

_________________
Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
Immagine

"Scrivo i pipponi perché so le cose" cit. Lungo Fucile detto "il modesto", 26.03.2015.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Nonostante tutto, orgoglioso di essere italiano
Theme designed by stylerbb.net © 2008 modified by Ike
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]